Scienza e Tecnologie

Le gru a ponte bitrave per il sollevamento pesante

Caratteristiche e campi di applicazione di questi impianti elettromeccanici

Di gru a ponte, nei contesti produttivi dove si svolgono attività “pesanti”, se ne incontrano molte, ma nonostante a un occhio inesperto questi impianti sembrino assomigliarsi un po’ tutti in realtà ognuno di essi è costruito in base alle specifiche esigenze che l’attività di business richiede.


Per scegliere la tipologia di carroponte idonea e le caratteristiche tecniche che esso deve avere vi sono diversi fattori da prendere in considerazione, come ad esempio la portata massima dell’impianto e il suo scartamento.


Qualora occorresse sollevare carichi del peso di parecchie decine di tonnellate, e movimentarli per distanze anche di 30 o 40 metri, è molto probabile che l’impianto di sollevamento più adatto a rispondere a tali necessità sia un carroponte bitrave.


Queste tipologie di gru a ponte presentano una struttura estremamente solida che le rende adatte agli usi più intensivi, con portate che possono anche arrivare a 100 tonnellate grazie alla presenza di due travi parallele a cui è collegato il sistema di sollevamento (paranco).


Per esigenze di movimentazione su scala minore è possibile invece optare per una gru monotrave, modello più semplice dal punto di vista strutturale e anche più economico in termini di costi di realizzazione e manutenzioni. Per maggiori informazioni sia sulle gru a ponte bitrave che sui modelli monotrave si può consultare il sito del produttore specializzato costelmec.com.

 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Come diffondere la fattura elettronica nelle piccole aziende

Abbandonare la fattura di carta per passare a quella elettronica dà vantaggi che le piccole aziende ancora ignorano.

Sono già molte ma forse ancora troppo poche le aziende che hanno aderito alla fatturazione elettronica.
Un passaggio che dovrebbe essere ampiamente motivato dai benefici organizzativi e gestionali che le controparti coinvolte ottengono: sia per quel che riguarda l’utilizzo dei dati presenti nel documento elettronico (contabilizzazione automatica, riconciliazione ordini e ddt) che per i risparmi tangibili legati all’uso di un canale trasmissivo im [...]

Continua a leggere

Ricaricare l’inchiostro delle carucce della stampante

L’esplosione della tecnologia ha portato le persone ad avvalersi dell’elettronica in ogni occasione possibile e, tra gli apparecchi elettronici più utilizzati per lavoro, ci sono le stampanti.
Questi prodotti, insieme ai computer e ai telefonini, sono tra i più validi e funzionali necessari per agevolare e migliorare lo stile di vita.
  L’essenza delle stampanti La stampante o unità di stampa, è uno strumento che consente di riportare su carta o [...]

Continua a leggere

Adesivi industriali e le varie sotto categorie

A cosa servono e quando andrebbero usati

Il mondo del lavoro e, in particolare quello industriale, è caratterizzato da un'enorme varietà di forme, che si traducono in numerose necessità.
Per fare fronte a ogni bisogno è necessario avere gli strumenti adatti.
Gli adesivi ad uso industriale, possono essere suddivisi in diverse categorie, ognuna delle quali risponde a precise esigenze, adattandosi così ad ogni specifica mansione.
Consigliamo di visitare il sito dell’azienda Arix Imballaggi [...]

Continua a leggere