Economia e Lavoro > Finanza

La Fed non ha variato il costo del denaro

Ieri sera la Federal Reserve ha confermato che il costo del denaro rimane nel range 0-0,25% rinviando il primo rialzo dei tassi. La decisione è stata presa con una maggioranza di nove membri contro uno. 

L'annuncio ha subito avuto le ripercusioni sul mercato dei cambi, indelonendo il dollaro  con conseguente apprezzamento soprattutto di yen ed euro contro il biglietto verde. Le componenti che hanno spinto la Fed a non rivedere il costo del denaro, lasciandolo invariato, sono state gli sviluppi che si sono susseguiti dall'economia globale e dei mercati finanziari, componenti che potrebbero avere un effetto devastante sull'economia americana e spingere ulteriolmenti le pressioni ribassiste sui prezzi. Questo è quanto si è potuto apprendere dalla nota di accompagnamento che è stata diffusa dalle Fed a margine della conferenza stampa. 

Indubbiamente l'incertenza del mercato dei cambi e della politica adottata dalla Banca Popolare Cinese per deprezzare lo yuan,  non solo per far riprendere l'economia cinese ma, secondo moti analisti, al fine di indebolire il dollaro per far in modo che lo yuan diventasse la moneta di scambio per l'import/export dei prodotti cinesi, ha creato molto preoccupazione alla Fed, che in questa fare ha adottato la politica di attesa per vedere come si evolverà nei prossimi giorni questa battaglia. 

Bisogna sottolineare che il mercato finanziario cinese è meno libero di quelli occidentali in quanto l’intervento dello Stato è ancora molto rilevante e molte operazioni non sono permesse o sono più difficili da effettuare senza la sua approvazione. 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Aprire conti correnti su banca offshore

Aprire un conto corrente su banca offshore è un tipo di operazione meno complessa di quanto si possa immaginare.
Ecco come procedere in modo corretto e concreto.
L'apertura del conto: fase iniziale Aprire questo particolare conto non rappresenta un tipo di operazione complessa ma, trattandosi di un procedimento importante, occorre cercare ovviamente di evitare di muoversi senza essere adeguatamente informati sulla situazione.
Bisogna infatti mett [...]

Continua a leggere

Il paradiso fiscale Olanda

"Tax Battles", ora anche in Europa LA così detta tax battles, ovvero la battaglia delle tasse è ormai giunta anche da noi, in Europa.
E tra gli stati che maggiormente si sono voluti esporre ed immergere in questa lotta alla tassazione ecco spuntare in testa a tutti proprio l'Olanda.
Uno dei paesi nordici che assieme al Belgio predica duramente ed aspramente contro il regime a lor dire "lassista" dei paesi mediterranei per quanto riguarda i conti [...]

Continua a leggere

Come aprire una società offshore

Aprire una società offshore, a differenza di una società di persone onshore, offre importanti vantaggi, riducendo il carico fiscale e proteggendo i risparmi mediante le interessanti agevolazioni legislative di cui godono i cosiddetti paradisi fiscali.
  Cos'è una società offshore Una società offshore è un'organizzazione con sede legale all'estero.
In genere, per l'apertura si prediligono quasi sempre i paradisi fiscali in cui le restrizioni e le [...]

Continua a leggere