Viaggi e Vacanze

Le discoteche più in voga della movida romana

Il turismo e i locali notturni a Roma

Roma è una delle metropoli più attente al turismo e al divertimento, temi molto cari alle casse del Comune e dei proprietari di attività commerciali, siano essi ristoranti, hotel, discoteche o altro. Tante le proposte per ogni tipo di target, musica o fascia d’età. Il fattore comune è uno solo: il divertimento.
Sono in particolar modo i locali notturni ad animare le serate della movida capitolina, ampliando stagione dopo stagione un’offerta già ricca di appuntamenti, eventi musicali e dj set con ospiti internazionali. Dal club latino - americano a quello hip hop, passando per l’house club e il disco pub, ogni struttura si conferma o si rinnova per intrattenere turisti e romani nel migliore dei modi.
È utile agevolare l’utente, specie se straniero, suddividendo i locali molto cari alla night life capitolina per zona o quartiere. Il centro storico è ricco di vinerie, osterie, disco club, pub inglesi, irlandesi o scozzesi dove rifugiarsi per bere un buon bicchiere di vino, una birra o gustare panini, pizze, pinse, bruschettone, burgers o taglieri di salumi e formaggi. Per ballare, i locali di riferimento in centro sono La Cabala, suddiviso su due piani (discoteca e pianobar); il Gilda, discoteca esclusiva di Piazza di Spagna; l’Art Cafè e il Vibe (ex Babel), situati all’interno della galleria commerciale di Villa Borghese; infine l’Os Club, una struttura moderna e polivalente dotata di ristorante, dancefloor e piscina all’interno del Parco di Colle Oppio.
Spostandosi nei quartieri di Ostiense o Testaccio, la strada di riferimento per i clubber è via Libetta, dove sono concentrate la maggior parte delle discoteche notturne di Roma. Il rione Testaccio non è solo movida ma storia e cultura, visto che ospita frequentemente mostre d’arte e pittura. A Roma nord, in particolar modo a Ponte Milvio, il pubblico cambia perché la zona è frequentata per la maggioranza dai giovani della Roma bene, i cosiddetti pariolini, primi frequentatori di locali storici come Dulcamara, Crazy Bull etc.
San Lorenzo è “terra” di conquista per gli universitari e i fuorisede, che qui si radunano la sera per passare qualche ora in piacevole compagnia. La vicinanza con l’Università La Sapienza è il motivo per cui è così frequentata dai giovani. Prati è la zona elitaria di Roma, con locali che propongono musica dal vivo e grandi enoteche per l’aperitivo. Il Pigneto è l’altro quartiere in ascesa nelle preferenze della movida romana. È qui che si ritrovano giovani e meno giovani, nei locali all’aperto della via principale per l’aperitivo, la cena o il dopocena.
Accanto a questi eventi più o meno piccoli, ci sono alcuni eventi molto più grandi, in alcuni casi promossi dall’amministrazione pubblica. Il Comune di Roma infatti è molto attento alle iniziative che favoriscono l’intrattenimento e il turismo. L’estate è il periodo che più contribuisce alla ricchezza dell’offerta, basti pensare agli eventi organizzati al Foro Italico, Lungo Er Tevere, a Capannelle o negli spazi all’aperto intorno all’Eur. Quello che si evince è la ricchezza dei locali nati e pensati per la movida capitolina, basta saper scegliere il posto giusto.

Il sito di riferimento: discotechearoma.it


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Fiumicino: viaggio tra arte, storia e sapori

Situato a nord del delta del Tevere, Fiumicino ha sempre avuto un ruolo di primissimo piano grazie alla presenza di uno degli aereoporti più utilizzati a livello mondiale.
Questo ha sempre facilitato il turismo, trasformando la città in uno dei punti più facilmente raggiungibili al mondo.
Una volta atterrati a Fiumicino le attrattive non mancano: dai siti archeologici alle bellezze naturali questa ampia area è in grado di soddisfare ogni esigenza [...]

Continua a leggere

L'incantevole suggestione della città di Verona

Un breve resoconto del perchè visitare Verona

Verona è la città italiana più romantica per antonomasia.
La sua fama viene, senza dubbio, dalla famosa opera shekesperiana "Romeo e Giulietta” che ha reso la città teatro delle vicende dei due innamorati.
Su questa onda Verona ha sviluppato un turismo molto legato a questa tradizione, diciamo un turismo romantico, dove la casa di Giulietta e il suo balcone rivestono un  ruolo speciale.
Nel mese di febbraio, per esempio, si tiene la manifestazion [...]

Continua a leggere

Cibo e vino: le nuove “destinazioni” dei turisti

Sempre più turisti vanno alla ricerca di esperienze enogastronomiche in Italia: sono i Food Traveller.

I Food Traveller, amanti del cibo e del vino, viaggiano lungo lo Stivale alla ricerca di prodotti tipici ed eccellenze territoriali.
  Non tutti i vacanzieri prediligono le gettonatissime mete di mare e montagna quando si tratta di andare in ferie; ci sono turisti che si ispirano all’enogastronomia per organizzare le proprie vacanze.
Il fenomeno dei Food Traveller è in crescita: gli italiani che vanno in vacanza prestano sempre più attenzione all [...]

Continua a leggere