Edilizia e Costruzioni

Quanto costa ristrutturare un bagno

I prezzi per il rifacimento del proprio bagno

Quanto costa ristrutturare un bagno? Quali sono i fattori in gioco da tenere in considerazione? A queste domande cercheremo di dare risposta in questo articolo. Bisogna subito mettere in chiaro che la ristrutturazione di un bagno è uno dei quei lavori che necessita la collaborazione di più persone qualificate. Infatti, per un lavoro ad hoc, ci sarà bisogno di un muratore, un idraulico, un elettricista e un imbianchino.


Si parte con la fase di progettazione in cui verranno dimensionati i servizi igienici per poi passare alla parte operativa. In successione si partirà con la rimozione della vecchia pavimentazione; il rifacimento dell'impianto idrico ed elettrico; la messa in opera della nuova pavimentazione e dei vari rivestimenti; il ricollocamento dei rubinetti e dei sanitari; e infine la tinteggiatura delle pareti.


Per uno spazio di circa 10 mq il costo varia dai 3500 ai 7000 €. Questa differenza elevata di prezzo dipende dai tipi di materiali e finiture che si vogliono avere. Materiali di pregio alzeranno di molto l'asticella del costo totale.


Ricorda poi che non bisogna solo valutare il prezzo quando si decide di ristrutturare il proprio bagno. Meglio sicuramente spendere qualcosina in più e avere un lavoro ottimamente eseguito da persone competenti e abilitate. La competenza si valuta anche dalla capacità di consigliare e indirizzare alle detrazioni fiscali. La legge prevede la detrazione del 65% per le ristrutturazioni edilizie e de 50% per l'acquisto di elettrodomestici e mobili ed elettrodomestici (ma solo a seguito di interventi di ristrutturazione).


Come avete potuto notare il quantificare con esattezza il costo di una ristrutturazione non è una cosa  così semplice, ogni singolo progetto può avere il suo costo. Per ulteriori info sui prezzi delle ristrutturazioni potete visionare il link.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Case in legno, ecco perché convengono

Tutti i comuni del nostro paese ricadono all’interno di una classificazione che prende in considerazione la loro zona climatica di appartenenza.
Nei climi più caldi, lungo le coste meridionali, c’è la zona “A” mentre via via ci si allontana dal mare e si sale sia di altitudine che di latitudine si arriva alla zona più fredda “F”.
Ad esempio i comuni di alta montagna appartengono proprio a quest’ultima classe, mentre la calda e soleggiata Lampedus [...]

Continua a leggere

Scaffalature industriali: focus sulla produzione

La produzione delle scaffalature industriali garantisce soluzioni personalizzate atte a rispondere alle più svariate esigenze di stoccaggio della merce.
Scaffalature per oggetti più o meno pesanti oppure destinate ad ospitare pallet e merci sfuse, offrono sempre la modalità migliore per la razionalizzazione di ambienti commerciali o industriali di diversa dimensione.
Oltre alle soluzioni standard, la possibilità di optare per progetti su misura e [...]

Continua a leggere

Scaffalature industriali e magazzini automatici: da chi acquistare?

Dovete far fronte ad un improvviso aumento dei volumi di merce in magazzino e non sapete a chi rivolgervi per l’acquisto dei materiali? La soluzione è Ungari Group!

Le aziende che movimentano merce sanno quanto sia importante mantenere la flessibilità giusta per adeguarsi ai repentini cambiamenti del mercato: una maggiore richiesta di prodotti, così come una sua diminuzione, richiedono una modifica sostanziale del magazzino.
Può capitare che ci sia necessità di aumentare e/o modificare la tipologia di scaffalature del deposito merce, per permettere un migliore stoccaggio e facilitare quindi le operazioni di [...]

Continua a leggere