Società > Persone

Pregiudizi sul mondo della cartomanzia

Qualcuno ci crede e qualcuno no, come mai?

Ci sono tante persone che rifiutano un consulto di cartomanzia o che la cartomanzia in essa funzioni come tecnica divinatoria, ma più che altro nel loro inconscio nascondo delle paure; paura di conoscere la verità, di sapere ciò che potrebbe capitare nel loro futuro, paura di rimanere delusi o di ricevere brutte notizie… Magari si ha proprio paura di rimanere delusi in amore, eppure in giro ci sono tanti bravi cartomanti esperti in amore per consulti a basso costo.

Eppure non c’è motivo alcuno di avere paura, anzi, sono molti i motivi per cui un consulto di cartomanzia è raccomandato:

1. Per fare chiarimento. I tarocchi ci aiutano a fare chiarezza dentro noi stessi, ci aiutano a conoscerci meglio e a incontrarci nel modo più profondo.

2. Ottenere dei consigli. I tarocchi spesso ci mostrano anche la via da scegliere, fornendoci utili consigli sul da farsi.

3. Migliorare la nostra vita: Conoscendo i futuri sviluppi delle situazioni che riguardano la nostra vita, possiamo prepararci in anticipo e mettere in atto delle soluzioni, atte al miglioramento delle situazioni stesse. Insomma, che non tutti i mali vengono per nuocere.


Poi magari ci sono i veri scettici, quelli che usano solo il lobo sinistro del cervello, quello razionale. Queste persone hanno un grosso handicap di partenza, in quanto i loro lobi del cervello non lavorano all’unisono, purtroppo con queste persone c’è poco da fare, ma magari qualcuno di voi ha voglia di riconvertirli proponendo loro una lettura dei tarocchi, magari per gioco.


Una cosa è certa, tentare non nuoce.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Scoprire un tradimento Oggi : Tecniche e Segnali da non sottovalutare

Segnali da non sottovalutare in caso di tradimento

Hai da tempo il sospetto che il tuo compagno/compagna ti stia tradendo ? Ci sono diversi modi per scoprirlo, ad esempio puoi controllare la chat del tuo amato/amata, spiare le sue conversazioni private mentre è al telefono, oppure frugando fra le sue cose e cercando nella sua cronologia.
Tutti metodi immorali per stare insieme ad una persona che a volte diventano quasi necessari per conoscere la verità.
In ogni caso per avere la certezza che il t [...]

Continua a leggere

Trovare l'amore ai giorni nostri

L'amore nel 2020

La paura più comune alla base di questo nuovo modo di vivere l’amore ai giorni nostri è quella di legarsi e di perdere la propria libertà, oltre alla convinzione di non aver bisogno dell’amore e che bastino le serate con gli amici e gli incontri occasionali.
Chi vuole trovare l’amore e ha oltre 30 anni farà sicuramente più fatica a fare nuove conoscenze, ma non è il caso di disperare.
Sono tanti, infatti, i consigli per le over 30 che sono stanch [...]

Continua a leggere

Il fenomeno dell’espansione del telefono erotico

Oramai si tratta di un dato di fatto oggettivamente acquisito quello relativo all’esponenziale sviluppo delle linee dedicate all’hard come il telefono erotico.
Facilitato da internet che funge da cassa di risonanza con siti che promuovono ogni possibile sfumatura di questa forma di erotismo virtuale e, alimentato dallo sviluppo della rete e dei tanti device che agiscono da terminali, le linee erotiche hanno trovato il proprio humus che ha aumenta [...]

Continua a leggere