Salute e Benessere > Medicina

Qual'è la differenza tra Botox e filler dermici?


Ci sono 2 principali differenze tra i due tipi di trattamenti con botox o filler dermici.

Il primo è quello dei problemi che possono risolvere. Botox lavora su rughe e linee di movimento e di espressione. Queste sono linee sottili o rughe che si verificano sul viso o con la contrazione del muscolo. Botox rilassa il muscolo arrestando il nervo e invia  un segnale al muscolo di contrarsi.

I pazienti saranno  in uno dei quattro gruppi.

Gruppo 1 - linee a riposo e nessuna linea su contrazione muscolare. Questo gruppo non è adatto al  Botox, in quanto non vi è alcun coinvolgimento muscolare.

Gruppo 2 - linee a riposo, ma le linee appaiono sulla contrazione muscolare. Questi sono il miglior gruppo da trattare perché le linee sono causate   solo dai muscoli.

Gruppo 3 - alcune linee sono a riposo e su contrazione muscolare queste righe peggiorano e / o compaiono nuove linee. Si possono ancora trattare  con Botox in quanto vi è un coinvolgimento muscolare, ma non si è in grado di garantire di eliminare quelle linee a riposo.

Gruppo 4 - alcune linee a riposo e su contrazione muscolare dove non succede nulla a queste linee. Questi pazienti arrivano troppo tardi per Botox in quanto non vi è alcun coinvolgimento muscolare.

Mentre i filler dermici lavoro sulle linee di macchia o pieghe queste linee / pieghe non sono causate dalla contrazione muscolare, ma a causa della perdita di volume nella pelle. Dermal Fillers fanno la pelle più morbida e  ripristinano la perdita di volume. Tuttavia non si sollevano. Questo è un punto importante, per cui se  la pelle è cedevole e si richiede il sollevamento, i filler dermici non sarebbero il trattamento ideale.
Il Botox viene normalmente utilizzato per il terzo superiore del viso e i filler dermici per il terzo inferiore del viso.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

La malattia di Peyronie

Cause e cure

La malattia di Peyronie è una patologia benigna che interessa il pene, della quale ancora si ignora l’origine.
In particolare, questa condizione altro non è che una alterazione del rivestimento del tessuto erettile, sulla quale si forma una placca che può essere facilmente scoperta al tatto.
Questa condizione è in grado di causare del dolore durante l’erezione a causa della deformazione all’asta del pene che essa comporta.
In determinati casi è p [...]

Continua a leggere

Allergie anziani, la primavera è in arrivo!

Con l'arrivo della primavera la natura si risveglia e con essa anche le allergie.
Gli anziani non sono immuni dalle allergie e, addirittura, alcuni recenti studi hanno affermato che gli over 65 sarebbero più esposti di altri all'insorgenza di allergie, anche se non si è mai sofferto di nulla del genere.
Ma come possono gli anziani difendersi dalle allergie? Esiste una prevenzione? E una cura? La prevenzione per le allergie negli anziani Quando si [...]

Continua a leggere

Cistopiù e Nefropiù, due nuovi brand per Aurora Biofarma

L’azienda comunica il lancio dei prodotti per una presenza ancora più decisa del marchio nelle terapie in ambito urologico veterinario

Il gruppo farmaceutico Aurora Biofarma annuncia il lancio sul mercato di Cistopiù e Nefropiù, due nuovi brand che andranno a completare la presenza del marchio Aurora in ambito urologico all’interno del comparto di medicina veterinaria.
Con una distribuzione sul canale depositi e grossisti iniziata già a fine dicembre 2017, i due prodotti sono stati svelati in via ufficiale nel corso della Convention di Praga e affiancheranno RenUro bustine e pas [...]

Continua a leggere