Viaggi e Vacanze > Destinazione

Lecce e il suo centro storico: arte secolare ed eleganza

Il centro storico di Lecce è un trionfo di arte barocca e suggestioni romane, in un contesto signorile e distinto.

Se b&b e case vacanze nel Salento si svuotano progressivamente con l’addormentarsi dell’estate, Lecce resta un polo attrattivo nel corso di tutto l’anno e continua a sedurre visitatori da tutto il mondo anche durante i mesi freddi. Merito, in particolare, di un’arte sublime, che si accende del barocco e dei giochi di luce che la pietra leccese, roccia tipica del posto, è in grado di regalare a chi vi posa addosso gli occhi.

 

Il centro storico della città vibra di creazioni incantevoli, che videro la luce tra il XVII e il XVIII secolo, in pieno clima di Controriforma e che, da allora, cambiarono il volto della città per sempre. Elemento più rappresentativo del cuore cittadino è la Basilica di Santa Croce, il monumento più imponente della città e di tutto il Salento. L’opera sorge a pochi metri dalla centralissima Piazza Sant’Oronzo e fu edificata insieme all’attiguo Palazzo dei Celestini, oggi sede della Provincia e della Prefettura di Lecce. La chiesa, inquadrata come basilica minore, fu portata a termine alla fine del ‘600, è stata completamente ristrutturata nella sua facciata esterna e, oggi come allora, illumina il centro storico.

 

Piazza Duomo è posta a circa un chilometro dalla Basilica e risplende in altezza, schermata dal campanile più alto della provincia e dalla chiesa, che si prende la scena e disegna lo skyline dello spiazzo. Edificato nello stesso periodo di Santa Croce, il Duomo è monumento di riferimento della cultura leccese.

 

Tra il Duomo e la Basilica sorge Piazza Sant’Oronzo, sormontata dal meraviglioso Anfiteatro Romano, risalente al I-II millennio d. C. e testimonianza di un passato ormai antichissimo. L’opera fu portata alla luce solo un secolo fa, grazie alla sapienza dell’archeologo leccese Cosimo De Giorgi e, da allora, ha trasformato l’aspetto della piazza impreziosendo la città.

 

Il centro storico è perimetrato dalle tre antiche porte della città (una quarta, intitolata a San Martino, non è più in piedi): Porta Napoli, Porta Rudiae e Porta San Biagio, tre manifesti di epoche diverse fra loro ma ugualmente evocative di un retaggio che non c’è più ma che sopravvive ancora, percepibile ai più attenti. Porta Napoli è un arco di trionfo voluto da Carlo V, Porta Rudiae è l’ultima traccia rimasta della storica strada che, da Lecce, conduceva fino all’ormai scomparsa città di Rudiae, Porta San Biagio è la porta d’ingresso verso la via della movida serale, dove antico e nuovo si mescolano e si armonizzano, per la gioia di turisti e gente del luogo.

 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Approfittare delle offerte last minute nel Salento

Per passare anche a settebre delle belle vacanze in Salento e trovare un albergo che risponde alle tue esigenze puoi consultare online tutte le offerte last minute di alberghi nel Salento, che sono molte ancora adesso che è settembre, come i  viaggi last minute,  dato che in Salento il clima e la temperatura è mite e puoi quindi protrarre le tue vacanze anche fino a fine mese.
 Prenotare online Online nei vari portali turistici trovi di solito un [...]

Continua a leggere

In vacanze in Salento

Il Salento offre tantissime proposte di vacanze   Il mare del Salento offre una scelta impagabile che va all'azzurro Adriatico allo Ionio smeraldino, mare cristallino in ogni spiaggia e spiagge d'incanto.
Ma il Salento ha anche tante proposte per quel che riguarda le proposte culturali o gastronomiche, naturali con  passeggiate  tra campi e colline, e aree protette , antiche rovine archeologiche, torri di avvistamento , città d'arte, insomma una [...]

Continua a leggere

Al mare in Puglia

Se desideri visitare la Puglia, e avere tanti comfort nel tuo soggiorno, puoi prenotare un albergo, un b&b, un residence in Puglia nel Salento sul mare, o ancora un agriturismo nella campagna pugliese, per sfruttre tutti i comfort offerti da queste strutture ai loro ospiti.
Turismo in Salento Infatti in termini di accoglienza turistica negli ultimi anni in salento ha visto un vero e proprio boom di strutture che sono nate per ospitre i numerosi t [...]

Continua a leggere