Casa > Arredamento

La tecnica dello stucco/spatolato veneziano

La tecnica di decorazione pittorica dello spatolato veneziano

Il materiale che viene impiegato per preparare lo spatolato veneziano/stucco veneziano nasce da un mix di diverse sostanze minerali (grassello di calce, polvere di marmo, sabbia) e di pigmenti naturali scelti in base al tipo di colore che si vuole avere.
Lo spatolato veneziano classico è composto da diversi strati di stucco, sei per la precisione. Per far ciò si utilizza una spatola. Grazie a questo strumento è possibile creare il tanto amato “effetto rilievo”.
L'effetto luminoso, invece, viene realizzato al termine della stesura di questi strati, grazie ad una lucidatura a secco utilizzando la cera d'api e, in seguito, strofinando con un panno di lana.
Oggi, grazie a tecniche di lavorazione evolute si riesce ad avere lo stesso risultato estetico con solo tre strati di stucco. Da questa rapida intro si capisce che lo spatolato veneziano è una tecnica di decorazione pittorica di non facile realizzazione.
Per chi ama il fai da te e il rischio, visto la complessità della tecnica, deve sapere che in commercio si trovano prodotti pronti all'uso. Assicuratevi di acquistare prodotti in grado di garantire la traspirabilità delle pareti così da evitare l'insorgere di muffe. Qualità insomma.

Oltre all'acquisto di prodotti di qualità, però, bisogna , per la stesura al meglio dello stucco veneziano, avere una buonissima manualità. Per questo motivo Il mio consiglio è quello di rivolgersi ad un professionista del mestiere, il quale, oltre a fare un ottimo lavoro, potrà darti tutti i giusti suggerimenti/accorgimenti per la manutenzione e, perché no, per il vostro primo spatolato fai da te.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Letto matrimoniale, quale modello scegliere?

Qualche consiglio per arredare la casa

Arredare la propria dimora, soprattutto iniziando da zero, può essere un compito difficile da affrontare poiché bisogna scegliere i mobili in ottica lungimirante: ogni elemento dell’arredo deve avere uno stile in linea con le proprie preferenze a livello personale e che non stanchi nel tempo.
Inoltre bisogna porre l’accento sulla robustezza dei materiali per “investire” in mobili duraturi spendendo così oculatamente il budget a disposizione.
Ogni [...]

Continua a leggere

I dipinti moderni

Un dipinto moderno oggi si vende anche online e spesso si tratta di quadri di arredo per la casa.
Questo settore va molto di moda dato che oggi arredare una abitazione o un ufficio non si limita solo a comprare mobili e tessuti abbinati, ma anche aggiungere oggetti e complementi che danno un tocco di personalizzaizone alla casa.
Per questo un dipinto moderno potrebbe dare quel tocco di stile in più e rendere unica la vostra sala o il vostro uffic [...]

Continua a leggere

Quale legno è meglio per i nostri infissi?

Legni diversi danno vita ad infissi diversi. Ecco perché è importante conoscerli a fondo.

Non c’è niente di meglio degli infissi in legno per dare un tocco di calore ed accoglienza alla casa.
Ma siamo sicuri che tutti i legni siano uguali e abbiano lo stesso effetto sui nostri interni? La risposta è no: a seconda del materiale con i quali vengono realizzati, gli infissi possono avere caratteristiche diverse.
  Cos’è quindi che distingue i vari tipi di legno? Ecco una piccola guida sulle tipologie più utilizzate.
  Pino   Il pino si pr [...]

Continua a leggere