Servizi

Le penne a sfera, strumento indispensabile

Scuola, ufficio o casa: se dobbiamo prendere appunti non importa in quale contesto siamo, le penne a sfera sono uno strumento indispensabile che non può mancare.
L'esigenza di scrivere, sentita sin dai tempi più antichi, ha portato all'invenzione di diverse modalità di scrittura che si sono evolute nel tempo fino alla nascita della cosiddetta penna a sfera, conosciuta anche come ""biro"", dal nome del suo creatore.

La nascita casuale della penna a sfera
Forse non tutti sanno che le nostre utilissime penne a sfera sono nate in un contesto tanto casuale quanto originale. Il giornalista Lásló József Bíró, di origine ungherese, non sapeva ancora che sarebbe diventato l'inventore di uno degli accessori più funzionali dell'era moderna quando, circa 70 anni fa, guardava in strada dei bambini che si divertivano a lanciare delle biglie. La scia che queste palline lasciavano dopo aver attraversato una pozza d'acqua gli diede l'idea, probabilmente incentivata dalla sua fobia per la sporco che inevitabilmente lasciavano i classici penna e calamaio.

Come funziona la penna a sfera
Nella nostra quotidianità non si potrebbe più fare a meno delle biro, utilizzate ormai per qualsiasi cosa, dalla semplice lista della spesa alla tesina universitaria. Nonostante ormai l'era digitale in cui viviamo impone l'uso dei computer anche per la videoscrittura, le penne a sfera non hanno mai perso il loro primato di strumento indispensabile per la scrittura. Ma, nonostante la sua importanza, in pochi conoscono realmente il suo funzionamento. Il concetto di base è molto semplice e parte da una piccola sfera che, rotolando, distribuisce l'inchiostro sulla carta. Quest'ultimo, però, deve avere una densità tale da non risultare troppo liquido, in modo tale da potersi conservare nel tempo e non lasciare macchie al suo passaggio.

Tipologie di penne a sfera
Nel corso degli anni le penne a sfera si sono evolute ed oggi ne conosciamo diverse varianti, che si differenziano in base al tipo di inchiostro utilizzato.
Le penne gel, dalle diverse sfaccettature cromatiche, hanno un inchiostro il cui pigmento si trova all'interno di un gel a base d'acqua. Rispetto alle altre tipologie di penne a sfera hanno il vantaggio di utilizzare una vasta gamma di colori e si conservano in modo quasi indelebile nel tempo, ma, l'inchiostro ha una durata più breve delle classiche biro e se non sono ben conservate rischiano di asciugarsi ancora prima e non essere più utilizzabili.
Le penne rollover, simili alle penne stilografiche, hanno un inchiostro liquido che permette un tipo di scrittura più scorrevole ed un tratto più deciso, ma attenzione al cappuccio che deve sempre essere ben chiuso per evitare l'evaporazione del liquido. Inoltre, è preferibile utilizzare un tipo di carta che non sia troppo leggero perché l'eccessiva fluidità dell'inchiostro potrebbe creare l'effetto spiacevole di trapanare lasciando delle tracce fastidiose sul retro del foglio. 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

La ghisa malleabile come materiale ideale per componenti di distribuzione.

Questo materiale poco conosciuto sta alla base di moltissimi sistemi industriali e domestici

La ghisa malleabile è un materiale conosciuto a partire dal XVIII secolo e si ottiene attraverso un procedimento di lavorazione e cottura, che permette di ottenere un materiale dalle caratterstiche meccaniche migliori rispetto alla ghisa grigia.
In questo procedimento alla ghisa vengono aggiunti elementi di lega che migliorano alcune caratteristiche del materiale: per esempio il rame aumenta la resistenza alla corrosione, mantenendo elevata durez [...]

Continua a leggere

Olimpica Primaria Funeraria

Servizi funebri Roma

Non c’è cosa più triste nel proprio cammino che salutare per l’ultima volta una persona cara che ci lascia per sempre.
Ma è proprio nel momento in cui ci sente più persi che bisogna prendere di nuovo in mano la propria vita e cercare di organizzare una cerimonia all’altezza che possa riunire tutte quelle persone che hanno voluto bene al defunto in un momento di raccoglimento e preghiera.
Per questo è indispensabile affidarsi ad un'agenzia compete [...]

Continua a leggere

CNC: Finitura superficiale ultra precisa con grazie a Fanuc

Quello delle macchine utensili è da sempre un’area strategica per FANUC: con una quota di mercato del 65% e più di 60 anni di esperienza nello sviluppo di tecnologie per i sistemi CNC, FANUC è da sempre il partner selezionato per tutti i costruttori di macchine che pretendono la massima affidabilità e precisione anche per lavorazioni meccaniche di tipo complesso.
Con oltre 250 funzioni dedicate ai diversi tipi di esigenza e lavorazione, FANUC off [...]

Continua a leggere