Casa > Arredamento

Porte interne: come scegliere il colore

Il colore delle porte interne è un elemento importante per lo stile di tutto l’ambiente circostante.

Quando si scelgono le porte interne, si deve tenere presente una cosa fondamentale: esse sono parte integrante di un ambiente unico. Scegliere una porta con un colore che stona rispetto al contesto circostante può rovinare l’aspetto dell’intera stanza.

Per questo è importante considerare prima come si integreranno tra di loro le tonalità e trovare la combinazione perfetta tra la porta, le pareti e il pavimento, il tutto in linea con il taglio stilistico che vogliamo dare alla stanza.

 

Vediamo quindi cos’è bene sapere al momento della scelta.

 

Il bianco va con lo scuro

Le porte laccate bianche, preferite da molte, si abbinano con pavimenti e pareti scure: questa soluzione è molto indicata per dare un tocco di modernità.

 

I colori caldi significano classico

I colori a tinta calda e naturali, come il legno, sono perfetti per chi cerca uno stile classico e ha un ambiente caratterizzata dalla presenza del parquet o di rifiniture in beige o color sabbia.

 

Porte a vetro, ideali con gli ambienti chiari

Le porte a vetro, sia trasparenti che opache, possono essere una scelta molto coraggiosa, visto lo stile ricercato, ma se combinate con pavimenti scuri e/o lucidi e pareti molto chiare garantiscono un effetto pulito ed estremamente di classe.

 

Porte multicolor o molto sgargianti

Anche in questo caso, si tratta di una scelta con molto carattere e dal grande impatto, ma anche dai grossi rischi: l’effetto “pugno in un occhio” è dietro l’angolo, con la possibilità che la porta focalizzi tutta l’attenzione su di sé… e non in modo positivo. Quindi, se la stanza ha colori poco caratterizzati o bianchi, evitiamo assolutamente l’accostamento.

 

Il rovere, una scelta universale

Infine, tra le varie possibilità, c’è il rovere sbiancato, una scelta ideale, dato che si abbina perfettamente sia con le superfici molto chiare che con quelle molto scure. Inoltre, ha un buon rapporto anche con il parquet


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Quali mobili scegliere per il tuo salotto?

Una guida per aiutarti nella scelta degli arredi

Sicuramente il salotto è una delle stanze nelle quali trascorriamo la maggior parte del nostro tempo libero in casa.
Questo è infatti lo spazio in cui solitamente ci rilassiamo sul divano, parliamo con gli amici, giochiamo con i bimbi o ci concediamo due chiacchiere prima di andare a dormire.
È fuori da ogni dubbio dunque che all'interno del salotto si viva un'aria particolarmente intima e conviviale per cui non possono assolutamente mancare elem [...]

Continua a leggere

Specchi per il Bagno con Retroilluminazione LED

Quando si tratta di scegliere uno specchio per il bagno bisogna valutare le sue caratteristiche, il design, le funzionalità e soprattutto i vantaggi che è in grado di offrire nel contesto in cui viene inserito.
Inoltre ci sono altre cose da considerare prima di prendere una decisione ovvero valutare le dimensioni, la forma, se si desidera o meno una cornice e ovviamente verificare se prevede l'opzione LED.
Le caratteristiche dello specchio Lo spe [...]

Continua a leggere

Classi di sicurezza: i miei serramenti sono a prova di ladro?

Una guida per districarsi tra le classi dei serramenti di sicurezza per la casa

Il lockdown per il Covid-19 ha praticamente azzerato le cifre di effrazioni e furti in casa, ma, con la Fase 2, queste classi di reati sono di nuovo in crescita, un fenomeno esponenziale che ci fa riflettere sulla sicurezza dei nostri serramenti.
Furti in abitazione: un fenomeno di nuovo in crescita La cosa ancora più preoccupante è che gli aggressori si sono fatti più audaci: in anni recenti queste situazioni hanno iniziato a manifestarsi anche [...]

Continua a leggere