Istruzione e Formazione > Scuole

Perchè è importante saper valutare bene le proprie conoscenze linguistiche?

Prima di iscriversi ad una scuola di lingua (una scuola di lingua straniera per italiani o di lingua italiana per stranieri), la prima domanda che viene rivolta al futuro allievo riguarda il suo grado di conoscenza linguistica, ovvero il livello di competenza nel quale si riconosce (o crede di riconoscersi) nel momento in cui decide di seguire un corso di lingua. Il perchè della domanda che gli viene rivolta è presto detto: nonostante possa sembrare banale dirlo, infatti, è fondamentale che ogni allievo venga inserito nella classe di appartenenza più adeguata per il proprio percorso di studio. Il più delle volte dare una risposta non corretta a questa domanda può creare dei problemi alla scuola, così come anche allo stesso allievo.

Cosa può accadere, infatti, se si viene inseriti in una classe non adatta alle proprie competenze? Gli scenari che si vengono a creare sono sostanzialmente due: da una parte c'è lo studente che un pò per orgoglio, un pò per convizione personale credo di essere ad un livello di conoscenza intermedio quando, invece, le sue abilità linguistiche sono essenzialmente elementari. In questo caso lo studente avrà difficoltà a seguire le lezioni, così come anche ad "allinearsi" ai livelli linguistici della classe a cui appartiene. Il rimanere indietro, allora, risulterà controproducente per la sua formazione e per quella della classe di cui è parte, costretta a rallentare il percorso di studio. Scenario due, lo studente, un pò per poca consapevolezza, un pò per mancata fiducia nelle sue competenze, comunica alla scuola di avere delle conoscenze di base, quando, invece, le sue abilità linguistiche sono al di là delle nozioni di lingua più elementari. A questo punto l'allievo si troverà a seguire delle lezioni nelle quali non può essere prevista nessun tipo di crescita personale, se non un semplice ripasso di informazioni che lo studente già possiede. Alla non utilità delle lezioni si associa, ovviamente, perdita di tempo e perdita di denaro.

Per evitare situazioni del genere ogni scuola di lingua (o comunque le scuole di lingua più valide) prevedono una valutazione delle conoscenze linguistiche di un allievo, non per autocertificazione dello stesso studente, ma mediante la compilazione di un test (anche online) in grado di riconoscere l'effettivo grado di preparazione. Sarà il risultato del test ad individuare il livello di conoscenza pregresso e ad attribuire all'allievo la classe di studio più adeguata per la sua formazione senza incorrere in spiacevoli inconvenienti.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Studiare geografia con le cartine geografiche

Un mappamondo di carta

La geografia a scuola è una delle varie materie proposte e si studia dalle medie fino al liceo, ed è di sicuro, quella che riguarda più da vicino lo studio della terra da vari punti di vista compreso quello ambientale e dei cambiamenti sociopolitici.
Oggi la geografia rappresenta una materia veramente molto interessante e impegnativa.
Ciò che rende questa materia così complicata è anche il fatto hce spesso per studiarla serve avere un certo tipo [...]

Continua a leggere