Salute e Benessere

PLEASURE BEAUTY | PROGETTO BELLEZZA

Ci sono delle realtà che pongono la bellezza come motore trainante dei propri progetti.

La bellezza che non deve intendersi come qualcosa di inarrivabile o che può appartenere a pochi; ognuno nel proprio modo di essere e nella cura di sé stesso, può aspirare ad essa, a qualcosa di soggettivo ma piacevole e che fa acquisire sicurezza.

Realtà come Pleasure Beauty, ha l’intento di espandere il proprio lavoro incentrato sulla bellezza e benessere fisico, non soltanto nell’allargare la propria clientela diretta, ma anche attraverso l’affiliazione.

Significa gestire questo brand, secondo delle regole ben definite e riproponendo i servizi che offre così come è nello stile del Franchising.

Ma non si tratta solo di una semplice affiliazione, in quanto si vuole dare molta importanza al contatto e al rapporto umano, considerati fonti essenziali di benessere.

La visione di Pleasure Beauty, guardando con gli occhi di oggi e con i risultati che sta raggiungendo, possiamo definirla come innovativa e allo stesso tempo lungimirante, oltre che attenta a tutti i dettagli, così da divenire un punto di riferimento e il centro da cui poi nascono le collaborazioni con chi vuole aprire nella propria zona un Pleasure Point.

Così si può ormai definire questa realtà come leader nel settore del business relativo all’estetica, anche perché ha saputo mettere insieme le visioni e le conoscenze anche dal punto di vista tecnologico di tutti quelli che ne hanno contribuito alla nascita, divenendo così innovativa e all’avanguardia nella cura estetica della persona.

Una varietà di servizi

Per chi decide di affiliarsi e gestire il marchio Pleasure Beauty, significa mettere a disposizione della propria clientela una serie di servizi che grazie alle metodologie e alle tecniche sperimentate, permettono di garantire un ottimo livello di benessere e cura del corpo.

Ma allo stesso tempo la Pleasure Beauty, offre ai suoi affiliati anche una specie di continua consulenza e aggiornamenti in tutte le varie sfaccettature appartenenti a questa attività, con l’obiettivo di mantenere sempre alto il livello di gradimento e servizi di qualità.

Possiamo infatti elencarne alcuni descrivendo sommariamente le attività in essi incluse:

  • Trucco semipermanente: essere quindi dotati di prodotti e articoli, come il microblading o il trucco per contorno occhi e labbra;
  • Linea cosmetica: avere a disposizione dei prodotti per gli inestetismi cutanei che sono privi di sostanze nocive per la cute o la pelle;
  • Extension ciglia: un rivoluzionario prodotto che permette allungamento e infoltimento semipermanente delle ciglia;
  • Parrucchieri e Barber shop: dove lo spazio lo consente, creare quell’angolo in cui si offre questo servizio e gli addetti vengono aggiornati di continuo sulle ultime tecniche, mode e tendenze;
  • Spa e benessere;
  • Manicure e Pedicure: con prodotti che danno risultati, duraturi e impeccabili, oltre che continua assistenza sulle tecniche di utilizzo;
  • Solarium: ovvero dotare i punti Pleasure di macchinari nuovi o rigenerati per la zona solarium e una vasta scelta di prodotti abbronzanti, creme protettive etc.;

Allestimenti: anche l’arredo è essenziale per mettere a proprio agio la clientela


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Come Convincere un Tossicodipendente a Curarsi

Coloro che vogliono sapere come convincere un tossicodipendente a curarsi hanno la necessità di sapere come comportarsi nei suoi confronti in modo da fargli prendere la decisione di risolvere il suo problema.  Questa necessità deriva dal fatto che, spesso, quando si vuole far prendere ad un tossicodipendente la decisione di fare qualcosa per smettere di usare droga ci si potrebbe scontrare con una persona che  fa di tutto per sminuire la gravità [...]

Continua a leggere

La cosmesi made in Italy cresce del 2% nel 2018

Bilancio più che positivo per la cosmesi made in Italy nel 2018: con un fatturato di 11,2 miliardi di euro l’industria della bellezza nostrana cresce del 2% rispetto al 2017.

L’industria cosmetica italiana va a gonfie vele: secondo i dati preconsuntivi dell’associazione di categoria Cosmetica Italia si registra nel 2018 un amento del 2% del fatturato rispetto al 2017.
L’incremento è giustificato con l’aumento delle esportazioni, che aumentano del 3,5% per un valore totale di 4,8 miliardi.
Ottimo anche il giro di affari interno, che cresce di poco meno dell’1%.
«La cosmetica resiste - commenta il presidente di Cosmetic [...]

Continua a leggere

Armadietti spogliatoio e corretta aerazione

L'importanza di una corretta aerazione per gli armadietti spogliatoio

Gli armadietti spogliatoio, salvo alcuni casi molto particolari, vengono utilizzati per contenere capi di abbigliamento ed effetti personali.
Gli indumenti inseriti, normalmente, sono quelli utilizzati per svolgere il proprio lavoro o un'attività sportiva e per questo motivo non si tratta di abiti sempre puliti.
Proprio per questo motivo è molto importante garantire un minimo di ricircolo d'aria tra l'interno e l'esterno degli armadietti in modo [...]

Continua a leggere