Edilizia e Costruzioni

Progettazione casa: lo studio a cui rivolgersi

Quando si prende l’importante decisione di mettere su casa è importante rivolgersi a degli esperti del settore che comprendano le nostre esigenze e ci guidino nelle giuste scelte. Non stiamo infatti parlando solo di un impegno in termini economici, ma che può influire sulla buona riuscita del nostro progetto e sulla nostra vita in generale. Sappiamo infatti che non c'è niente di più intimo della propria bitazione.

Ma come riconoscere un buon studio di progettazione?

Una buona empatia tra studio e cliente

Fondamentale è il supporto offerto in fase di progettazione e studio. Saper ascoltare il cliente e saperne interpretare le esigenze è una dote che non sempre si trovano con facilità. Dei bravi specialisti sanno rendere in chiave grafica quello che è solo nella mente del richiedente e sanno indirizzarlo verso le migliori alternative tenendo traccia dei costi necessari a sostenere le modifiche mediante preventivi aggiornati.

Entrare in empatia con gli specialisti del proprio studio di progettazione è la chiave del successo per ottenere un’ottima ristrutturazione ed essere sicuri di supporto e assistenza in caso di problemi postumi.

Aggiornamento costante e attenzione alle novità

Un buono studio di progettazione è infine quello che offre ai propri specialisti la possibilità di aggiornarsi e rimanere costantemente sul pezzo in termini di novità e innovazioni.

Degli specialisti aggiornati sono in grado di guidare il cliente verso le decisioni migliori e illustrare loro le alternative valide. Questo consente anche di guardare insieme in una prospettiva futura, anche in termini di costi e investimenti. Scegliere di comprendere i pannelli solari oggi nella ristrutturazione può voler dire risparmiare in futuro in termini di bollette.

 

Un ottimo studio di progettazione a Fidenza è sicuramente MB Solutions s.r.l. il quale offre servizi completi nel settore dell’edilizia e dell’architettura con uno sguardo importante alla sostenibilità.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Studio di progettazione: cosa cambia nel progetto di fattibilità per gli appalti pubblici

Il processo edilizio di un’opera pubblica si suddivide in una serie di fasi cui la progettazione rappresenta quella iniziale e il progetto di fattibilità tecnica ed economica (ex progetto preliminare) il punto di partenza.    Progetto di fattibilità: cosa dice il Nuovo Codice Appalti   La progettazione, ossia la fase in cui vengono individuate le caratteristiche ed il contenuto dell’opera, in materia di lavori pubblici si articola, secondo tre li [...]

Continua a leggere

Sismabonus per l’acquisto di case antisismiche: novità della Legge di Bilancio 2020

Che cos’è il Sismabonus e chi ne può beneficiare? Con la Legge di Bilancio 2020 ci sono alcune novità interessanti da valutare.

L’articolo 46-quater del DL 50/2017 ha esteso il Sismabonus anche agli acquisti di unità immobiliari antisismiche, non soltanto agli interventi di messa in sicurezza.
Chi compra unità immobiliari in uno dei Comuni in zona a rischio sismico 1, 2 o 3 può beneficiare di una detrazione del 75% o dell’85% del prezzo di vendita, fino a un imposto massimo di 96mila euro, purché l’immobile sia ceduto, entro i 18 mesi dalla fine lavori, dall’impresa di co [...]

Continua a leggere

Condizionatori su misura, un lavoro da professionisti

Per avere prestazioni ottimali e risparmiare sul costo dell’energia, un impianto di climatizzazione industriale dovrebbe essere realizzato su misura!

Installare un impianto di climatizzazione in un capannone industriale non è esattamente come installarlo in casa: per fare in modo che l’impianto funzioni e renda al massimo, occorre che venga effettuato uno studio dell’ambiente e delle sue necessità, per poi letteralmente progettare un impianto che possa rispondere alle esigenze ambientali e di lavoro.
Condimax Impianti Srl, leader in Italia per la progettazione e lo sviluppo di sistemi di condi [...]

Continua a leggere