Motori > Auto

Nlt auto

 
Al giorno d'oggi, a causa degli innumerevoli impegni che è necessario affrontare quotidianamente, spesso si rende necessario l'utilizzo di automobili per i più svariati spostamenti. Ma le spese sono davvero elevate per mantenere una sola autovettura, ed è qui che interviene l'"NLT".

In cosa consiste l'"NLT"?

L'acronimo NLT sta per Noleggio a Lungo Termine, una formula innovativa capace di andare incontro alle diverse esigenze. Sostanzialmente è un contratto che viene stipulato con una società di noleggio al fine di affittare una automobile per una durata minima di tempo di un anno e mezzo; in alcune situazioni è addirittura possibile prolungare fino a cinque anni tale accordo. Il pagamento avviene mensilmente e la quota è estremamente variabile, in dipendenza da diversi elementi come la tipologia di macchina, il chilometraggio concordato e la casa produttrice.
Va ricordato che, nel canone, sono inclusi tutti i costi di una normale vettura: bollo, assicurazione RCA e Kasko, assistenza stradale, manutenzione ordinaria e straordinaria, sostituzione di pneumatici invernali ed estivi.
Inizialmente questo servizio era dedicato unicamente ai professionisti titolari di partita IVA, ma oggi tale impedimento è stato superato e anche i consumatori privati possono usufruire di questa possibilità.

Quali sono i vantaggi di un NLT?

 

Con l'acquisto, l'auto diventa di proprietà, e tutto ciò che ne consegue può portare a spese molto elevate, condizione non conveniente nel caso in cui si preveda di utilizzare la vettura solo per un minimo periodo di tempo.
Con il Noleggio a Lungo Termine, invece, o il nlt auto, tutti i costi relativi al possesso di una macchina sono sostenuti dalla società di noleggio; è comunque necessario fare alcuni conti, tenendo in considerazione quanto a lungo possa servire l'automobile, e valutare cosa convenga di più tra noleggio o acquisto. 
Alcune categorie di persone possono trarre ulteriore beneficio da questa soluzione, poiché grazie alla Legge di Bilancio (che ha introdotto importanti modifiche legislative per tali categorie) i canoni di noleggio a lungo termine di automobili e autocaravan sono deducibili dal reddito in percentuale variabile. Un titolare di partita IVA può dedurre fino al 20%, le società che concedono l'auto ai dipendenti la deduzione arriva al 70%, mentre agenti di commercio vedono la possibilità di deducibilità dell'80% sul costo del noleggio.

Qual è la procedura da seguire?

Noleggiare un auto a lungo termine  con il nlt auto è più semplice e immediato di quanto non si possa pensare. Inizialmente bisogna richiedere un preventivo che dev'essere personalizzato in base alle proprie richieste e necessità; se tale preventivo risulta soddisfacente, bisogna inviare un'accettazione formale dell'ordine. Fornendo una serie di documenti alla società di noleggio, questa si potrà occupare dell'analisi finanziaria necessaria per portare alla firma del contratto di noleggio, a seguito della quale si potrà ritirare l'auto scelta nel centro convenzionato più vicino.

NLT: un buon compromesso.

Se si è interessati, la cosa migliore è contattare diverse agenzie di noleggio, in modo tale da valutare con precisione tutti i costi e i benefici relativi a questo tipo di contratto. E' di fondamentale importanza affidarsi a professionisti del settore, che con competenza sapranno indirizzare l'interessato verso la scelta migliore.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

La Concessionaria di Auto usate informa sulle principali norme del nuovo codice della strada

La vendita di auto usate in Concessionaria è di abitudine - Informare il consumatore sulle norme del codice della strada può essere una buona regola

Forse non ci si chiede o comunque esula dall'essere un pensiero ricorrente, ma è facile comprendere che una volta le strade e le automobili non esistevano per questo non occorreva scrivere un codice che regolasse la circolazione, poi dal 1928 si sentì il bisogno di averne uno per migliorare ogni aspetto legato alla vita in strada, ovviamente in seguito ne uscirono altri a partire dal 1933.
Poi fu la volta del Testo unico del 1959, il primo vero C [...]

Continua a leggere

Auto Aziendali: E' ora di puntare sui Crossover

Tra i modelli disponibili in commercio Lexus NX ha le carte in regola per imporsi nel mercato delle Auto Aziendali

La casa automobilistica giapponese ha conquistato il mercato italiano con la Lexus NX, un crossover ibrido che si contraddistingue per la sua raffinatezza e sembra avere tutte le carte in regola per imporsi in un segmento di mercato come quello delle auto aziendali, che sul suolo italiano attualmente rappresenta il 40% delle vendite e la cui costante crescita, che non sembra volersi arrestare, pare pronta a raggiungere nuovi picchi nel medio peri [...]

Continua a leggere

Auto usate a Milano: Focus St carattere da vendere

Vi è una versione di Focus che si caratterizza per il suo aspetto, l'equipaggiamento e le motorizzazioni e si può trovare presse le Concessionarie di auto usate

Nel corso del Goodwood Festival of Speed, di ben quattro anni or sono, il costruttore Usa pensò bene di mettere sotto i riflettori la nuova Ford Focus ST, una vettura che ha fatto parlare di sé grazie ad un restyling che ne ha modificato (seppur in parte) l’aspetto con alcuni dettagli già visti sul modello di serie, infatti la versione ST del costruttore statunitense si distingue dalla versione base per via di alcune modifiche volte a donare all’ [...]

Continua a leggere