Scienza e Tecnologie

Pompe sommerse per i pozzi artesiani: ecco le tecnologie più evolute

Sin dagli albori della sua storia l’uomo ha sempre sfruttato le risorse idriche superficiali, come fiumi e laghi, per soddisfare i propri fabbisogni; le civiltà antiche furono le prime a mettere a punto i pozzi per accedere all’acqua presente nel sottosuolo, una fonte ben più stabile di quella legata alle precipitazioni atmosferiche e all’andamento delle stagioni.

Per estrarre l’acqua da questi pozzi occorreva un intenso impegno fisico, oppure si sfruttava il lavoro degli animali; i pozzi di oggi, per fortuna, sono ben più evoluti di quelli di una volta! Sono infatti a disposizione diversi tipi di sistemi di pompaggio che permettono di prelevare l’acqua in modo automatico, sfruttando ad esempio la potenza di un motore elettrico.

Di queste elettropompe si possono incontrare molti diversi modelli, che differiscono in termini di caratteristiche costruttive, dimensioni, profondità massima di pompaggio, portate, materiali di cui sono fatte e, in generale, dotazioni tecnologiche. Esistono poi sistemi di pompaggio che si possono utilizzare per il prelievo idrico dai corsi o dagli specchi d’acqua superficiali, e altri invece specifici per l’acqua presente nel sottosuolo, come ad esempio le pompe sommerse per pozzi artesiani.

Per farsi un’idea dei modelli di pompe sommerse in circolazione, e per scegliere il dispositivo giusto da un ampio catalogo di prodotti, si consiglia di visitare il sito pompezanni.it. L’azienda Pompe Zanni srl, con sede a Rubiera (RE), è apprezzata sia a livello italiano che internazionale per la qualità dei suoi sistemi di pompaggio.

Adatte per usi agricoli, industriali, antincendio e per molte altre applicazioni, le elettropompe che portano la firma di Pompe Zanni sono realizzate con materiali a elevata resistenza e durata nel tempo. Scopri i modelli radiali (da 4” o 6”), la vasta gamma di elettropompe semiassiali (da 6”, 7” 8” e 10”) e la qualità dei prodotti Pompe Zanni nei cataloghi online disponibili liberamente sul sito.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Matrici per presse piegatrici: chi le produce a Parma

Scopri l'ampio catalogo di Mora Costruzioni Meccaniche

In numerose aziende del settore meccanico e manifatturiero vengono attualmente impiegate le presse piegatrici, delle particolari tipologie di macchine utensili che – come dice il nome – schiacciano e piegano il materiale di partenza per mezzo di una pressione elevata.
Queste lavorazioni consistono, in pratica, in una deformazione controllata che ha come target la lamiera di metallo.
A tale materiale, che inizialmente è allo stato piano, per mezzo [...]

Continua a leggere

Scale mobili vs. ascensori: qual è l’impianto più efficiente?

In diversi contesti pubblici si possono incontrare simultaneamente due tipi di impianti destinati al trasporto verticale delle persone: gli ascensori da una parte, e le scale mobili dall’altra.
Ognuno può avere le sue preferenze personali nei confronti dell’uno o dell’altro impianto, ma a livello gestionale qual è il sistema di trasporto più efficiente per fare in modo che le persone possano arrivare comodamente dal punto A al punto B nel più bre [...]

Continua a leggere

Gli specialisti in manutenzione ascensori a Busto Arsizio di Amca Elevatori

Scopri la qualità e la completezza del servizio

Al pari di molti altri controlli periodici a carico di impianti, mezzi a motore e installazioni tecnologiche, come caldaie, automobili e sistemi antincendio, anche la manutenzione degli ascensori è obbligatoria ai sensi di legge.
La fonte normativa di riferimento è il D.P.R.
162/99 e, in particolare, l’articolo 15 che specifica chiaramente modalità e tempistiche di manutenzione.
Rispettare gli obblighi di legge è un dovere da parte di proprietari [...]

Continua a leggere