Servizi

Le penne a sfera, strumento indispensabile

Scuola, ufficio o casa: se dobbiamo prendere appunti non importa in quale contesto siamo, le penne a sfera sono uno strumento indispensabile che non può mancare.
L'esigenza di scrivere, sentita sin dai tempi più antichi, ha portato all'invenzione di diverse modalità di scrittura che si sono evolute nel tempo fino alla nascita della cosiddetta penna a sfera, conosciuta anche come ""biro"", dal nome del suo creatore.

La nascita casuale della penna a sfera
Forse non tutti sanno che le nostre utilissime penne a sfera sono nate in un contesto tanto casuale quanto originale. Il giornalista Lásló József Bíró, di origine ungherese, non sapeva ancora che sarebbe diventato l'inventore di uno degli accessori più funzionali dell'era moderna quando, circa 70 anni fa, guardava in strada dei bambini che si divertivano a lanciare delle biglie. La scia che queste palline lasciavano dopo aver attraversato una pozza d'acqua gli diede l'idea, probabilmente incentivata dalla sua fobia per la sporco che inevitabilmente lasciavano i classici penna e calamaio.

Come funziona la penna a sfera
Nella nostra quotidianità non si potrebbe più fare a meno delle biro, utilizzate ormai per qualsiasi cosa, dalla semplice lista della spesa alla tesina universitaria. Nonostante ormai l'era digitale in cui viviamo impone l'uso dei computer anche per la videoscrittura, le penne a sfera non hanno mai perso il loro primato di strumento indispensabile per la scrittura. Ma, nonostante la sua importanza, in pochi conoscono realmente il suo funzionamento. Il concetto di base è molto semplice e parte da una piccola sfera che, rotolando, distribuisce l'inchiostro sulla carta. Quest'ultimo, però, deve avere una densità tale da non risultare troppo liquido, in modo tale da potersi conservare nel tempo e non lasciare macchie al suo passaggio.

Tipologie di penne a sfera
Nel corso degli anni le penne a sfera si sono evolute ed oggi ne conosciamo diverse varianti, che si differenziano in base al tipo di inchiostro utilizzato.
Le penne gel, dalle diverse sfaccettature cromatiche, hanno un inchiostro il cui pigmento si trova all'interno di un gel a base d'acqua. Rispetto alle altre tipologie di penne a sfera hanno il vantaggio di utilizzare una vasta gamma di colori e si conservano in modo quasi indelebile nel tempo, ma, l'inchiostro ha una durata più breve delle classiche biro e se non sono ben conservate rischiano di asciugarsi ancora prima e non essere più utilizzabili.
Le penne rollover, simili alle penne stilografiche, hanno un inchiostro liquido che permette un tipo di scrittura più scorrevole ed un tratto più deciso, ma attenzione al cappuccio che deve sempre essere ben chiuso per evitare l'evaporazione del liquido. Inoltre, è preferibile utilizzare un tipo di carta che non sia troppo leggero perché l'eccessiva fluidità dell'inchiostro potrebbe creare l'effetto spiacevole di trapanare lasciando delle tracce fastidiose sul retro del foglio. 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Onoranze Funebri Roma | Cattolica 2000

Nell’anno del Giubileo, data storica importante per il mondo cristiano, nasce l’impresa di onoranze funebri Cattolica 2000, che a poco a poco nel corso degli anni ha dimostrato le sue competenze nel campo, offrendo servizi di impeccabile qualità.
Da sempre il mondo delle imprese funebri è visto di cattivo occhio da chi non è del mestiere, e si è creata la concezione sbagliata di un business volto solo a mercificare sulle disgrazie altrui.
La Catt [...]

Continua a leggere

Consulti personalizzati al telefono: le cartomanti svizzere aiutano?

In Svizzera la cartomanzia telefonica va alla grande, perché?

Dalla corte degli Estensi di Ferrara ai giorni nostri: percorso esoterico ma con molte basi storiche.
Trascurando i casi estremi di vera e volontaria malafede, in generale il cartomante (uomo o donna) è un professionista in grado di leggere (decifrare) il significato simbolico attribuito alle immagini contenute in un particolare mazzo di 78 carte (dette "tarocchi") di cui 56 normali carte da gioco alle quali si aggiungono 21 carte dette "trionfi" [...]

Continua a leggere

Il totem espositore

Pubblicità per le aziende Ci sono molti strumenti pubblicitari oggi che aiutano la nostra azienda a diventare più visibile.  Banner, volantini, insegne sono solo una parte della ricchezza offerta dalle aziende pubblicitarie a questo scopo.  Strumenti visivi per l'azienda Uno degli elementi più interessanti dell'identità visiva dell'azienda è il totem espositore girevole.
Il termine totem pubblicitario deriva dal fatto che assomiglia a un totem, s [...]

Continua a leggere