Scienza e Tecnologie

Processo di fabbricazione della carta

Carta e lavoro

La carta è un elemento che prende molti secoli di storia (vedi fino quando) e ha avuto molto significato in arti grafiche e, in generale, nel comunicare testi, messaggi e immagini così scioccante. Merita una menzione storicamente importante perché anche se tutto è digitale e interattiva, esistono ancora mailing, grandi manifesti, libri e molti più mezzi di comunicazione su carta.

Ci sono molti tipi di carte. ma in linea di massima, si fa a sapere qual è il processo mediante il quale la carta industriale è fatta?

Le procedure per la fabbricazione della carta sono quelle che vanno dalla materia prima per la carta (di solito legno) fino che non viene candeggiato, levigato e confezionato  .  spieghiamo in dettaglio questi passaggi.

Prendere il legno:
Tagliare alberi e rimuovere tutti i rami, lasciando solo il tronco principale.


Scortecciatura:
La rimozione della corteccia degli alberi. Ciò equivale a rimuovere tutto lo strato esterno lasciando solo lo stelo.


Dalla corteccia  ottenere la fibra:
i tronchi vengono tagliati in piccoli pezzi per rendere più facile  ottenere il massimo da fibre vegetali nelle successive reazioni chimiche.

 macero:
Il trattamento con sostanze chimiche per formare una pasta. Questo può essere fatto in diversi modi e con diversi prodotti, ma uno dei più economico è l'acqua, anche se è comunemente magnesio solfato di sodio è usato. L'intenzione di questi prodotti è quello di eliminare le fibre del legno indesiderate, come lignina, lasciando solo la cellulosa   il principale responsabile della preparazione della carta.


sbiancamento:
Una pasta passa attraverso vari processi aggiuntivi di lavaggio, filtrazione, essiccazione e qualche altro fino a quando il processo di candeggio per ottenere la tonalità desiderata.

Inclusione O3 Cl
Introduzione Tabella di immissione:
la pasta più spessa va sul movimento di rete metallica, dove sarà formato gradualmente il ruolo di pasta e l'acqua libera essiccata,  sono raccolte per sfruttare il loro contenuto di cellulosa in altre fasi di recupero è posto, che esso contribuirà allo sviluppo di più carta.

Raddrizzare carta pressata:
La carta ottenuta con lo spessore desiderato  passa tra   rulli rotanti in grado di stampare alcuni marchi  a seconda del produttore. Poi si preme la carta tra due rulli in panno per rimuovere ulteriormente acqua e poi passa attraverso un altro gruppo di rulli che sono responsabili nel dare la giusta consistenza.

Asciugatura:
rulli caldi sono responsabili di una fase di asciugatura finale.

Trattamento superficiale:
Poi passano attraverso altri rulli freddi che danno una finitura, oltre a fornire la luminosità in base al tipo di carta. Tipicamente prima del suo passaggio attraverso il rivestimento viene eseguita una calandratura.

Avvolgimento e taglio carta

imballaggio

trasporto
 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Private label skin care in Italia: ecco chi può realizzare la tua linea di cosmetici

Se sei un professionista della bellezza e sogni di avere in negozio una linea di prodotti con il tuo logo, puoi rivolgerti all’italiana HSA Cosmetics!

Avere dei prodotti con il proprio brand nel salone può sicuramente diventare un elemento distintivo nel mercato, che potrebbe indurre le persone a scegliere una determinata attività commerciale rispetto ad altre.
I clienti oggi cercano soprattutto personalità e carattere in un brand: siamo in un’epoca in cui l’anonimato, almeno per quanto riguarda il marketing, non funziona più.
Se hai un centro estetico e sogni di avere una tua linea di cosmetic [...]

Continua a leggere

Futuroil | Distribuzione e rivendita lubrificanti industriali

Specializzata in liquidi lubrificanti, FuturOil vanta più di 40 anni di esperienza, instaurando delle importanti partnership con compagnie petrolifere come Mobil, Kluber o Ip e collaborando con diverse società che lavorano in questo ambito.
Ciò significa essere sinonimo di garanzia e affidabilità; quando un nome, un marchio entra nelle preferenze del mercato e nella mente della clientela, vuol dire aver costruito un importante brand.
Il tempo tra [...]

Continua a leggere

Plastica a bolle per imballaggio: trova il tuo prodotto ideale

Acquistare prodotti o tecnologie per la casa in un negozio fisico, ricevere a casa propria un ordine effettuato online, imballare degli effetti personali per proteggerli dal rischio di rotture e ammaccature… probabilmente ognuno di noi si è trovato in situazioni di questo tipo e, con altrettanta probabilità, in questi frangenti ha avuto a che fare con la plastica a bolle per imballaggi sotto forma ad esempio di buste o fogli.
Costituito da un str [...]

Continua a leggere