Economia e Lavoro > Finanza

Le novità in materia di detrazioni fiscali per ristrutturazione

focus sulle novità per chi ristruttura un immobile

La disciplina fiscale offre numerose forme di detrazione e deduzione per chi ristruttura un immobile o effettua interventi in materia di edilizia. Ricordiamo che la detrazione consente un risparmio di imposta ( in percentuale sulla spesa effettuata), mentre la deduzione consente di abbattere il reddito imponibile.

In materia di ristrutturazione di immobile la legge di stabilità del 2014 ha stabilito una detrazione del 50 % per chi effettua interventi di ristrutturazione o di manutenzione straordinaria. L'agevolazione scende al 40 % per tutto il 2015 (  misura sempre più vantaggiosa rispetto al 36 % riconosciuto normalmente). Inoltre viene raddoppiato anche il limite massimo detraibile (si passa infatti dai 48 mila euro sino ai 96 mila). Le misure agevolabili sono intereventi sull'edificio (involucro dell'edificio), interventi di ristrutturazione (sostituzione porte, infissi, pavimenti, ecc.) o anche interventi effettuati sulle parti comuni dell'edificio.

Per quanto riguarda misure in materia di efficienza energetica il bonus ordinariamente riconosciuto al 50 % viene esteso al 65 % per cento. In questo modo tutti i contribuenti che effettuano lavori che comportano maggiore efficienza energetica (sostituzione di infissi, installazione di pompe di calore, ecc.) avranno la possibilità di recuperare il 65 % della spesa sostenuta. In questo caso condizione fondamentale è la rpesenza di una asseverazione da parte di un tecinco specializzato.

 

 

 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Il paradiso fiscale Olanda

"Tax Battles", ora anche in Europa LA così detta tax battles, ovvero la battaglia delle tasse è ormai giunta anche da noi, in Europa.
E tra gli stati che maggiormente si sono voluti esporre ed immergere in questa lotta alla tassazione ecco spuntare in testa a tutti proprio l'Olanda.
Uno dei paesi nordici che assieme al Belgio predica duramente ed aspramente contro il regime a lor dire "lassista" dei paesi mediterranei per quanto riguarda i conti [...]

Continua a leggere

Come aprire una società offshore

Aprire una società offshore, a differenza di una società di persone onshore, offre importanti vantaggi, riducendo il carico fiscale e proteggendo i risparmi mediante le interessanti agevolazioni legislative di cui godono i cosiddetti paradisi fiscali.
  Cos'è una società offshore Una società offshore è un'organizzazione con sede legale all'estero.
In genere, per l'apertura si prediligono quasi sempre i paradisi fiscali in cui le restrizioni e le [...]

Continua a leggere

Le tasse a Hong Kong

Hong Kong è considerata da molti economisti e commercialisti un vero e proprio paradiso fiscale.
Molti sono infatti quelli che decidono di trasferirsi nell'ex-colonia inglese per approfittare degli innumerevoli vantaggi che l'economia del paese fornisce.
  Un pò di storia In passato, precisamente nel 1997, il governo inglese abbandonò Hong Kong garantendogli completa autonomia legislativa e fiscale dalla Cina.
Con un accordo che dura 50 anni, il [...]

Continua a leggere