Economia e Lavoro > Finanza

Le società offshore e i paradisi legali

Aprire una società di persone offshore è legale e semplice e molti imprenditori optano per questa soluzione al fine di risparmiare sulle tassazioni

 

I paradisi fiscali e le offshore

I paradisi fiscali sono sempre esistiti solo che negli anni, alcuni hanno adottato nuove regole e sono uscite dalla lista che li proponeva come migliori. Una società offshore e paradisi legali formano un binomio perfetto perché una società di persone che viene costituita all'estero, ha un regime fiscale agevolato. Viene spontaneo domandarsi se tutto questo è legale. Ebbene si, perché questi paesi esteri hanno una giurisdizione diversa, con regimi fiscali agevolati e l'imprenditore trova condizioni lavorative migliori. Ma cos'è una società offshore? Per i meno informati bisogna dire che queste società si aprono all'estero perché ci sono condizioni fiscali decisamente migliori di quelle italiane dove lo stato prende i due terzi dei guadagni. Inoltre, in molti paradisi fiscali vige ancora il segreto bancario e le banche non sono tenute ad informare gli organi preposti delle cifre depositate dai correntisti. Questo non avviene in tutti i paradisi fiscali, quindi, è preferibile rivolgersi ad un esperto affinché possa ragguagliare l'imprenditore su tutto quello a cui andrà incontro, sui rischi e sui vantaggi.

 

Costituzione di una società offshore

Costituire una società offshore nei paradisi fiscali legali è semplice, a patto che si conoscano le relative regole di giurisdizione di quello stato. Il suggerimento è quello di rivolgersi ad un'agenzia fiduciaria che possa venire incontro al cliente, soprattutto perché non si è abituati a vivere in un contesto fiscale diverso come quello applicato nelle società offshore e paradisi legali. In posti dove la società di persone viene facilitata, si avranno benefici economici senza essere sfruttati al massimo. Naturalmente, occorre anche la competenza dell'imprenditore e dei suoi soci che devono sapientemente organizzare il loro lavoro per poter competere con l'estero e tutti i paesi della comunità europea. Il tutto avviene anche per corrispondenza e operando dall'Italia ma il vantaggio principale sono i costi limitati. Un'agenzia fiduciaria può consigliare su quale paradiso fiscale scegliere perché, in Svizzera, per esempio, vigono norme leggermente diverse e la società si costituisce con un capitale più alto rispetto a quello degli altri paradisi fiscali legali.

 

I vantaggi di una società offshore

Molti pensano che le società offshore siano nate solo per eludere le tasse, ma la realtà è diversa. Questo tipo di società nasce proprio perché ci sono giurisdizioni diverse da quelle italiane che permettono di di proteggere i beni e di effettuare trattative importanti con i paesi dell'Unione Europea. Questi innovativi sistemi sono all'avanguardia e un paradiso fiscale offre condizioni migliori anche per le persone fisiche. Basti pensare che nel principato di Monaco non si paga un'euro ma ogni paese ha le sue regole che vanno studiate bene. Una società offshore e paradisi legali è nettamente diversa da una società di persone srl italiana e possono costituirla non solo bancari, politici o finanzieri ma anche professionisti di imprese medie.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Il segreto bancario delle banche di Panama

Tra i vari paradisi fiscali presi maggiormente in considerazione, Panama è sicuramente uno dei più gettonati, anche grazie ad una legislazione particolarmente interessante sia dal punto di vista della gestione di servizi bancari offshore che per quanto riguarda lo svolgimento dei propri affari.
L'allineamento agli standard dell'OCSE Benché questo paese dell'America Centrale garantisca ancora una buona copertura a chi vi svolge attività di tipo fi [...]

Continua a leggere

Aprire conti correnti su banca offshore

Aprire un conto corrente su banca offshore è un tipo di operazione meno complessa di quanto si possa immaginare.
Ecco come procedere in modo corretto e concreto.
L'apertura del conto: fase iniziale Aprire questo particolare conto non rappresenta un tipo di operazione complessa ma, trattandosi di un procedimento importante, occorre cercare ovviamente di evitare di muoversi senza essere adeguatamente informati sulla situazione.
Bisogna infatti mett [...]

Continua a leggere

Il paradiso fiscale Olanda

"Tax Battles", ora anche in Europa LA così detta tax battles, ovvero la battaglia delle tasse è ormai giunta anche da noi, in Europa.
E tra gli stati che maggiormente si sono voluti esporre ed immergere in questa lotta alla tassazione ecco spuntare in testa a tutti proprio l'Olanda.
Uno dei paesi nordici che assieme al Belgio predica duramente ed aspramente contro il regime a lor dire "lassista" dei paesi mediterranei per quanto riguarda i conti [...]

Continua a leggere