Scienza e Tecnologie

Le varie tonalità delle lenti per occhiali

Le lenti degli occhiali hanno diverse tonalità a seconda dello scopo per cui sono realizzate, e se sono per occhiali da vista o da sole.

Le tonalità

Una tonalità può essere chiara per le persone sensibili alla luce, può essere variabile in base alla luce e ai raggi UV per un comfort visivo interno ed esterno, può essere "speciale" per esigenze legate a patologia oculare o un'attività specifica (sport ecc...).

La gamma di colori

La maggior parte degli obiettivi correttivi oggi offre un'ampia gamma di colori e intensità:

bianco, cioè senza tonalità
lieve ombra: la scelta dell'intensità va da 0 a 4, cioè da molto chiaro a molto scuro. La scelta dei colori è: marrone, grigio, verde ...  
sfumature "sportive" per attività specifiche come golf, tennis, tiro a segno, alta montagna ...
Tinte sul giallo o arancio per gli occhiali con speciali lenti anti luce blu da gaming o per chi sta molto tempo davanti ad un monitor a led, o per chi viaggia molto in auto sopratutto di notte.
tinte "speciali" per esigenze speciali nel contesto di apparecchiature "ipovedenti" relative a una situazione di ipovisione
tonalità "effetto moda": rosa, blu ...

Tonalità variabile

Tonalità "variabile": tecnologia innovativa che varia l'intensità della tonalità del vetro a seconda della quantità di UV, e recentemente, anche in base alla luminosità di alcune marche di occhiali. Questa ultima novità ti permette di ottenere l'oscuramento dei tuoi occhiali anche dietro un parabrezza dell'auto.
Un vetro a tonalità variabile che è trasparente all'interno e diventa più o meno scuro all'esterno. Questi occhiali non sono destinati a sostituire gli occhiali da sole in condizioni estreme: spiaggia, montagna ...
 
Una tinta delle lenti può essere prescritta dall'oculista per ragioni mediche.

Può essere consigliato dal tuo ottico per motivi di comfort come una maggiore sensibilità all'abbagliamento, esigenze specifiche e, naturalmente, per la tua montatura solare.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Matrici per presse piegatrici: chi le produce a Parma

Scopri l'ampio catalogo di Mora Costruzioni Meccaniche

In numerose aziende del settore meccanico e manifatturiero vengono attualmente impiegate le presse piegatrici, delle particolari tipologie di macchine utensili che – come dice il nome – schiacciano e piegano il materiale di partenza per mezzo di una pressione elevata.
Queste lavorazioni consistono, in pratica, in una deformazione controllata che ha come target la lamiera di metallo.
A tale materiale, che inizialmente è allo stato piano, per mezzo [...]

Continua a leggere

Scale mobili vs. ascensori: qual è l’impianto più efficiente?

In diversi contesti pubblici si possono incontrare simultaneamente due tipi di impianti destinati al trasporto verticale delle persone: gli ascensori da una parte, e le scale mobili dall’altra.
Ognuno può avere le sue preferenze personali nei confronti dell’uno o dell’altro impianto, ma a livello gestionale qual è il sistema di trasporto più efficiente per fare in modo che le persone possano arrivare comodamente dal punto A al punto B nel più bre [...]

Continua a leggere

Pompe sommerse per i pozzi artesiani: ecco le tecnologie più evolute

Sin dagli albori della sua storia l’uomo ha sempre sfruttato le risorse idriche superficiali, come fiumi e laghi, per soddisfare i propri fabbisogni; le civiltà antiche furono le prime a mettere a punto i pozzi per accedere all’acqua presente nel sottosuolo, una fonte ben più stabile di quella legata alle precipitazioni atmosferiche e all’andamento delle stagioni.
Per estrarre l’acqua da questi pozzi occorreva un intenso impegno fisico, oppure si [...]

Continua a leggere