Casa > Arredamento

Qual'è il divano più antico del mondo?

Gli esperti di arredamento hanno parere unanime su quale sia il divano più antico del mondo. Ecco qual'è.

Qual'è il divano più antico del mondo? Porsi questa domanda è sicuramente suggestivo, e probabilmente si potrebbe pensare, di primo acchito, che conoscere nel dettaglio quale sia il mobile più datato non sia affatto un'operazione semplice.

Gli esperti di arredamento, al contrario, sanno bene che esiste un mobile che merita assolutamente di essere considerato il divano più antico del mondo, come testimoniato peraltro da antiche fotografie e bellissimi cataloghi risalenti a molti secoli or sono.

Il divano più antico del mondo, non ci sono dubbi, è il divano Chesterfield, un mobile elegante, raffinato, il quale pur vantando una storia notevolmente antica risulta essere ancora oggi uno dei modelli più gettonati in assoluto, non solo limitatamente all'arredo classico.

Il divano Chesterfield, infatti, fu realizzato per la prima volta nel Diciassettesimo Secolo in Regno Unito, esattamente nella piccola località località di Chesterfield, da cui ha preso il nome, situata nella contea Derbyshire.

Questa zona dell'Inghilterra è sempre stata molto rinomata dal punto di vista della realizzazione di arredi artigianali, ed il divano Chesterfield è certamente la più alta espressione da questo punto di vista.

In principio il divano Chesterfield era una prerogativa esclusiva delle abitazioni più grandi e sfarzose, nonchè dei clienti più abbienti, e dovette passare molto tempo prima che questo mobile divenne diffuso anche tra il ceto medio.

Inizialmente il divano Chesterfield si poteva trovare esclusivamente in Regno Unito, successivamente, anche grazie allo sviluppo dei commerci internazionali, soprattutto per via marina, anche altre nazioni europee riuscirono a scoprire le splendide caratteristiche di questo elemento d'arredo così elegante.

Se si parla di divano Chesterfield, sono fondamentalmente due le cose che si rivelano sorprendenti: anzitutto, il fatto che questo mobile sia ancora oggi, come detto, un autentico punto di riferimento, non solo limitatamente all'arredo Vintage ma anche, più in generale, per quanto riguarda il design elegante.

Inoltre, è suggestivo notare come questo divano classico sia riuscito a conservare le sue caratteristiche originarie per secoli e secoli, senza che le mode e le tendenze del momento ne snaturassero l'essenza.

Sono sicuramente numerosi gli aspetti che contraddistinguono in modo netto i divani Chesterfield e la loro proverbiale bellezza, ma il principale, non ci sono dubbi, è rappresentato dalla splendida capitonnè, ovvero la l'abbellimento tipico di questo mobile realizzato applicando direttamente sulla pelle una serie di bottoni, in modo equidistante.

Non vi è dubbio, insomma: è il divano Chesterfield il divano più antico del mondo, e si tratta di un mobile eccezionale per estetica, fattura artigianale e cura del dettaglio.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Uno spazio comodo in ufficio

Che tu sia un libero professionista, una piccola impresa o un'azienda più grande, è sempre possibile migliorare il tuo comfort o quello dei tuoi dipendenti ottimizzando il layout dell'ufficio.
In effetti, sentirsi bene al lavoro è fondamentale.
Pertanto, lo spazio di lavoro ideale deve essere comodo e funzionale, rispettando i criteri di produttività e le preferenze di stile di ciascuno.
Spazio confortevole Comodità, prima di tutto, a partire da [...]

Continua a leggere

Depuratore CheAcqua

Acqua potabile dal rubinetto di casa

Installare un depuratore d’acqua ad uso domestico è un vantaggio non indifferente sotto diversi punti di vista, non soltanto riguardanti la salute ma anche circa l’aspetto economico nonché ambientale.
Prima di ogni altra cosa, diciamo che grazie ad un depuratore CheAcqua sarà finalmente possibile eliminare quel cattivo sapore all’acqua che proviene dal rubinetto di casa, nonché ridurre drasticamente il residuo fisso ed eliminare eventuale calcare [...]

Continua a leggere

Design made in Italy in cucina con le affettatrici di alta gamma

Il design made in Italy si adatta perfettamente anche agli oggetti più tecnici, come le affettatrici professionali.

Affettare salumi potrebbe sembrare un gesto privo di poesia o di qualsiasi connotato pittorico.
Ma in alcune zone d’Italia non è affatto così.
Vi basterà andare a Parma e provincia per scoprire che intorno al salume – Prosciutto e Culatello su tutti – esiste tutto un immaginario collettivo e una cultura talmente radicata e profonda da poter essere inserita tranquillamente nei libri di storia.
  Non è dunque strano che proprio in provincia di Parm [...]

Continua a leggere