Tempo libero > Hobbies

Produrre birra artigianale in casa è possibile!

Oggi esistono molti siti internet su cui acquistare birra artigianale direttamente online, sia da privati che da aziende autorizzate e specializzate nella produzione di questa speiale bevanda. Se da un lato piccoli birrifici si sono ritagliati una grande fetta di consumatori, dall’altro ci sono tantissime persone che vogliono produrre artigianale direttamente in casa.

 

Grazie ad internet oggi è possibile trovare tantissime guide che spiegano come produrre birra di ogni tipo direttamente in casa con un investimento economico minimo.

 

Alcune tecniche di produzione

La produzione di birra è molto semplice basta reperire gli strumenti e gli ingredienti adatti. In commercio ad esempio esistono dei Kit di produzione birra in cui è possibile trovare tutto il necessario per produrre birra artigianale in casa; alcuni Kit contengono un libricino di ricette per produrre i differenti tipi di birra, come la bionda o la scura e anche tutti gli ingredienti necessarie alla produzione. Ma dove è possibile acquistare i Kit di produzione birra?

 

Come accennato, i kit si trovano in commercio presso negozi specializzati oppure nella grande distribuzione del fai da te con un investimento minimo di circa 50 euro. Produrre la birra con il Kit è molto semplice e non si necessita di grandi spazi da utilizzare; il kit spesso comprende di barattoli di estratto malto concentrato pronto all’utilizzo che basterà allungaro con acqua, farlo bollire e lasciarlo fermentare per alcuni giorni.

 

Oltre all’utilizzo del Kit di produzione, esistono differenti tecniche più o meno difficili per produrre birra artigianale in casa:

 

  • All Grain è una delle tecniche più belle ma anche più impegnative che richiedono un differente investimento economico. La tecnica consiste nella riproduzione del processo industriale per produrre la birra artigianale servendosi direttamente di malto, acqua, lievito e luppolo.

 

  • E+G è una tecnica che racchiude le precedenti e sta a significare letteralmente Estratto + Grani. Questo metodo di produzione consiste nel realizzare una sorta di mosto con l’estratto di malto in cui è possibile aggiungere altri malti che permettono di modificare alcune caratteristiche finali, come ad esempio sapore più intenso o colore più scuro. In questa tecnica, oltre a reperire il Kit base di produzione, c’è bisogno di un mini mulino che sarà necessario per macinare il malto.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

I migliori bonus di benvenuto

Scegli la piattaforma più vantaggiosa per te!

Gli utenti interessati ad aprire un account di gioco ed iniziare a piazzare le proprie scommesse sugli eventi sportivi preferiti, sono molto attenti nello scegliere la piattaforma cui iscriversi.
In base all’operatore prescelto si avrà infatti una migliore esperienza di gioco o meno, anche per quel che riguarda l’accessibilità alle scommesse via mobile, ma non solo.
Ciascun operatore infatti, offre bonus differenti che possono essere considerati [...]

Continua a leggere

Sport Trading Academy

...diventa un trader sportivo!

Oggi sono sempre più gli appassionati ormai stanchi di perdere soldi giocando alle scommesse sportive, che non consentono di far altro che sperare di aver indovinato la combinazione vincente per riuscire a portare qualcosa a casa.
Questo è il motivo per il quale un crescente numero di utenti decide di entrare nel mondo del trading sportivo e diventare protagonista del proprio destino, senza dover più sperare in qualcosa che è difficilmente contro [...]

Continua a leggere

Trading Sportivo

La nuova frontiera per gli amanti delle scommesse sportive

Il trading sportivo è la nuova frontiera per tutti gli amanti delle scommesse sportive ormai stanchi di perdere soldi i favore dei soliti bookmakers.
Il trader sportivo è un professionista che vive una vita felice e senza datori di lavori, libero di gestire autonomamente i propri impegni pur dovendosi impegnare tanto per raggiungere il tanto desiderato successo e le soddisfazioni che ne conseguono.
I risultati del suo lavoro dipendono infatti esc [...]

Continua a leggere