Scienza e Tecnologie

La stagnatura dei metalli a cura degli specialisti Zep

Qualità delle lavorazioni e spessori certificati

Il processo di stagnatura consente la deposizione, attraverso particolari reazioni elettrolitiche, di un sottile ma resistente strato di stagno sulla superficie di un oggetto di metallo.


Grazie a questa lavorazione il manufatto acquisisce una notevole resistenza nei confronti della corrosione e del deterioramento superficiale, per non parlare poi del consistente incremento della sua conducibilità elettrica, ma oltre ai vantaggi pratici non mancano quelli estetici. Il rivestimento superficiale è infatti caratterizzato da un aspetto brillante e lucido, il che significa che eseguendo la stagnatura si beneficia, al tempo stesso, di un’ottima rifinitura del manufatto.


Quali tipologie di metallo sono adatte al processo di stagnatura? I più comuni sono rame, ottone, alluminio e bronzo, ma soprattutto ferro e alluminio: chiari esempi di queste ultime due applicazioni sono le lattine utilizzate per il confezionamento dei prodotti alimentari a lunga conservazione, il cui interno stagnato assicura un’ottimale igiene e la preservazione nel tempo delle caratteristiche organolettiche.


La stagnatura dei metalli ad opera di Zep srl è al servizio dei più diversi settori industriali: l’azienda di Parma, attiva da più di 40 anni in ambito galvanico, grazie al suo personale esperto e alle più aggiornate tecnologie per il trattamento dei metalli esegue interventi di stagnatura elettrolitica il cui riporto, certificato, può andare dai 3 ai 35 micron a seconda delle specifiche indicate dal cliente. Zep si fregia inoltre della certificazione di qualità ISO 9001 rilasciata dal DNV.
 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Stratasys aiuta la fabbrica di cioccolato olandese a superare i tempi di fermo dei macchinari

Visual First è un’impresa assistenza 3D olandese che sta utilizzando materiali compositi per sostituire le parti di macchine in metallo per il suo cliente The Chocolate Factory.
Con sede a Rotterdam (Olanda), The Chocolate Factory gestisce una rete di macchine per il confezionamento della cioccolata, con la produttività giornaliera dell'azienda che si affida al semplice funzionamento di una parte metallica semplice, ma cruciale, che solleva le ba [...]

Continua a leggere

Rigenerare i toner HP

  Se l'inchiostro del vostro toner HP è finito, non dovete necessariamente acquistarne uno nuovo.
Lo potete anche rigenerare, in maniera semplice e soprattutto economica.
Ecco alcune linee guida per avere un perfetto toner rigenerato HP, sia per le stampanti tradizionali che per quelle laser.
Rigenerare toner con tappo esterno   I toner con il tappo esterno sono senza dubbio quelli più diffusi.
La prima cosa da fare per procedere alla rigenerazio [...]

Continua a leggere

Strumenti per il controllo delle banconote

La diffusione delle banconote false era un problema ieri ed è un problema che persiste anche ai giorni d'oggi, vediamo come proteggerci da queste truffe.
Soldi veri e soldi falsi Il problema della falsificazione del denaro c'è sempre stato e sempre ci sarà, per questo vengono messi in vendita degli strumenti per il controllo di banconote false, anche se, avendo un po' di pazienza e mettendosi a studiare ed esaminare le banconote, i falsi si ricon [...]

Continua a leggere