Servizi

Nel 2020 bolletta della luce più leggera per gli italiani

Secondo l’Arera nel 2020 vi sarà un interessante contenimento dei costi di approvvigionamento dell’energia elettrica, stimato nel 2,9% in meno rispetto l’anno precedente.

Nel 2020 la bolletta elettrica sarà meno cara per gli italiani. Lo ha annunciato l’Arera (Autorità di regolazione per Energia, Reti e Ambiente), adducendo i motivi di tale ribasso al contenimento delle tariffe di trasporto e distribuzione nonché alle basse quotazioni nei mercati all’ingrosso delle materie prime. Tali condizioni favorevoli hanno determinato una riduzione complessiva del 5,4% dell’elettricità, il che è stimato si traduca in un risparmio concreto considerando che il prossimo anno gli italiani spenderanno soltanto 544,20 euro per l’elettricità, dunque il 2,9% in meno rispetto l’anno precedente.

L’autorità dell’energia ha inoltre evidenziato come negli ultimi due anni siano arrivati sul mercato decine di nuovi operatori, il che favorisce ovviamente la competizione e gioca dunque un importante ruolo a favore dei consumatori. Il più importante operatore in Italia rimane ancora Enel, sebbene la sua dimensione di consumo dei clienti si sia leggermente ridotta, e proprio l’ingresso di tali nuove risorse fa si che gli utenti possano scegliere la miglior offerta luce al fine di riuscire a risparmiare veramente.

Il mercato libero

I consumatori infatti, decidono di cambiare fornitore di servizi (e spesso di abbandonare le tariffe regolate per passare al mercato libero) con l’intento di risparmiare. Nel mercato libero le tariffe sono generalmente più basse, sebbene possano esservi nuovi costi da considerare, legati a servizi aggiuntivi. Per scegliere in maniera consapevole è bene per questo mettere a confronto i prezzi ed i costi secondari che ciascun operatore propone, ed effettuare le proprie valutazioni in merito alle offerte commerciali disponibili.

Le tariffe “flat”

Infine, sono tante le famiglie che al mercato libero hanno preferito la certezza di conoscere in anticipo l’importo della bolletta, e che hanno dunque optato per delle offerte “flat” (ovvero a prezzo fisso) che eliminano dunque l’ansia da consumo e soprattutto quella sensazione poco piacevole di non conoscere l’importo della propria bolletta della luce se non all’ultimo momento.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Truffe telefoniche: Come riconoscerle, come evitarle e come segnalarle

Cosa sono le truffe telefoniche?

Cosa sono le truffe telefoniche? Capita anche a te di ricevere telefonate da numeri che non conosci, magari con un prefisso di una città o di una nazione con la quale non hai assolutamente nessun rapporto? Nel 90% dei casi si tratta di una promozione telefonica, nel restante 10% si tratta di spoofing.
Cos'è lo spoofing? Molte "aziende" usano questo metodo per avere introiti; chiamano ripetutamente un numero telefonico ottenuto in modo più o meno [...]

Continua a leggere

Tapparelle di casa che non funzionano

L'importanza di un servizio di pronto intervento 24H

Le tapparelle di casa, quando vengono azionate, sono soggette ad una forza meccanica in grado di usurare nel tempo ingranaggi e componenti.
Non è raro infatti riscontrare problemi al rullo che rendono difficoltoso il riuscire ad aprirle o chiuderle, nonché casi in cui si verifica la rottura di un componente nonché la classica tapparella che esce fuori dai binari.
Sono solitamente questi i problemi che interessano le tapparelle di casa, e provvede [...]

Continua a leggere

Tendenze Unghie 2020

I colori più richiesti dell'estate

Le unghie, per quest'estate 2020, si vestono di tonalità vitaminiche e super glossi.
E per le sophisticated addict?  Niente paura! Nude look e natural ombrè sapranno soddisfare anche le vostre richieste.
  Forever rouge  Già usato dalle regine dell'antico Egitto, il rosso è stato e resta tutt'ora un colore iconico.
Lo smalto rosso è sexy e raffinato e riesce a valorizzare anche gli outfit più sobri.  Dall'arancio al bordeaux, passando per il cora [...]

Continua a leggere