Viaggi e Vacanze > Destinazione

Ostia Antica e gli scavi archeologici

Se siete in visita a Roma e volete concedervi un’altra occasione di ammirare un luogo storico-artistico di grande valore, vi consigliamo una tappa sul litorale romano, ad Ostia Antica. Le origini risalgono al IV secolo a.c., ossia quando ci fu il primo insediamento vicino alle saline che sfociavano nel Tevere: da qui il nome Ostia, dal latino Ostium ossia foce del fiume. In epoca costantiniana, la  città assunse una propria autonomia e dimensione, ma dopo le invasioni barbariche venne completamente abbandonata. Le sue rovine vennero interrate fin quando nel XIX secolo, alcuni scavi, riportarono alla luce la testimonianza della vecchia città.
Ad oggi, gli scavi di Ostia, vengono considerati la migliore rappresentazione di città romana conservata, dopo Pompei. È possibile visitare gli scavi tutti i giorni, seguendo dei percorsi precisi, accompagnati da guide esperte che vi faranno conoscere la storia di Ostia.


- il percorso che si snoda per la via destinata al commercio, ai negozi e alle taverne, è possibile ammirare il Teatro Roma
- il percorso tra i resti dei luoghi e simboli dei vari culti che convivevano all’epoca
- il percorso politico, ossia quello che fa conoscere gli spazi comuni, come le Terme e quelli destinati alle attività amministrative e commerciali
- il percorso dedicato alla visita dell’allora Ostia moderna, con gli edifici, i luoghi di aggregazione e sacri


All’interno del complesso archeologico, è possibile visitare anche una raccolta di marmi preziosi, provenienti dalle cave dell’impero romano e suddivisi per tipo e fattezze e il Museo Ostiense.
Molte associazioni culturali di Roma, propongono pacchetti particolari per la visita agli Scavi di Ostia Antica. La visita più originale potete organizzarla prendendo un barcone sul tevere da Ponte Marconi, navigare sul fiume fino ad arrivare ad Ostia, sosta per il pranzo e a seguire visita guidata degli scavi, con rientro a Roma a metà pomeriggio.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Vacanze: 4 regole per una valigia perfetta

Organizzare la valigia per le vacanze può rappresentare una notevole fonte di stress.
Basta un minimo di organizzazione e 4 semplici regole per preparare dei bagagli completi e ben organizzati.
Pianificare La prima delle 4 regole per una valigia perfetta è la pianificazione.
È inutile iniziare a riempire i nostri borsoni con vestiti leggeri se le previsioni meteo annunciano un improvviso calo delle temperature.
Una rapida occhiata alla situazione [...]

Continua a leggere

Scegliere il costume per le vacanze al mare

La scelta del costume per le vacanze al mare, così come per ogni altro capo d'abbigliamento, non è così facile come sembra.
Sono diversi i fattori che concorrono nella scelta, tutti ugualmente importanti.
Vediamo quindi una classificazione degli elementi principali utili per effettuare una scelta ponderata, distinguendo tra costumi da uomo e da donna.
  La struttura del costume Il primo fattore che concorre alla scelta del costume è la struttura [...]

Continua a leggere

I paesaggi del Salento dalla spiaggia all'entroterra

La Puglia è una meta di viaggio molto ricercata perché in grado di offrire bellezze paesaggistiche unite a interessanti spunti culturali.
I paesaggi del Salento Chi sceglie di andare in Puglia sicuramente è amante di vacanze all'insegna di tranquillità e relax.
La Puglia offre effettivamente quasi 1000 km di coste, sia sabbiose che rocciose, in cui è d'obbligo godersi il riposo.
Va sottolineato però che, soprattutto nella zona del Salento, si pos [...]

Continua a leggere