Società > Persone

Libri digitali e tecnologia a scuola: siamo pronti?

I libri digitali sono adatti ad un pubblico di piccoli lettori? Come per qualsiasi mercato, anche quello degli e book ha aperto le porte al mondo dell'infanzia. Come porsi di fronte a questo tipo di situazione? E soprattutto, perchè alcuni considerano un pericolo o comunque un problema realizzare ebook per i bambini?

Sarà possibile per i bambini una scuola con gli ebook?

Sorvolando sulla sterile polemica per cui andrebbero vietati gli ebook ai bambini, lasciando loro il piacere di sfogliare i libri (come se fosse vietato acquistare un lettore ebook E contemporaneamente un libro normale), utilizzare un dispositivo digitale può essere molto utile specialmente in luoghi come la scuola.

Sfruttando le potenzialità dei dispositivi tecnologici come tablet o ebook reader, sarebbe possibile immaginare uno scenario della didattica italiana notevolmente differente. Pensate la comodità di fare compiti o esercizi e questionari direttamente sui tablet, oppure studiare in maniera interattiva le materie di base, cliccando nei vari riferimenti grazie ad applicazioni create apposta per lo studio.

Oppure, visto che oramai molti ragazzi hanno la possibilità di acquistare uno smartphone, perchè non usarlo in positivo, magari offrendo ai ragazzi dei file audio per lo studio della lingua straniera...? Le soluzioni sono tante, basta applicare la tecnologia correttamente. Uno degli ostacoli potrebbe essere il costo dei dispositivi, ma le scuole potrebbero usufruire di finanziamenti e acquistare tablet e cellulari online e metterli a disposizione dei ragazzi.

A che punto è il mercato ebook per bambini?

Discorso a parte invece merita il mercato degli ebook per bambini e ragazzi, ovvero come la letteratura per l'infanzia è stata "tradotta" nel formato digitale. Alcuni siti e blog di settore hanno effettuato un sondaggio online su questa tematica, per capire aspettative e timori di insegnanti, genitori e bibliotecari nei confronti dei libri digitali per bambini.

Attraverso questa ricerca si vuole arrivare a capire la mentalità degli "adulti" italiani di questo nuovo decennio, per poter capire come orientare il mercato editoriale legato agli ebook per bambini.

Letteratura per l'infanzia su ebook

E qual è la vostra opinione in merito alla letteratura per l'infanzia in formato digitale? Siete pronti a cogliere le innovazioni e le facilitazioni portate da questa nuova tecnologia, o siete di quei nostalgici che ancora non riescono a dividere la lettura fra cartaceo e digitale?


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Gasolio sporco in alcuni distributori in Puglia

Rifornimenti di gasolio sporco Gasolio sporco a Lecce, Brindisi e Taranto e  auto in panne e tanti danni per molti automobilisti.
Poco dopo Natale tra le province pugliesi di Brindisi, Taranto e Lecce vi è stato un allarme gasolio sporco per i rifornimenti del carburante auto.
Centinaia di automobilisti per qusto motivo sono rimasti in panne e hanno riposrtao gravi danni alle loro autovetture dopo aver fatto dei rifornimenti a diverse pompe di be [...]

Continua a leggere

Matrimonio estivo: 3 idee per stupire i vostri ospiti

Scopri come organizzare un matrimonio estivo. 3 idee per stupire i tuoi ospiti con originalità, estro e un pizzico di fantasia.

Amate il mare e i matrimoni estivi? In questo caso, il tema che più fa per voi è sicuramente quello marino.
Organizzare un matrimonio che ricordi l'estate in tutto e per tutto non è così difficile come si pensa.
Basta solo munirsi di pazienza, forza di volontà e tanta dose creativa.
  Avete intenzione di realizzare un matrimonio estivo ma non sapete da cosa partire? Eccovi 3 idee per stupire i vostri ospiti con tanta originalità.
  1.
Location ma [...]

Continua a leggere

Il cimitero Flaminio di Roma

Tra quelli della Capitale, non sarà antico e maestoso come il Verano o affascinante e discreto come l'Acattolico, tuttavia il cimitero Flaminio o di Prima Porta possiede, comunque, un'interessante e funzionale struttura architettonica e rappresenta quello più esteso in Italia.
E così come negli altri, i diversi servizi funebri e i loro addetti, come quelli della Cattolica San Lorenzo, hanno visto la seppellitura in questo luogo di tanti cittadini [...]

Continua a leggere