Società > Persone

Pregiudizi sul mondo della cartomanzia

Qualcuno ci crede e qualcuno no, come mai?

Ci sono tante persone che rifiutano un consulto di cartomanzia o che la cartomanzia in essa funzioni come tecnica divinatoria, ma più che altro nel loro inconscio nascondo delle paure; paura di conoscere la verità, di sapere ciò che potrebbe capitare nel loro futuro, paura di rimanere delusi o di ricevere brutte notizie… Magari si ha proprio paura di rimanere delusi in amore, eppure in giro ci sono tanti bravi cartomanti esperti in amore per consulti a basso costo.

Eppure non c’è motivo alcuno di avere paura, anzi, sono molti i motivi per cui un consulto di cartomanzia è raccomandato:

1. Per fare chiarimento. I tarocchi ci aiutano a fare chiarezza dentro noi stessi, ci aiutano a conoscerci meglio e a incontrarci nel modo più profondo.

2. Ottenere dei consigli. I tarocchi spesso ci mostrano anche la via da scegliere, fornendoci utili consigli sul da farsi.

3. Migliorare la nostra vita: Conoscendo i futuri sviluppi delle situazioni che riguardano la nostra vita, possiamo prepararci in anticipo e mettere in atto delle soluzioni, atte al miglioramento delle situazioni stesse. Insomma, che non tutti i mali vengono per nuocere.


Poi magari ci sono i veri scettici, quelli che usano solo il lobo sinistro del cervello, quello razionale. Queste persone hanno un grosso handicap di partenza, in quanto i loro lobi del cervello non lavorano all’unisono, purtroppo con queste persone c’è poco da fare, ma magari qualcuno di voi ha voglia di riconvertirli proponendo loro una lettura dei tarocchi, magari per gioco.


Una cosa è certa, tentare non nuoce.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Legamento d'amore

Un rituale antico e potente

Quando si parla di magia e incantesimi per quel che riguarda la sfera personale, si fa riferimento ad una precisa serie di rituali che sono in grado di produrre degli effetti concreti sulla vita di una persona.
Le ragioni per le quali una persona può decidere di rivolgersi a qualcuno in grado di praticare tali rituali possono essere le più disparate, ma solitamente si va alla ricerca di questo tipo di soluzione quando si parla di quella che è la [...]

Continua a leggere

Cena aziendale e team building: coinvolgere i dipendenti

La cena aziendale può dimostrarsi un’eccellente risorsa per il team building. Ecco come sfruttare l’evento per lo spirito di squadra.

Le cene aziendali sono ricorrenze tipiche che, in molte imprese, precedono il congedo per le vacanze natalizie e/o estive.
Spesso, però, l’evento di chiusura è accompagnato da scarso entusiasmo e indifferenza, se non addirittura reticenza, da parte dei dipendenti chiamati a prendervi parte.
La ragione principale è che, non di rado, tali occasioni si trasformano in fastidiose cene formali in cui i commensali sono chiamati a mantenere un comportame [...]

Continua a leggere

Come vestirsi a un matrimonio ed evitare brutte figure

Come vestirsi a un matrimonio per essere impeccabile secondo quanto previsto dal galateo nuziale. Consigli utili per lui e per lei!

In occasione di un matrimonio, il codice delle buone maniere gioca un ruolo principale nell’orientare le scelte degli invitati.
Esistono precetti e indicazioni cui fare riferimento per essere inappuntabili il giorno del ricevimento o, per lo meno, per evitare brutte figure.
Ecco cosa prevedono il galateo… e il buon senso! Abbigliamento e colori Sapevi che esistono alcuni colori che non possono essere indossati in occasione del matrimonio? La moda [...]

Continua a leggere