Economia e Lavoro > Professioni

Macchine per la verifica del denaro falso

Tutti coloro che sono abituati a ricevere i pagamenti in cash conoscono i rischi di essere pagati con denaro falso. Ecco dunque alcuni metodi per verificare l'autenticità delle banconte ricevute.
 

La verifica visiva e tattile

Prima di parlare di macchine per la verifica banconote, è necessario puntualizzare che l'autenticità o la falsità di queste ultime non viene sempre comprovata tramite le macchine. Quando la tecnologia non si era sviluppata fino a questi livelli, infatti, si utilizzavano metodi alternativi come la verifica visiva, che spesso veniva associata a quella tattile.
In che cosa consistono? Il primo dei due consiste nel guardare la banconota in controluce e verificare che l'importo della stessa compaia anche nella striscia olografica, ovvero, la striscia argentata che attraversa la banconota. Inoltre, secondo questo medoto, si dovrà verificare la presenza della filigrana al centro della stessa.
Il secondo, invece, consiste innanzitutto nella verifica dello spessore della carta, che non deve presentare anomalie rispetto alle banconote stampate dalla Banca Centrae Europea. Inoltre, per un controllo tattile effettuato nella maniera giusta, bisogna verificare che le sigle siano in rilievo. Diversamente, significa che qualcosa non quadra.
Questi metodi, tuttavia, non garantiscono un'infallibilità assoluta. E questo è il motivo per cui ad essi è subentrata la teconlogia, con la macchina per la verifica banconote.
 

La verifica tecnologica: i rilevatori di banconote false

Ed eccoci arrivati alla tecnologia, con il processo di verifica banconote tramite macchina. Di che cosa stiamo parlando? La risposta è molto semplice. Si tratta, infatti, di un dispositivo elettronico in grado di capire se la banconota è vera o falsa. Stiamo parlando di un gioiello della tecnologia che comporta non solo ad innumerevoli vantaggi per verificare di star maneggiando sempre vere, ma anche di uno strumento molto semplice da utilizzare e di un'infallibilità più unica che rara.
In questo caso la banconota viene introdotta all'interno del dispositivo, che impiega pochissime frazioni di secondo per effettuare tutti i controllo necessari a capire se questa è vera oppure falsa: solitamente, se il dispositivo è caratterizzato da prestazioni alte, è in grado di effettuare fino a sette controlli
in meno di un secondo, emettendo un bip sonoro se la banconota in esso inserita è falsa.
 

Acquistare una macchina per verifica banconote: consigli

Prima di acquistare una macchina per verifica baconote, tuttavia, è necessario puntualizzare che esso deve essere aggiornato e, di conseguenza, in grado di verificare anche l'autenticità delle nuove banconote immesse sul mercato negli ultimi anni. Infatti, nel 2013 sono state introdotte le nuove banconote da 5 euro, nel 2014 è toccato a quelle da 10 euro, ed ultimamente anche le banconote da 20 euro sono state messe in circolazione in una nuova versione.
E non finisce qui: nei prossimi anni, infatti, si prevede un nuovo formato anche per le banconote da 50 e 100 euro, per cui, al fine di un controllo efficace, sarà consigliabile acquistare un modello ancora più aggiornato.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

I vantaggi della contabilità con fatturazione in cloud

Ricorrere alla contabilità con fattura in cloud permette di ottenere diversi benefici, dalla riduzione dei costi alla sicurezza.

Con l’inizio del 2019, la fatturazione elettronica è diventata quasi un obbligo per le aziende, le quali, insieme ad essa, hanno dovuto adottare sistemi innovativi, quali la contabilità con fatturazione in cloud.
Questo sistema viene integrato attraverso un software gestionale basato interamente su Web e su spazi cloud ed offre una migliore gestione dei documenti e una maggiore possibilità di archiviazione.
Ma quali sono esattamente i vantaggi pr [...]

Continua a leggere

Professione Agente Assicurativo

Quali sono le capacità indispensabili?

L’agente assicurativo è un professionista che funge da intermediario tra una compagnia assicurativa ed il cliente finale.
Egli gestisce autonomamente la propria agenzia ed è libero di attuare le strategie commerciali che ritiene più opportune.
Si tratta di una professione affascinante e dinamica, che richiede sicuramente tante qualità quali ad esempio capacità di gestione, di consulenza, spiccate capacità commerciali nonché amministrative.
Si tra [...]

Continua a leggere

Lavoro, l'Italia non punta ancora abbastanza sulle competenze digitali

A novembre scorso erano solo 300 le posizioni digitali avanzate aperte su tutto il territorio Nazionale

Nel mondo sono sempre più richieste, eppure difficili da trovare.
Le figure professionali con avanzate competenze digitali stanno diventando una necessità assoluta per le imprese, che però faticano a trovarle sul mercato del lavoro.
La richiesta di competenze digitali sul lavoro Secondo una recente ricerca, in ambito lavorativo le 2 posizioni che hanno registrato il maggior tasso di crescita dal 2015 al 2018, sono proprio in ambito tecnologico.
S [...]

Continua a leggere