Società > Persone

La paura di fare le condoglianze

Se un tempo era quasi normalità, nonostante le numerose difficoltà che la situazione imponeva, fare le condoglianze sta divenendo ogni giorno di più qualcosa di enigmatico e complesso fino a diventare addirittura tabù. Spesso ci si rifugia dietro uno smartphone, inviando un messaggio tramite Facebook, Whatsapp e via discorrendo, ma oggettivamente parlando è un qualcosa che non è definibile come sbagliato ma quantomeno discutibile.

Premurarsi di un pensiero carino, ovviamente, può fare piacere anche se in un momento così atroce perché non prendiamoci in giro quando c’è di mezzo l’agenzia funebre non è mai una passeggiata anche se a ‘occuparsi’ del nostro caro ci possono essere professionisti come FuneraliRoma che sanno starti vicino nonostante la totale estraneità alla situazione.

Ma, tornando al capitolo delle condoglianze, visto e considerato che viene definito quasi come tabù è giusto dare qualche consiglio sul come comportarsi in situazioni così delicate.

Cosa è opportuno fare

  • Non usare luoghi comuni: primo consiglio essenziale da ottemperare è quello di non usare in alcun modo frasi fatte e scontate. Mettetevi nei panni di chi sta ricevendo sistematicamente le stesse frasi in un momento di lutto. L’unica cosa veramente concessa è quella di ammettere, senza problema alcuno, di esser rimasti senza parole;

  • Ricordare eventi positivi: evocare momenti piacevoli passati in compagnia del defunto non può altro che suscitare piacere nei confronti dei parenti che, capiscono ancora una volta di più, l’importanza che il soggetto ha avuto in vita;

  • Scrivere un biglietto: questa è un’usanza che con il passare del tempo sta svanendo ma in realtà mettere per iscritto il proprio dolore e il proprio dispiacere per la situazione che si sta passando può in qualche modo far piacere.

Cosa, invece, è poco opportuno fare

  • Usare la tecnologia: sappiamo tutti che lo sviluppo tecnologico ha portato molti aspetti positivi nelle vostre vite. Guai però ad esprimere le proprie condoglianze tramite i social network o tramite messaggi su Facebook e Whatsapp;

  • Non fare paragoni: va premesso che ognuno di noi elabora il lutto in maniera assolutamente differente da qualsiasi altro essere umano. Paragonare il dolore che qualcuno che provando solo perché si è passati nella medesima situazione non alzerà di certo il morale dei cari;

  • Non evitare la parola morte: purtroppo in quei momenti diventa un dato di fatto al quale ormai non si può più rimediare. Le cose, e le situazioni, vanno giudicate e ribattezzate per quello che sono ergo non abbiate paura a citare quella parola che inizia con m…


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Incontra la donna giusta online

Questo è un argomento caro a molti uomini che quando stanno per registrarsi in un sito di incontri lo fanno con la speranza di incontrare

C'è un modo per capire una donna critica in una pagina web di appuntamenti? Frequentemente, il ragazzo serio è ancora più cauto del solito quando "corteggia online".
sta cercando una donna critica ed è anche in grado di trionfare sui limiti della sfiducia per raccogliere l'obiettivo.
fortuitamente, ci sono segni e sintomi che non ingannano: Guarda il suo profilo una donna che cerca l'amore, e non solo le conquiste, si prende cura di rivelare la s [...]

Continua a leggere

Infedeltà e Detective Privato...

Quando ricorrere ad un Professionista

Infedeltà e Detective Privato...  Quando ricorrere ad un Professionista ...
Tradire significa venire meno ad un obbligo morale, mancando alla fede debita o data, a impegni presi solennemente, alla fiducia che l’altro ha in noi.
Nello specifico, l’infedeltà coniugale è un tema che coinvolge molte persone e le motivazioni che portano un coniuge a tradire possono essere relative sia a questioni personali, legate al soddisfacimento di alcuni bisogni, [...]

Continua a leggere

Bill Gates: la storia dell’imprenditore americano

Bill Gates è uno degli imprenditori più famosi al mondo e per lungo tempo il più ricco: da poco ha infatti dovuto cedere il suo scettro nelle mani di Jeff Bezos, fondatore di Amazon.
Ma in generale Bill Gates continua ad essere uno degli uomini più ricchi e potenti del mondo, legando il suo successo con quello di Microsoft, del quale è il fondatore.
Qual è la storia di Bill Gates? L’imprenditore nasce a Seattle da un famiglia borghese e da ragazz [...]

Continua a leggere