Economia e Lavoro

Progettare una scaffalatura: cosa serve?

Le regole che definiscono e stabiliscono gli standard per l’installazione e l’utilizzo di sistemi di scaffalature metalliche ed industriali sono inserite all’interno del documento EN 15635:2008, elaborato dal Comitato Europeo per la Standardizzazione nell’ambito del tavolo tecnico 344. La segreteria è stata affidata quindi all’Uni, Ente Nazionale di Normazione.

Le norme, valevoli per i paesi all’interno dell’Unione Europea e per quelli dell’EFTA (Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera), sono state adottate all’interno delle legislazioni nazionali di tutti gli stati entro e non oltre il maggio 2009. Oltre all’EN 15635, sono attive e valide anche le normative EN 15512 (specifiche alla scaffalatura portapallet), la EN 15620 (Tolleranze, deformazioni e interspazi) e la EN 15629 (Sistemi di stoccaggio statici di acciaio, relative all’attrezzatura di immagazzinaggio).

Le linee guida fornite dalla normativa EN 15635 riguardano gli aspetti operativi e pertinenti alla sicurezza strutturale dei sistemi di immagazzinaggio, relativi anche all’utilizzo di apparecchiature di movimentazione meccanica pesanti, al fine di ridurre al minimo il rischio e le conseguenze derivanti da un possibile funzionamento non sicuro o dei conseguenti ipotetici danni alla struttura.

Partendo da queste normative che regolano la progettazione di un impianto di scaffalature metalliche, per iniziare la progettazione della scaffalatura industriale, il cliente deve comunicare alcuni fondamentali al fornitore che predispone il progetto:

  • Le specifiche dei locali nelle quali saranno installate le scaffalature.
  • In che maniera e modalità sia composto il pavimento che farà da fondazione sia per le scaffalature metalliche che per i muletti e i carrelli elevatori che movimenteranno la merce.
  • Quale tipologia di merce sarà stoccata sui ripiani delle scaffalature e che tipologia di pallet sarà utilizzata.
  • Quali saranno i carichi ammissibili.
  • Quale tipologia di carrelli e strumenti per la movimentazione verranno usati.
  • Eventuali previsioni di futuri cambiamenti nel magazzino.

Infine occorrerà stabilire se vi siano spazi sufficienti per depositare e prelevare in sicurezza tutte le merci e si rispetteranno i requisiti di protezione contro le collisioni.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Fondi sanitari integrativi, le assicurazioni fanno affari d'oro con la salute pubblica

La Sanità Pubblica fa acqua da tutte le parti, così sempre più persone si rivolgono ai colossi assicurativi

Cresce sempre di più il mercato dei fondi sanitari integrativi, che trovano terreno fertile nelle inefficienze del Sistema Sanitario Nazionale.
In sostanza quello che i cittadini dovrebbero avere gratis dal momento che pagano i contributi, per ottenerlo in tempi ragionevoli e senza sottoporsi a eccessivi stress, devono invece pagarlo di tasca propria.
Il business dei fondi sanitari integrativi Nell'ultimo anno il 44% della popolazione ha richiest [...]

Continua a leggere

Logistica di magazzino efficiente: ecco come

Sei alla ricerca di consigli pratici per una logistica di magazzino efficiente? Qui puoi trovare alcune semplici dritte che possono aiutarti nel lavoro di tutti i giorni

Sappiamo che ormai i ritmi frenetici di lavoro rendono necessario apportare delle migliorie per rendere il flusso delle attività all’interno delle aziende sempre più efficiente.
Ma come riuscire a raggiungere degli ottimi risultati anche nella logistica di magazzino? Prima di tutto, occorre rimanere a ritmo con i tempi: in un’epoca come la nostra sempre più pervasa dalla tecnologia, anche la logistica di magazzino non può essere da meno.
Occorre [...]

Continua a leggere

Caffé, mercato in ginocchio per colpa del Brasile

I consumatori non se ne accorgono, ma il mercato del caffé sta vivendo una fase di crisi acuta

Anche se al bar continueremo a pagare il caffé allo stesso prezzo di sempre (e con aumenti di tanto in tanto), quello che accade "dietro le quinte" è un vero e proprio stravolgimento.
Troppo caffé sul mercato Per comprendere la situazione occorre fare un parallelo con un altro prodotto molto richiesto e anche'esso nero: il petrolio.
Il prezzo al barile è crollato nell'ultimo anno a causa di un profondo squilibrio tra offerta e domanda.
In partico [...]

Continua a leggere