Casa > Arredamento

Poltrone di design tra stili di arredo diversi

Per personalizzare casa con carattere ed originalità, cosa c’è di meglio che una poltrona di design? Per chi non ha paura di osare mix arditi tra vari stili, ecco una proposta particolare.

Chi non ha paura di mixare stili di arredo differenti può trovare uno strategico punto di incontro tra arredamenti eterogenei in una poltrona di design: il risultato è senza dubbio un ambiente dalla forte personalità, che guarda al passato strizzando l’occhio all’innovazione.

Finora il minimalismo e l’essenzialità hanno regnato sovrani tra gli stili di interior design; oggi però vediamo nascere una controtendenza, in cui diversi stili si incontrano dando vita ad interni di grande personalità. Seguendo comunque la buona regola del non esagerare con le commistioni e gli accostamenti, è bene non esagerare con accessori e oggetti, senza tuttavia rinunciare completamente ad essi.

Che decidiate di mixare shabby e moderno, vintage e animalier, rustico e minimal, c’è un complemento d’arredo su tutti che può garantire una continuità tra stili e fungere da collante: la poltrona. Ovviamente, più è ricercata e di design meglio sarà per il vostro salotto.

Da quelle ricavate da vecchie valigie o dalla poltrona da barbiere (perfettamente funzionante), ecco alcune poltrone di design per arricchire la casa.

 

Don’t Go Twins

Se siete amanti delle stravaganze e degli arredamenti unici, date un’occhiata a questa serie di poltrone ricavate da vecchie valigie dal nome Don’t Go. Nella serie ideata da Poligoni Design troviamo le gemelle Don’t Go Twins, dal look esotico e retrò. La texture tipicamente orientale dello schienale e la fodera color carta da zucchero con la quale è rivestita la seduta donano alla poltrona un’aria sognante.

 

Don’t Go Chair

Sulla stessa scia vintage di Don’t Go Twins troviamo nel laboratorio di Poligoni Design anche le poltrone Don’t Go Chair. Da oggetti per il viaggio le valigie sono state trasformate in oggetti statici, adibiti al relax in casa, negli ambienti della nostra vita quotidiana. Le poltrone sono arricchite dal particolare delle gambe, appartenute ad altri oggetti, che donano nel complesso un’aria divertente e originale.

 

Platè, la poltrona da barbiere che sta bene in salotto

Platè, la poltrona da barbiere di Poligoni Design, perfettamente ristrutturata e funzionante, ha una marcia in più: sta benissimo in un ambiente professionale, assolvendo alla funzione per la quale è stata progettata, ma è perfetta per soggiorni eccentrici e senza pregiudizi. La tipica finta pelle della seduta e dello schienale è stata sostituita con un tessuto prezioso e damascato.

 

Per avere maggiori informazioni su Poligoni Design e le sue creazioni, visitate il sito web: www.poligoni.eu.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Uno spazio comodo in ufficio

Che tu sia un libero professionista, una piccola impresa o un'azienda più grande, è sempre possibile migliorare il tuo comfort o quello dei tuoi dipendenti ottimizzando il layout dell'ufficio.
In effetti, sentirsi bene al lavoro è fondamentale.
Pertanto, lo spazio di lavoro ideale deve essere comodo e funzionale, rispettando i criteri di produttività e le preferenze di stile di ciascuno.
Spazio confortevole Comodità, prima di tutto, a partire da [...]

Continua a leggere

Depuratore CheAcqua

Acqua potabile dal rubinetto di casa

Installare un depuratore d’acqua ad uso domestico è un vantaggio non indifferente sotto diversi punti di vista, non soltanto riguardanti la salute ma anche circa l’aspetto economico nonché ambientale.
Prima di ogni altra cosa, diciamo che grazie ad un depuratore CheAcqua sarà finalmente possibile eliminare quel cattivo sapore all’acqua che proviene dal rubinetto di casa, nonché ridurre drasticamente il residuo fisso ed eliminare eventuale calcare [...]

Continua a leggere

Design made in Italy in cucina con le affettatrici di alta gamma

Il design made in Italy si adatta perfettamente anche agli oggetti più tecnici, come le affettatrici professionali.

Affettare salumi potrebbe sembrare un gesto privo di poesia o di qualsiasi connotato pittorico.
Ma in alcune zone d’Italia non è affatto così.
Vi basterà andare a Parma e provincia per scoprire che intorno al salume – Prosciutto e Culatello su tutti – esiste tutto un immaginario collettivo e una cultura talmente radicata e profonda da poter essere inserita tranquillamente nei libri di storia.
  Non è dunque strano che proprio in provincia di Parm [...]

Continua a leggere