Salute e Benessere > Medicina

Riabilitazione della mano

Gli esercizi con la pallina sono veramente efficaci?

Ogni patologia che interessi la mano necessita di un adeguato trattamento riabilitativo con lo scopo di consentirle di acquisire nuovamente il miglior range articolare, nonché il massimo scorrimento tendineo. Nel periodo immediatamente successivo all’immobilizzazione della mano o all’intervento chirurgico, il terapista dovrà gestire diverse problematiche relative alla patologia quali ad esempio una certa rigidità articolare o gonfiore della mano. Non è raro purtroppo, che il medico non si affidi ad un terapista specializzato per la gestione del programma di riabilitazione, il che porta spesso all’andare incontro a complicanze che sarebbero potute essere facilmente evitabili. L’errore che i medici commettono spesso al riguardo, è quello di suggerire al paziente di fare della riabilitazione mano esercizi pallina. Ridurre il trattamento fisioterapico della mano al semplice utilizzo di una pallina è un errore che è spesso causa di problematiche correlate quali ad esempio rigidità articolari e infiammazioni.

Stringere la pallina dentro la mano, più volte e per qualche ora al giorno, può infatti causare un acutizzarsi del dolore e dell’infiammazione a seguito della decompressione del tunnel carpale. Esistono tuttavia alcune situazioni nelle quali l’utilizzo della pallina può avere la sua utilità, ma solo più in là nel tempo quando rinforzare l’arto sarà l’obiettivo da raggiungere. Un fisioterapista esperto e preparato sarà in grado di guidare e aiutare il paziente durante gli esercizi riabilitativi così da fare in modo che questi eviti di commettere errori che possano ridurne l’efficacia o addirittura essere causa di problematiche. Per questo motivo il consiglio è quello di rivolgersi sempre a strutture qualificate, che vantino equipe esperte nella gestione di patologie che interessano la mano ed in grado quindi di apportare le terapie più idonee a risolvere ogni tipo di problematica, consentendo al paziente di recuperare rapidamente le funzionalità dell’arto ed evitare così di avere fastidiose ricadute in futuro.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Guida ai migliori termometri a infrarossi sul mercato

I termometri a infrarossi sono stati a lungo evitati per via della cattiva pubblicità che li accusava di essere "meno precisi di un termometro normale".
Questa opinione non ha però retto di fronte all' emergenza recente di coronavirus.
Si è infatti visto che i termometri a infrarossi sono altamente affidabili, sicuri ed igienici.
La maggior parte di questi termometri disponibili anche sul sito https://termometroinfrarossi.net/ può essere usata pe [...]

Continua a leggere

Costo funerale Roma: l’organizzazione della cerimonia

Funerali Roma: cosa fare e come muoversi

Da sempre il funerale è uno degli eventi più dolorosi che colpisce ciascuno di noi e oltre ad affrontare la perdita della persona cara è importante organizzare nel migliore dei modi i Funerali Roma.
Si tratta di scegliere tipologia di cerimonia, allestimenti e trattamento della salma oltre a dover prendere altre decisioni che non possono essere rimandate.
A Roma parlare di sepoltura significa affidarsi ad agenzie di pompe funebri come La Romana F [...]

Continua a leggere

Costo Cremazione Roma: a chi affidarsi

La cremazione è un servizio sempre più presente nei listini prezzi pompe funebri Roma ed è una pratica sempre più diffusa anche in Italia.  Questa pratica prevede la combustione del feretro nel forno crematorio con la conseguente riduzione a cenere.
Trascorsa qualche ora si separano le ceneri dalle parti metalliche e se le dispongono in un’urna, che sarà consegnata ai parenti del defunto.
Ricordiamo che per procedere alla cremazione della salma è [...]

Continua a leggere