Edilizia e Costruzioni

Problemi di spazio in magazzino? Ci sono i soppalchi industriali!

Costruire un soppalco è senza dubbio la soluzione migliore per risolvere i problemi di spazio in qualunque settore, dal civile all’industriale, senza dimenticare il commerciale. Con il grande vantaggio di poter avere comodamente a disposizione sia le materie prime che il prodotto finito.

Il punto di forza dei soppalchi è che con questi si può ampliare, anche di tanto, la superficie a disposizione. Il tutto senza effettuare opere edilizie imponenti e soprattutto con un investimento in denaro abbastanza contenuto. In più, se ben progettato e sviluppato, il soppalco industriale non ha nulla da invidiare alle opere in muratura, in termini di sicurezza e prestazioni. Addirittura le moderne tecnologie di costruzione consentono di realizzare strutture che possiedono un’ottima resistenza al fuoco e caratteristiche antisismiche.

A questo va aggiunto il fatto che, insieme a queste caratteristiche, se ne aggiunge una terza, oseremmo dire fondamentale: la velocità di esecuzione. Questa tipologia di costruzioni consente infatti di sfruttare elementi già predisposti per il montaggio, che vengono poi assemblati sul posto, riducendo enormemente i tempi di esecuzione.

In particolar modo quando si tratta di eseguire opere multipiano, in cui l’assemblaggio facilita di molto l’esecuzione dell’opera. Una tipologia di soppalchi in cui non sono benché minimamente intaccate le indispensabili doti di sicurezza, dato che sono in possesso delle stesse caratteristiche prestazionali e di rispetto della vigente normativa sulla sicurezza nel lavoro di una comune scaffalatura.

Come tutti i soppalchi possono trovare impiego sia all’interno sia all’esterno delle strutture. Per proteggerli dalla corrosione e dalle intemperie si possono adottare due tipologie di soluzioni: la verniciatura o la zincatura a caldo.

Oltre ad essere molto più veloci nel montaggio, i soppalchi offrono un’eccezionale flessibilità nell’utilizzo: grazie al sistema di assemblaggio consentono infatti successivi ampliamenti, sia in altezza che in profondità, senza bisogno di nessuna opera o intervento aggiuntivo, eccezion fatta per il montaggio di ulteriori elementi costituenti l’opera.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Le scaffalature antisismiche di Dalmine LS

Negli ultimi anni abbiamo assistito a numerosi eventi sismici, alcuni dalle conseguenze disastrose per l’uomo, la sua vita e le sue attività.
Ne sono un chiaro esempio quelli de L’Aquila e dell’Emilia Romagna, due zone enormemente colpite da terremoti improvvisi a cui abbiamo solo potuto assistere impotenti.
Queste tristi circostanze hanno portato all’attenzione della collettività quanto sia importante cercare di prevenire e limitare i danni per [...]

Continua a leggere

Tutto ciò che occorre sapere sulle scaffalature antisismiche

Stai pensando di installare una scaffalatura antisismica all’interno del tuo magazzino? Ecco alcune domande e risposte per fare chiarezza in materia.

Prima di iniziare è giusto sottolineare come i grandi eventi sismici (L’Aquila e l’Emilia Romagna su tutti) abbiano portato l’attenzione sul fenomeno della prevenzione e della limitazione dei danni in abitazioni, edifici e aziende.
Che differenza c’è tra le scaffalature tradizionali e quelle antisismiche? La differenza tra un sistema di scaffalatura tradizionale e una scaffalatura antisismica risiede nella progettazione, in cui vengono considerat [...]

Continua a leggere

Idroedil Piscine

Realizzazione Piscine a Roma

La nostra vita trascorre per la maggior parte in spazi interni, che, secondo una moltitudine di studi scientifici, riducono la salute e il benessere generale dell'individuo.
Tuttavia non va sottovalutata la routine dell'uomo moderno, i cui ritmi lavorativi generalmente non consentono spostamenti frequenti né tantomeno di trascorrere porzioni abbondanti di tempo libero all'aria aperta, essenziale per il mantenimento di una vita sana e una corretta [...]

Continua a leggere