Economia e Lavoro

La produzione di frese su misura è la specialità di Affilatura Parmense

Dal 1979 l’azienda progetta e realizza utensili industriali su misura

Con l’introduzione e la diffusione sempre più ampia delle macchine a controllo numerico (CNC) è stato possibile standardizzare e rendere più veloce la produzione industriale di oggetti e componenti.


Tipicamente le macchine utensili che eseguono il lavoro di fresatura vengono programmate per compiere l’asportazione del truciolo lungo gli assi x, y e z, anche se è possibile incontrare sistemi che lavorano solamente su due assi oppure in cinque diversi modalità (fresatrici a cinque assi).


Caratteristica importante delle fresatrici è la loro straordinaria versatilità, frutto anche della possibilità di dotarle di volta in volta degli utensili necessari ad eseguire la lavorazione. Un po’ come avviene con le punte di un trapano, intercambiabili e ciascuna con le sue applicazioni, anche le frese presentano dimensioni e forme diverse a seconda degli scopi. Le frese tuttavia, a differenza delle punte, non lavorano il pezzo in modo ortogonale ma di lato.


Affinché i centri di lavoro CNC vengano dotati degli utensili necessari per le esigenze produttive dell’azienda è necessario commissionare una produzione di frese personalizzata e per questo tipo di lavoro non vi sono specialisti migliori di quelli di Affilatura Parmense srl.


Affilatura Parmense esegue la progettazione e la realizzazione di frese su misura per le applicazioni industriali più diverse, impiegando metalli ad altissima resistenza. In più, gli stessi specialisti effettuano anche la riaffilatura periodica degli utensili: contatta lo 0521/941620 per maggiori informazioni.

 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Il Terzo Settore e Banca Interprovinciale per crescere insieme, ogni giorno

Attenzione all'ambiente, al territorio, al sociale.
Banca Interprovinciale cresce costantemente e si afferma saldamente al vertice fra le eccellenze italiane delle banche di media capitalizzazione.
Figura essenziale per l'Istituto di credito è Giuliano Davoli, il Vice Direttore Generale di Banca Interprovinciale, da sempre è a guida del settore marketing dell'Istituto di credito emiliano.
Professionista con oltre trent'anni di esperienza nel sett [...]

Continua a leggere

Codice Appalti, buone notizie e opportunità nella Val di Chiana

Ci stiamo avvicinando al primo compleanno del Codice degli Appalti, entrato in vigore lo scorso mese di aprile, e si cominciano a tracciare i primi bilanci parziali sugli effetti di queste nuove norme

In Toscana gli appalti aumentano.
Come spiegato dall'Ance Siena, infatti, nel 2016 a livello regionale è stato registrato un incremento sia dal punto di vista quantitativo (1043 rispetto a 861 del 2015 e 603 del 2014) che qualitativo, con gli importi che sono aumentati a 1,3 miliardi, mentre nel 2015 si erano fermati a 853 milioni di euro.
Eppure, anche i costruttori senesi segnalano alcuni punti critici, come la costante diminuzione degli import [...]

Continua a leggere

Veicoli, viaggia veloce il mercato del nuovo e del noleggio

Continuano ad aumentare i dati sulle immatricolazioni di autovetture e macchine industriali, che riprendono il 2017 al ritmo positivo avviato già nello scorso anno.

Il mercato italiano delle auto è in buona salute, e così pure il comparto dei veicoli industriali.
L'ultima conferma arriva dai dati diffusi dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che rivelano come alla fine di febbraio 2017 i numeri erano complessivamente in crescita rispetto al febbraio dello scorso anno, nonostante i ritmi di crescita robusti di quel periodo e, soprattutto, un giorno lavorativo in meno (per l'anno bisestile passat [...]

Continua a leggere