Economia e Lavoro > Marketing

Regalistica aziendale

E' meglio acquistare gadget aziendali utili per esaltare il proprio logo perché il cliente che li riceve apprezza il gesto e il logo aziendale viene veicolato più facilmente.

La migliore regalistica aziendale

Chissà quante volte ci è capitato di ricevere un gadget aziendale e l'abbiamo riposto in un cassetto, dimenticandocene completamente. Questo succede quando la regalistica aziendale non è utile e non serve per l'uso quotidiano. Scegliere dei gadget aziendali accattivanti è di estrema importanza per chi vuole colpire nel segno e desidera che il cliente ricordi l'azienda. Naturalmente, non tutte le ditte intendono promuoversi con regalistica di valore e tutto dipende dal budget che si vuole spendere. Di solito, le aziende piccole spostano la loro attenzione su gadget tipo accendini, penne, calendari o portachiavi che sono oggettini utili che si usano giornalmente e la scritta dell'azienda rimane sempre in vista. Purtroppo però, l'uso di questi elementi è limitato perché l'oggetto può rompersi, la penna smette di scrivere e il calendario ha un termine. Le aziende medie e grandi e di una certa importanza possono optare per della regalistica aziendale più elegante e raffinata. Si tratta di cose che certamente non passano inosservate non solo per l'estetica, ma perché durano negli anni e sono utilissime. In più, il logo dell'azienda viene messo in forte risalto e rimane impresso nella mente di chi lo osserva.

Su quali gadget orientarsi

Molte aziende, per colpire in maniera mirata, focalizzano la loro attenzione su gadget di una certa importanza e sempre ben accetti da clienti e fornitori. Asciugamani, teli mare, accappatoi o tovaglie da tavola fanno parte di quei regali utilissimi e ricercati che lasciano un segno indelebile, specie se di buona qualità. Quando un telo mare, per esempio, ha le caratteristiche giuste, può essere portato al mare o in piscina e la scritta personalizzata è un modo come un altro per mandare un messaggio pubblicitario significativo. Regalistica aziendale di questo tipo fa parte di quella categoria di gadget più costosi, ma sicuramente più apprezzati. L'importante è rivolgersi ad un'azienda di comprovata fiducia che proponga elementi validi e dagli ottimi standard qualitativi. E' bene diffidare di prodotti di dubbia provenienza che dopo poco tempo diventano inutilizzabili perché scoloriscono o le fibre si allargano. Con un costo contenuto e ragionevole, si possono acquistare gadget tessili personalizzati durevoli nel tempo e rigorosamente Made in Italy.

Le caratteristiche dei gadget

Se si sceglie di omaggiare clienti e fornitori con un gadget tessile, bisogna ricercare un rivenditore che garantisca la qualità di asciugamani, teli mare, accappatoi o tovaglie da tavola. Il metodo di lavorazione di questi prodotti è di fondamentale importanza perché spugne con fibre troppo larghe e non perfettamente legate tra loro, causerebbero lo sfilacciamento fin dal primo utilizzo oppure una tovaglia da tavola scadente potrebbe ingiallire, scolorirsi o addirittura bucarsi. Questi inconvenienti andrebbero sicuramente a danneggiare l'immagine dell'azienda alla quale si vuole donare risalto. La migliore regalistica aziendale è presente in vari canali telematici dove si trovano oggetti di vario tipo e prezzo.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Marketplace virtuale: in 10 anni è triplicata la presenza delle aziende Made in Italy

Nel 2009 meno di 6mila aziende vendevano online. Alla fine del 2018 erano salite a 20mila

L'ultimo decennio ha segnato il boom del commercio online.
Se i colossi globali come Amazon, eBay o Alibaba hanno tracciato la direzione, le imprese di ogni genere e dimensione hanno raccolto la sfida, tuffandosi nel "marketplace" virtuale.
Sempre più aziende nel marketplace virtuale In realtà, la vera sfida l'hanno lanciata i clienti.
La perdurante crisi dei consumi e i veloci cambiamenti nelle abitudini di spesa hanno infatti modificato il luog [...]

Continua a leggere

Franchising di successo: tutti i settori in cui aprire un'attività

Franchising di successo: su quali settori investire?

Il franchising in Italia negli ultimi anni è cresciuto in modo esponenziale: è la scelta giusta? Sempre più spesso l'imprenditore che decide di mettersi in proprio e aprire una sua azienda, sceglie di aprire un franchising.
Molti però si chiederanno: esattamente che cos'è un franchising? Un franchising è un contratto tra due due soggetti giuridici indipendenti, come due società, in cui una delle due pagando una somma verso l'altra riceve una seri [...]

Continua a leggere

Cosmoprof Asia 2018, un’edizione da record

Numeri record per la 23esima edizione di Cosmoprof Asia: i principali settori cosmetici e le aziende di tutto il mondo si sono messi in mostra a Hong Kong, uno dei mercati più importanti del mondo.

Si è chiusa con numeri da record l'edizione 2018 di Cosmoprof Asia: Cosmoprof Asia e Cosmopack Asia (svoltesi rispettivamente dal 13 al 15 novembre all’AsiaWorld-Expo e dal 14 al 16 novembre all’Hong Kong Convention & Exhibition Centre), hanno registrato 87.284 partecipanti da 135 Paesi e 3.030 aziende espositrici provenienti da 53 paesi: la formula “One Fair, Two Venues” si è dimostrata, quindi, di successo! Rispetto al 2017, l’aumento di pubbli [...]

Continua a leggere