Società > Persone

La paura di fare le condoglianze

Se un tempo era quasi normalità, nonostante le numerose difficoltà che la situazione imponeva, fare le condoglianze sta divenendo ogni giorno di più qualcosa di enigmatico e complesso fino a diventare addirittura tabù. Spesso ci si rifugia dietro uno smartphone, inviando un messaggio tramite Facebook, Whatsapp e via discorrendo, ma oggettivamente parlando è un qualcosa che non è definibile come sbagliato ma quantomeno discutibile.

Premurarsi di un pensiero carino, ovviamente, può fare piacere anche se in un momento così atroce perché non prendiamoci in giro quando c’è di mezzo l’agenzia funebre non è mai una passeggiata anche se a ‘occuparsi’ del nostro caro ci possono essere professionisti come FuneraliRoma che sanno starti vicino nonostante la totale estraneità alla situazione.

Ma, tornando al capitolo delle condoglianze, visto e considerato che viene definito quasi come tabù è giusto dare qualche consiglio sul come comportarsi in situazioni così delicate.

Cosa è opportuno fare

  • Non usare luoghi comuni: primo consiglio essenziale da ottemperare è quello di non usare in alcun modo frasi fatte e scontate. Mettetevi nei panni di chi sta ricevendo sistematicamente le stesse frasi in un momento di lutto. L’unica cosa veramente concessa è quella di ammettere, senza problema alcuno, di esser rimasti senza parole;

  • Ricordare eventi positivi: evocare momenti piacevoli passati in compagnia del defunto non può altro che suscitare piacere nei confronti dei parenti che, capiscono ancora una volta di più, l’importanza che il soggetto ha avuto in vita;

  • Scrivere un biglietto: questa è un’usanza che con il passare del tempo sta svanendo ma in realtà mettere per iscritto il proprio dolore e il proprio dispiacere per la situazione che si sta passando può in qualche modo far piacere.

Cosa, invece, è poco opportuno fare

  • Usare la tecnologia: sappiamo tutti che lo sviluppo tecnologico ha portato molti aspetti positivi nelle vostre vite. Guai però ad esprimere le proprie condoglianze tramite i social network o tramite messaggi su Facebook e Whatsapp;

  • Non fare paragoni: va premesso che ognuno di noi elabora il lutto in maniera assolutamente differente da qualsiasi altro essere umano. Paragonare il dolore che qualcuno che provando solo perché si è passati nella medesima situazione non alzerà di certo il morale dei cari;

  • Non evitare la parola morte: purtroppo in quei momenti diventa un dato di fatto al quale ormai non si può più rimediare. Le cose, e le situazioni, vanno giudicate e ribattezzate per quello che sono ergo non abbiate paura a citare quella parola che inizia con m…


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Scoprire un tradimento Oggi : Tecniche e Segnali da non sottovalutare

Segnali da non sottovalutare in caso di tradimento

Hai da tempo il sospetto che il tuo compagno/compagna ti stia tradendo ? Ci sono diversi modi per scoprirlo, ad esempio puoi controllare la chat del tuo amato/amata, spiare le sue conversazioni private mentre è al telefono, oppure frugando fra le sue cose e cercando nella sua cronologia.
Tutti metodi immorali per stare insieme ad una persona che a volte diventano quasi necessari per conoscere la verità.
In ogni caso per avere la certezza che il t [...]

Continua a leggere

Trovare l'amore ai giorni nostri

L'amore nel 2020

La paura più comune alla base di questo nuovo modo di vivere l’amore ai giorni nostri è quella di legarsi e di perdere la propria libertà, oltre alla convinzione di non aver bisogno dell’amore e che bastino le serate con gli amici e gli incontri occasionali.
Chi vuole trovare l’amore e ha oltre 30 anni farà sicuramente più fatica a fare nuove conoscenze, ma non è il caso di disperare.
Sono tanti, infatti, i consigli per le over 30 che sono stanch [...]

Continua a leggere

Il fenomeno dell’espansione del telefono erotico

Oramai si tratta di un dato di fatto oggettivamente acquisito quello relativo all’esponenziale sviluppo delle linee dedicate all’hard come il telefono erotico.
Facilitato da internet che funge da cassa di risonanza con siti che promuovono ogni possibile sfumatura di questa forma di erotismo virtuale e, alimentato dallo sviluppo della rete e dei tanti device che agiscono da terminali, le linee erotiche hanno trovato il proprio humus che ha aumenta [...]

Continua a leggere