Economia e Lavoro > Marketing

Promuovere la propria azienda con gli oggetti giusti

Promuovere la propria azienda

Oggetti promozionali se la pubblicità non basta

Ogni azienda, prima o poi, ha bisogno di esaltare il proprio brand per arrivare laddove la pubblicità non sia sufficiente.
La regalistica aziendale deve essere scelta in modo che gli oggetti promozionali facciano colpo sul cliente, che deve avere a portata di mano un oggetto utile e comodo, ma soprattutto, un ricordo costante e ricorrente dell'azienda.
Molti imprenditori commettono lo sbaglio di avvalersi di oggetti di pessima categoria o di scarso valore ma sono soldi spesi inutilmente, perché queste cose rischiano di finire chiuse in un cassetto e di non essere mai utilizzate.
Un'impronta del genere, purtroppo, può avere solamente un effetto finale dannoso per l'immagine dell'azienda che si ritrova a dover fare i conti con critiche ed osservazioni.
Il miglior modo per promuovere la propria impresa è quello di agire con una certa astuzia analizzando alcuni particolari che all'apparenza potrebbero sembrare insignificanti.
Regalare un oggetto promozionale utile per esempio, è un'arma vincente perché ogni qualvolta si usa questo regalo viene in mente il nome dell'azienda e si apprezza per quell'oggetto studiato e pensato per compiacere la clientela.

Quale oggetto promozionale scegliere

Di oggetti promozionali ce ne sono davvero tanti e non c'è che l'imbarazzo della scelta ma sarebbe preferibile non incorrere nell'errore di regalare le solite cose intramontabili e fin troppo scontate come cappellini, magliette stampate, penne, calendari o portachiavi.
Bisogna partire dal fatto che a nessuna persona verrebbe in mente di circolare per le vie cittadine o di indossare sulla spiaggia un cappellino o una maglietta con il nome della ditta che glielo ha regalato.
Oggetti promozionali di questo tipo, quindi, andrebbero irrimediabilmente a finire in un cassetto.
Un calendario potrebbe essere utile ma oggi, grazie alla tecnologia, tutti hanno la possibilità di controllare data ed ora sul proprio smartphone.
Se è vero che la regalistica aziendale può aiutare nella fidelizzazione del cliente è anche vero che gli oggetti hanno un costo e sarebbe un vero peccato investire una determinata cifra per cose che si cestinano o vengono relegate in chissà quale posto della scrivania.

Scegliere un oggetto promozionale utile

Esiste qualche espediente molto intelligente per catturare l'attenzione del cliente e spronarlo a ricordare l'azienda ossia, i regali utili e che si usano spesso.
L'utilità e l'originalità non passano mai inosservate, quindi meglio optare per qualcosa che faccia piacere alla gente e che viene adoperata in mille occasioni.
Un telo mare o delle asciugamani di marca con logo sono l'ideale se si vuole colpire nel segno.
Inoltre, il contrasto cromatico è di estrema importanza perché un telo mare con i colori del logo dell'azienda risulta una comunicazione ancora più efficace.
I teli mare si utilizzano in piscina o sulla spiaggia e sono un regalo fondamentale per rafforzare il legame tra azienda e cliente, anche perché le dimensioni e l'ottima qualità, evitano la possibilità che questi oggetti promozionali possano essere messi da parte per essere dimenticati.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

La produzione di accappatoi per l'azienda di alta qualità

Parlando della produzione di accappatoi per un'azienda di qualità potrebbe, certamente, scaturire un sorriso.
Del resto, perché a un'azienda di alta qualità servirebbero degli accappatoi? Eppure, per promuovere la propria azienda e fornirle una grande visibilità non c'è metodo migliore.
Ecco perché.
Accappatoi per l'azienda: davvero servono? Gli accappatoi, come anche molti altri oggetti, possono risultare ottimi per pubblicizzare un marchio, un [...]

Continua a leggere

Spille personalizzate per il marketing: come sfruttarle

Le spille personalizzate rappresentano un accessorio di stile per caratterizzare il proprio look ma possono anche essere una leva di marketing e merchandising.

La spilla è un accessorio antichissimo.
Si tratta di un elemento di abbellimento utilizzato, da sempre, a scopo ornamentale su giacche, bluse, camicie ma anche su tracolle, borse e zaini.
L’utilizzo di spille per caratterizzare il proprio look era in voga già nell’Antica Grecia e, in seguito, durante l’Impero Romano, quasi sempre con funzione decorativa.
D’altra parte, se l’utilizzo di fermagli è accreditato persino durante l’Età del Bronzo e il [...]

Continua a leggere

Il laccio per non perdere il badge

Il laccio porta badge, un accessorio indispensabile

Il laccio porta badge da collo è uno di quegli accessori la cui utilità spesso è data per scontata, almeno finché non ci si ritrova coinvolti in un evento affollato e caotico.
Tenere d'occhio i propri tesserini badge, evitando di perderli nella confusione, diventa in questi casi un'autentica impresa.
Alcuni utilizzano a questo proposito delle pinze o delle mollette per fissare i badge ai vestiti, ma soprattutto se c'è molta folla può capitare che [...]

Continua a leggere