Viaggi e Vacanze > Destinazione

Le grotte carsiche di Pescoluse: suggestioni senza tempo

Pescoluse è una piccola località balneare del Salento, situata sul versante ionico a meno di 15 km dal Capo di Leuca. Durante la stagione estiva il piccolissimo borgo, pressoché disabitato nelle altre stagioni dell’anno, prende vita e accoglie numerosi turisti attratti dalle seduzioni di una località particolarissima e che si perde nel profondo Sud. Una delle principali attrattive della località è rappresentata dalle numerose grotte carsiche che impreziosiscono lo skyline e che donano luminosità e incanto all’orizzonte.

Il carsismo in Salento

Il Salento, soprattutto nella frangia più meridionale, è interessato di significativi fenomeni carsici. Il carsismo consiste nell’attività di dissoluzione e costruzione esercitato dall’azione dell’acqua sulla roccia. L’alternanza tra i due affetti dipende, in particolare, dall’equilibrio della saturazione in acqua da parte dell’anidride carbonica; in particolare, il fenomeno dissolutivo è causato dalle precipitazioni acide sulla roccia, che causano lo sfaldamento della pietra mentre la compattazione della roccia è permesso dall’acqua che, scorrendo nel sottosuolo saturata dal bicarbonato di calcio, rilascia carbonato di calcio insolubile.

L’arco meridionale del Salento che abbraccia idealmente una fascia che va da Castro Marina fino al versante ionico al di sotto di Gallipoli è costellata da grotte carsiche, sebbene l’intera regione Puglia sia caratterizzata da fenomeni carsici che si concedono in abbondanza nei territori del Gargano e a scendere fino alle Murge e, quindi, al Basso Salento.

 

Le rocce carsiche di Pescoluse

I turisti che affollano b&b, hotel e residence Pescoluse si lasciano sedurre dalla possibilità di scoprire le bellezze del mare aperto. Nei pressi di Pescoluse si articola tutta una serie di bellezze naturali scolpite nella roccia, alcune a poche decine di metri dalla spiaggia del posto, a tratti sabbiosa, a tratti costiera, altre che si perdono a una manciata di km dalla località.

Le grotte di Pescoluse appaiono di un colore bianco luccicante che risplende al sole e si specchia nell’acqua blu intenso della zona. Da lì, sono raggiungibili attraverso un emozionante giro in barca pressoché tutte le più significative grotte carsiche del Tacco, a cominciare dalla Zinzulusa, nella Marina di Castro, località di fortissimo interesse turistico e archeologico. Il tour speleologico si articola poi verso Santa Cesarea Terme (dove si stagliano Gattulla, Sulfurea e Fetida) e ancora fino a Marina di Andrano (dove è possibile visitare l’incredibile Grotta Verde) salendo verso nord e fin quasi a Gallipoli procedendo sul versante opposto, risalendo la costa.

A pochi passi da Pescoluse sorgono le grotte della Marina di Tricase, la Grotta del Diavolo, la Grotta delle Tre Porte e ‘Grotta te l’acqua duce’, in dialetto salentino ‘Grotta dell’acqua dolce’.

 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

4 giorni a Barcellona

Tour di Barcellona in 4 giorni

GIORNO 1.
Gaudí Il primo giorno si prende una "Barcelona Card" e cosi si può iniziare la giornata.
La prima opzione da visitare ed da non perdersi assolutamente è l'imponente chiesa della Sagrada Familia.
Se ti servono dei consigli per la visita turistica, puoi farlo presso lo stand delle informazioni turistiche.
La seconda opzione è una passeggiata fino al vicino quartiere di Gràcia, dove è possibile pranzare in una delle sue piazze meravigliose [...]

Continua a leggere

Castel del Monte

Castel del Monte è uno dei tanti castelli costruiti nel sud Italia nel XIII secolo da Federico II, imperatore del Sacro Romano Impero.
È considerato il più grande dei suoi castelli ed è un sito patrimonio mondiale dell'UNESCO.  Come raggiungere Castel del Monte con i mezzi pubblici La città più vicina a Castel del Monte è Andria, circa dodici miglia a nord.
È una città abbastanza piacevole, ma Bari o Trani sono migliori basi durante la notte.
Da [...]

Continua a leggere

Visitare Alberobello

Alberobello e i trulli Alberobello è un noto paese della Puglia famoso per i suoi trulli, tipiche costruzioni di pietra a forma di cono.
Intorno alla zona turistica principale ci sono molti piccoli bar e negozi.
Ci sono anche diversi ristoranti e pizzerie, alcuni anche nei trulli e con terrazza esterna.
Sulla strada principale, Largo Martellotta, ci sono tipici bar italiani e alcuni piccoli negozi di alimentari.
Il giovedì c'è un grande mercato d [...]

Continua a leggere