Economia e Lavoro > Professioni

Logistica: quali cambiamenti post emergenza?

L’emergenza sanitaria ha portato con sé alcune profonde trasformazioni in tutti i settori. Quello della logistica è stato uno dei più colpiti in questi mesi di pandemia, ma ora è pronto a ripartire con alcuni importanti novità. Vediamo quali

 

Digitalizzazione ed e-commerce i punti fermi della ripartenza

 

Saranno soprattutto le aziende orientate e pronte al cambiamento quelle che sapranno maggiormente adattarsi alla fase 2. Solo chi riuscirà quanto più possibile a eliminare l’intermediazione dalle proprie attività riuscirà a essere vincente. Il processo di digitalizzazione e innovazione ormai a pieno regime in altri settori, sta infatti sempre più interessando anche quello delle  aziende di logistica e trasporti e lo cambierà in maniera irreversibile.

L’e-commerce ha dimostrato durante questa pandemia di essere non solo una novità dei tempi moderni, ma anche e soprattutto una valida alternativa all’acquisto in negozio. Una sfida che il settore della logistica si è trovato pronto a vincere e la cui influenza continuerà anche dopo la fine dell’emergenza.

 

Più attenzione alla sicurezza di tutti

 

Sicuramente uno dei punti principali da tenere in considerazione anche nella fase 2 di questa emergenza sarà il rispetto delle regole e delle norme di sicurezza per garantire la salute di lavoratori e clienti. Naturalmente gli adeguamenti più ingenti sono già in corso da parte delle aziende di logistica e trasporti, ma altre piccole accortezze potrebbero e dovrebbero essere prese nei prossimi mesi.

Tra le misure primarie da adottare in questo momento, l’uso di dispositivi per la sicurezza individuale come guanti e mascherine, ma anche l’adozione di alcuni comportamenti corretti, come il distanziamento. Per esempio, potrebbe continuare ancora per molto la sospensione del contatto diretto nelle fasi di consegna dei prodotti e delle merci. Saranno quindi privilegiati metodi alternativi come la consegna degli ordini davanti a casa o in zone sicure delle aziende dove il pericolo di contatto è minimo. 

Queste sono solo alcune novità con cui le aziende di logistica e trasporti sono chiamate a fare i conti nei prossimi mesi per affrontare nella maniera più corretta ed efficiente la fase 2 di questa emergenza sanitaria. 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Acciaio: tutte le lavorazioni per usarlo al meglio

Nel corso degli anni sono state diverse le applicazioni e gli usi che si sono fatti dell’acciaio, ma non tutti sanno che a seconda dell’utilizzo e dell’impiego che se ne faranno, l’acciaio piò essere sottoposto a differenti lavorazioni.
Vediamo insieme le più importanti   L’acciaio è uno dei materiali più utilizzato ai giorni nostri perché uno tra i materiali con il più lungo ciclo di vita.
A essere apprezzate sono anche le sue caratteristiche di [...]

Continua a leggere

Strenx: l’acciaio dalle alte prestazioni per il mondo dell’agricoltura

L’acciaio Strenx™700 MC Plus di SSAB è nato per soddisfare le necessità dei clienti più esigenti nel mondo dell'agricoltura A chi si rivolge Strenx™700 MC Plus offre allo stesso tempo elevate prestazioni in termini di resistenza e lavorabilità.
I test di laboratorio infatti ne confermano le alte prestazioni rispetto all’acciaio più comune.
In particolare, questo acciaio bene si presta allo sviluppo di nuovi macchinari dalle elevate prestazioni ed [...]

Continua a leggere

Consorzio Overclean, tutti i servizi al suo interno

Overclean per pulizie, disinfestazione, trattamenti pavimenti e sanificazione

Grazie alla nostra presenza sul territorio toscani siamo diventati molto conosciuti e ricercati.
Il Consorzio Overclean racchiude diversi settori che si occupano ognuno di lavori diversi.
Partendo dalle pulizia sia domestiche, condominiali e industriali, passando per la disinfestazione e poi per il trattamento pavimenti.
Con noi hai davvero ogni tipo di servizio.
Ad esempio se sei un condominio ci puoi contattare sia per la pulizia mensile del co [...]

Continua a leggere