Scienza e Tecnologie

Le migliori offerte per cellulare quando sei all’estero

Il cellulare è diventato parte integrante della nostra vita, soprattutto quelli di ultima generazione che ci consentono l’accesso ad internet ed ai social più popolari per essere sempre aggiornati sul quel che accade nel mondo. Quando, però, siamo all’estero le tariffe della connessione variano, passando da quelle che utilizziamo nel nostro paese a quelle del paese che ci accoglie che, di solito, connettendoci da un dispositivo straniero, costa fior di quattrini.


Sei in partenza? Scopri quali sono le offerte per cellulare più convenienti.


Abbiamo visto come risparmiare sulla batteria del nostro smartphone ma, spesso il problema riguarda il credito. Prima di partire per un paese straniero è sempre bene informarsi sui costi delle chiamate, dei messaggi e della connessione che vi verranno addebitati dalla tua compagnia telefonica. In Italia esistono diverse compagnie telefoniche ma, sono tre quelle che vanno per la maggiore. Per questo abbiamo pensato di mostrarvi le loro tariffe ed offerte per cellulare quando si è all’estero.


Wind

La Wind offre tariffe differenti per chi si trova all’estero e vuole chiamare in Italia. La più completa, che include cioè chiamate e connessione internet, è senza dubbio la Tourist Pass Voice + Data. Questa offerta è attivabile fino al 22 febbraio 2015 ed ha una durata di 30 giorni, alla fine dei quali si disattiva automaticamente. Il costo di attivazione è di 35 euro ed include il costo della SIM con 5€ di credito telefonico incluso. Con questa offerta avrai a disposizione 300 minuti veri in Italia e verso Europa, Usa e Canada e 4 GIGA di Internet. Al superamento dei minuti e degli SMS inclusi nell’offerta, verrà applicata una tariffa senza scatto alla risposta e con tariffazione al secondo di 29 cent/min e 15 cent/SMS.

Vodafone

La tariffa si chiama Smart Passport e comprende minuti, sms e connessione internet, più precisamente 50 minuti (25 in uscita e 25 in entrata), 50 sms ed internet illimitato (oltre i 500 MB navighi a 32 kbps) a soli 3 euro al giorno. Questo è valido per i paesi dell’Europa, Usa e Canada, scende a 30 minuti e 30 sms nel caso ci si rechi nei paesi del resto del mondo.

Tim

Con l’offerta Tim in Viaggio Pass hai fino a 300 minuti, 300 SMS e 500 MB di Internet da smartphone per una settimana in Europa e negli USA a 15 euro. I minuti sono suddivisi in 150 minuti di chiamate originate e 150 minuti di chiamate ricevute. L’offerta è attiva  entro  7 giorni dalla prima chiamata, SMS o connessione Internet effettuati in Europa o in USA. Alla scadenza dei sette giorni, l’offerta può essere riattivata; la riattivazione è possibile anche prima della scadenza, in caso di esaurimento totale o parziale dei minuti, SMS e MB.
Con queste tariffe puoi chiamare, inviare sms e navigare a pochi euro quando sei all’estero. Attiva la promozione ed utilizza il tuo smartphone senza costi aggiuntivi. Buon viaggio!


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Gli occhiali per leggere

Al giorno d'oggi tutti hanno un paio di occhiali, che siano da vista o da sole, da lettura o solo per moda.
In ques'articolo, però, andremo a parlare di occhiali da vista.
Di che cosa si tratta? Gli occhiali da vista, definiti come protesi esterne, sono composti da due lenti e una montatura in grado di reggerle.  Essi servono a correggere insufficienze oculari o alterazioni della vista dovute da possibili diverse patologie.
In particolare gli occ [...]

Continua a leggere

Quanto costano gli occhiali da presbite?

La presbiopia, difetto visivo molto diffuso ed inevitabile, richiede lenti specializzate e delle accortezze, affinché il problema non peggiori.
Vedremo anche i prezzi degli occhiali da vista per presbiopia.
Che cosa è la presbiopia? È necessario porre le basi per capire quando e se si parla di presbiopia.
Non è che un disturbo oculare, nonché condizione para-fisiologica.
Si manifesta inizialmente come il bisogno di dover allontanare dagli occhi u [...]

Continua a leggere

I sacchi per l'aspirapolvere

L'aspirapolvere Presente ormai nel 80% delle case, l'aspirapolvere è oggi uno dei più piccoli elettrodomestici insostituibili.
Ma prima di acquistarne uno ci si deve porre la domanda: con o senza sacco?   Già nel 2014 le vendite di aspirapolvere sono leggermente diminuite (2,3%), probabilmente a causa della popolarità delle scope elettriche, che tendono a prendere il posto del principale aspirapolvere .
Ma se la tua scelta è un aspirapolvere clas [...]

Continua a leggere