Ambiente e Natura

Pericolo plastica, depuratori d'acqua casalinghi per una scelta green

La plastica, un'emergenza ambientale pressante. Scegliamo uno stile di vita plastic free.

Oggi, sono davvero tanti e in continuo aumento i problemi che costantemente affliggono l'ambiente e che pian piano stanno avendo un' influenza sempre più che negativa sul nostro pianeta. Uno dei più pressanti è senza dubbio l'inquinameno da plastica di mari e oceani.

Inquinamento plastica: una minaccia annunciata

Semplicemente accendendo il proprio televisore, si può capire immediatamente a che livello di gravità è arrivata la situazione riguardante l'ambiente e quali sono le cause che ne generano questa condizione.

Difatti, sono davvero tanti i programmi televisivi che soprattutto negli ultimi periodi stanno trattando questo tema così tanto delicato e che in qualche modo stanno provando a ricercare delle soluzioni che possano limitarne gli effetti negativi.

Ed è proprio attraverso questi mezzi di informazione che noi oggi possiamo capire in che condizioni si trova il nostro pianeta, ma soprattutto, in che modo possiamo renderci utili e contribuire nella buona riuscita della salvaguardia dell'ambiente.

Quali sono le cause dell'inquinamento?

Innanzitutto, per poter capire in che modo aiutare l'ambiente, il primo passo che dobbiamo compiere è quello di cercare di comprendere quali sono le cause principali che vanno a generare questa serie di effetti negativi.

Di conseguenza non dobbiamo fare altro che capire quali sono le soluzioni da andare ad adottare.

Senza ombra di dubbio tra le cause primarie di questa grave problematica, troviamo la plastica e l'esagerato utilizzo che oggi purtroppo se ne fa.

Infatti, la plastica rappresenta una vera e propria minaccia per l'ambiente, una nemica acerrima difficile da contrastare ed eliminare definitivamente.

Oggi, la quantità di plastica dispersa soprattutto nei mari è davvero impressionante e apporta delle gravi conseguenze sia alla flora che alla fauna.

Difatti sono tanti gli animali marini che ogni giorno si ritrovano a dover subire tutti gli effetti negativi che la plastica dispersa nel mare genera, animali che subiscono delle vere e proprie intossicazioni e che vengono feriti da tutti quei residui plastici di piccole e grandi dimensioni che si ritrovano nel mare.

Una esistenza plastic free per aiutare il pianeta

Ma noi in che modo possiamo fermare tutto questo? In che modo possiamo aiutare il nostro pianeta a disfarsi dell'ingombrante presenza della plastica?

Queste sono le domande più comuni che la maggior parte delle persone si pone davanti ad una situazione ambientale così critica, e alle quali si spera di riuscire a dare una risposta certa.

A riguardo vi possiamo dire che le risposte a queste domande esistono, che una buona parte dell'ambiente è nelle nostre mani e che noi possiamo dare un grande aiuto al nostro pianeta.

Per farlo possiamo iniziare semplicemente a modificare alcune nostre abitudini nel quotidiano.

Il primo passo è la limitazione alll'utilizzo della plastica, andando ad inserire nelle nostre abitazioni dei nuovi mezzi tecnologici che ci permetteranno di avere sempre a nostra disposizione dell'acqua ma senza utilizzare quella tipica delle bottiglie.

Depuratori d'acqua domestici vs Bottiglie di plastica

Stiamo parlando del depuratore d'acqua domestico, uno strumento davvero innovativo che in un modo semplice e veloce vi permetterà di avere sempre a disposizione dell'acqua fresca e depurata, senza dover acquistare le tipiche confezioni d'acqua in plastica.

I depuratori d'acqua in commercio a nostra disposizione sono davvero tanti e di vario genere, ognuno con delle caratteristiche specifiche per riuscire a contentare i bisogni di tutti e inoltre si presentano con dei prezzi completamente accessibili.

Questi depuratori d'acqua apparentemente possono sembrare dei semplici strumenti domestici, ma in realtà rappresentano una vera e propria rivoluzione in grado di diminuire fortemente l'utilizzo della plastica e della sua successiva dispersione.

Plastic Free: diamo uno stop alla plastica

Con l'uso e l'installazione di un depuratore d'acqua, eliminiamo le tipiche bottigliette di plastica, e compiamo un'azione che, nel nostro piccolo, offrirà un grande aiuto all'ambiente nella campagna Plastic Free.

Una azione che, se svolta da tutti, potrebbe migliorare di gran lunga la condizione del nostro pianeta.

Con delle semplici accortezze possiamo anche noi contribuire alla salvaguardia dell'ambiente, aiutare gli animali, proteggere la natura e far si che i nostri figli possano vivere in un pianeta migliore.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

MBSolutions: progetti dalla parte della sostenibilità

MBSolutions: innovazione e rispetto per l'ambiente MBSolutions è uno studio di progettazione a Fidenza, in provincia di Parma, che offre servizi completi in campo architettonico e dell'edilizia.
Da sempre attento ai temi della sostenibilità e del rispetto per l’ambiente, lo studio ha per i suoi progetti un unico obiettivo: fare in modo che case, uffici e negozi commerciali si inseriscano armonicamente nel contesto ambientale circostante.
Per farl [...]

Continua a leggere

Smaltimento rifiuti acciaio: quello che devi sapere

L’acciaio è uno dei materiali più diffusi nel mondo, eppure non tutti conoscono le operazioni che sono alla base del suo smaltimento e del conseguente riciclo.
  Lo smaltimento in cifre Sono quasi 600 mila le tonnellate di rifiuti che ogni anno vengono gettate trai i rifiuti.
Una cifra davvero considerevole, se pensiamo che l’acciaio è il secondo materiale più diffuso al mondo, secondo solo al cemento.
  Smaltimento dell’acciaio: come funziona?   [...]

Continua a leggere

Inquinamento plastica: un’emergenza alimentare

La plastica dispersa nei mari diventa emergenza sanitaria oltre che ambientale

L’uomo mangia 5 grammi di plastica ogni settimana e questa sta diventando un'emergenza sempre più pressante.
Mano a mano che gli scienziati studiano il problema ci si rende conto della gravità della situazione: se fino a qualche anno fa si pensava che il problema principale fosse di natura strettamente ecologica per la vita di flora e fauna, oggi, progressivamente, ci si sta rendendo conto che l'emergenza sta trasformandosi in un problema anche s [...]

Continua a leggere