Economia e Lavoro > Professioni

Professione Agente Assicurativo

Chi è e cosa fa un agente assicurativo?

La professione dell’agente assicurativo è una di quelle maggiormente in grado di regalare soddisfazioni a chi la esercita con passione, e vede crescere anno dopo anno la propria carriera professionale ed il relativo parco clienti. Tante infatti, sono le persone che in passato si sono approcciate un po’ per gioco a questa professione ed hanno poi avviato una carriera lunga e ricca di  soddisfazioni. Quel che non deve mancare mai è ovviamente la passione e la voglia di mettersi continuamente in gioco, continuando ad investire sulla propria formazione anche a distanza di anni dagli inizi. Proprio la formazione rappresenta infatti la base di una attività professionale che, come quella dell’agente assicurativo, è necessario parta con il piede giusto. Per questo è preferibile frequentare uno specifico corso per agente assicurativo che possa preparare il candidato e consentirgli di arrivare sereno in occasione dell’esame IVASS – ISVAP che sarà chiamato a sostenere, indispensabile per potersi avviare alla professione assieme all’iscrizione al Registro Unico per Intermediari Assicurativi.

Per riuscire bene in questa avventura sono inoltre necessarie spiccate capacità comunicative, gestionali e organizzative senza le quali tutto diverrebbe più difficile. Forse agli inizi sarà possibile incappare in qualche periodo meno fortunato, ma quando le difficoltà iniziali saranno superate ed il proprio parco clienti avrà iniziato a raggiungere numeri importanti, sarà possibile iniziare a godere dei frutti del proprio lavoro. Il tema della formazione e dell’aggiornamento faranno comunque parte di tutta la carriera lavorativa dell’agente assicurativo, in quanto il settore si evolve in maniera davvero rapida e riuscire a tenersi aggiornati consente di avere sempre un certo vantaggio sui competitors che invece non fanno altrettanto. Essere perfettamente aggiornati infatti, consente di offrire ai propri clienti un servizio sempre migliore e dunque di godere di una posizione assolutamente privilegiata rispetto gli altri.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Come avere un magazzino efficiente: la guida completa

Gestire in maniera corretta un magazzino è uno dei primi passi per poter avere un’azienda che lavora in maniera efficiente. Vediamo quali sono i passaggi da seguire per raggiungere tale scopo.

Può essere considerato un aspetto marginale, ma il magazzino è per un’azienda uno dei luoghi cuore dell’intera organizzazione.
Molti però sono le disattenzioni e gli errori che spesso vengono commessi quotidianamente e che possono influire sul rendimento dell’intera attività.
Ma quali sono allora gli accorgimenti fondamentali? Prima di tutto, ordine e pulizia.
Sono gli aspetti fondamentali da cui partire.
Rendere il magazzino pulito, ben ordinato [...]

Continua a leggere

Sicurezza sul lavoro: guida per gli imprenditori

Come assicurare, secondo normativa, la sicurezza ottimale sul luogo di lavoro

La legge chiede la piena tutela della sicurezza e della salute dei tuoi lavoratori: sei in regola con tutti gli adempimenti previsti per la tua tipologia di attività? La nuova e più recente normativa (D.Lgs 81/2008 ex 626/94) relativa alla Sicurezza del Lavoro, sottolinea come la salute e la sicurezza dei lavoratori debbano essere requisito irrinunciabile e imprescindibile per ogni azienda.
Per questo, un’impresa che intenda essere competitiva e [...]

Continua a leggere

Monitoraggio del freddo: l’importanza dell’umidità relativa

Durante il monitoraggio del freddo è importante considerare anche l’umidità relativa, elemento fondamentale nella conservazione dei prodotti freschi.
    Quando si parla di monitoraggio del freddo, spesso si pone troppa poca attenzione su un fattore che risulta invece essere determinante, in particolare nel trasporto di prodotti freschi, come frutta e verdura: l’umidità.
O meglio, l’umidità relativa.
Con questo termine si intende il tasso di umid [...]

Continua a leggere