Cucina > Cibi

Ricette per bambini

Ricette per far mangiare ai piccoli le verdure

Si sa, i bambini sono incontentabili quando si parla di mangiare e la parola “sano” sembra non esistere nel loro vocabolario. È per questo che abbiamo pensato a due ricette per bambini ideali per far venire voglia anche ai piccini più ostinati di mangiare qualche verdura ogni tanto (magari a loro insaputa)!

- Questi hamburger vegani accontenteranno sia i genitori che i bambini, i quali inizieranno ad apprezzare il sapore delle verdure che prenderà la forma di uno dei cibi più amati dai più piccoli. Facciamo bollire dell’acqua e, successivamente, facciamo cuocere 500 g di patate per una mezzoretta, mentre cuciniamo una carota e mezzo broccolo a vapore per massimo 10 minuti. Dopo aver cotto le patate, peliamole e schiacciamole, aggiungendo in una ciotola 50 g di mais e le verdure che abbiamo fatto cuocere in precedenza. Aggiungere al composto un po’ di sale e formaggio e mescolare per renderlo omogeneo. Dare la forma voluta con un coppapasta e far cuocere i burger vegetariani in padella a fuoco medio per meno di 10 minuti per lato. Possono essere serviti su un piatto o usati per creare un panino, che apparirà agli occhi dei vostri figli molto più invitante!

- I broccoli sono, da sempre, il piatto più odiato dai più piccoli, che, purtroppo, finiscono col perdersi tutte le loro proprietà. Nelle nostre ricette per bambini, abbiamo trovato un modo per renderli più accattivanti ai loro occhi, oltre a quelli dei genitori, alleggerendo i pranzi e le cene in famiglia con un po’ d’allegria unita a un’alimentazione sana. Iniziamo col cuocere i broccoli nell’acqua, unendo, nel frattempo, 130 g di farina a 1 cucchiaio di lievito, un pizzico di sale, 3 uova, 80 ml di latte e 80 ml di olio di semi. Tagliamo 100 g di provola a cubetti e, una volta che i broccoli saranno pronti, uniamoli al composto amalgamando il tutto. Il segreto per rendere gli ingredienti più appetibili è servirsi di stampini a forma di cuore o di stella, infornando a 180° per 25 minuti e servendoli ai nostri bambini in dei piatti colorati. Se ti è piaciuta questa ricetta, scopri tutte le altre a tua disposizione su www.cucinare.it!


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Miele, zucchero e gli altri dolcificanti

Quanti tipi di “zucchero” esistono? L’industria alimentare è andata ben oltre la semplice classificazione tra zucchero raffinato e zucchero di canna; nel panorama alimentare attuale la quantità di zuccheri è enorme: saccarosio, fruttosio, dolcificanti di ogni tipo, stevia, miele e una quantità di altri simili.
Per addolcire un cappuccino ci si trova dinanzi a una varietà di “dilemmi” persino nutrizionali tra cui barcamenarsi.
I dolcificanti, poi, [...]

Continua a leggere

Perché il Catering Conviene in Varie Occasioni

spesso prima di rivolgersi ad un servizio di catering professionale si pensa ad una soluzione fai date con l'intento di risparmiare sui prezzi del cibo e delle bevande.

Quando si deve organizzare un ricevimento o una festa la prima cosa a cui si pensa dopo la location è al cibo e alle bevande, spesso prima di rivolgersi ad un servizio di catering professionale si pensa ad una soluzione fai date con l'intento di risparmiare sui prezzi del cibo e delle bevande.
Ma è sempre vero che a fare da soli si risparmia ?  Questo dipende da cosa si intende per fai da te, in questi casi molti sia per mancanza di tempo o capac [...]

Continua a leggere

A Bologna puoi trovare Ristoranti con pesce fresco di giornata

Può essere più semplice di quanto si immagini trovare un Ristorante con buon pesce fresco a Bologna

Il pesce fresco può essere difficile da trovare, eppure a Bologna, data la vicinanza della città al mare, potrebbe essere che curiosando un po' si possa trovare il Ristorante giusto.
Bologna offre una vasta scelta di strutture, dai ristoranti casual alla cucina raffinata ed elegante e quando sei in vena di pesce fresco e sensazionale, troverai sicuramente quello che cerchi, dagli scampi ai gamberoni, piuttosto che ostriche, branzino, cozze e tutt [...]

Continua a leggere