Ambiente e Natura

Riciclaggio dei rifiuti: come differenziare gli scarti

Guida pratica al riciclaggio dei rifiuti per comprendere una volta per tutte come differenziare gli scarti organici, secchi e le altre tipologie.

L’efficienza del sistema di smaltimento rifiuti a Lecce come a Bolzano è diventata una priorità per tutte le amministrazioni locali, oltre che essere una risorsa fondamentale per la gestione delle risorse ambientali e per la tutela dell’ecosistema. La raccolta differenziata non può più essere considerata una soluzione utile quanto, piuttosto, una vera e propria esigenza e, per tale ragione, risulta fondamentale educare il cittadino a una corretta gestione degli scarti domestici. Ecco una guida pratica.

Rifiuti organici

La Frazione Organica del Rifiuto Solido Urbano (FORSU), più semplicemente definita ‘umido’, comprende tutti i residui di cibo e di scarti alimentari. Tra i rifiuti organici sono inseriti anche gli scarti di carte non stampate e di plastiche compostabili unti di cibo, le cialde del caffè e gli alimenti avariati o scaduti privi di imballaggio.

Rifiuti secchi non riciclabili

Il Rifiuto Secco non Riciclabile include tutti gli scarti domestici e industriali che non possono essere in alcun modo riciclati e, in quanto tali, sono destinati alle discariche o agli inceneritori.I rifiuti secchi comprendono ogni genere di materiale di scarto non riciclabile ma, allo stesso tempo, non considerabili rifiuti speciali o pericolosi.

Plastica

Nella plastica vanno smaltiti imballaggi, flaconi e contenitori in plastica ma non gli oggetti in plastica generici. Tra gli imballaggi sono considerati anche i piatti e i bicchieri, a condizione che non siano unti da residui alimentari o di altra tipologia. Spesso, gli oggetti in plastica riciclabili presentano l’apposito simbolo (tre frecce verdi a formare un triangolo) e la sigla che chiarifica la tipologia di polimero che compone l’oggetto (PE, PP, PVC, PET, PS).

Carta

Dai materiali riciclabili come carta sono esclusi tutti i rifiuti cartacei non cellulosici, i contenitori classificati come pericolosi, le carte sintetiche, le carte termiche (come quella degli scontrini) e tutte le tipologie di carta speciale, riconoscibili per via di una superficie particolarmente liscia (come ad esempio la carta carbone).

Vetro

Nel vetro sono riciclabili tutti gli involucri e le bottiglie, che devono però essere lavati prima di venire cestinati. Sono esclusi gli oggetti in ceramica, terracotta, porcellana e pyrex, specchi e lampadine.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Animaletti di piccola taglia per piccoli appartamenti

Una delle classiche strenne di Natale: il dono di un animale domestico per i propri i figli.
In una vasta serie di offerte animali, quali sono i migliori animali da compagnia domestica?   Un animaletto domestico è sempre un regalo gradito, per grandi e bambini Regalare ai propri figli un animale da compagnia da tenere in casa, è uno dei classici doni/strenna delle festa natalizie, o della celebrazione del compleanno.
Tra le tante possibilità, esc [...]

Continua a leggere

Il giusto materiale per le cucce

In questo articolo parleremo del giusto materiale per le cucce e scopriremo perché il legno è quello migliore.
  Quali tipi di cucce esistono in commercio La cuccia è un elemento fondamentale per i nostri amici a quattro zampe ed è importante scegliere quella giusta non solo in base alla taglia del nostro pet, ma anche in base al materiale di cui è costituita.
Il mercato offre una vasta scelta, ma le cucce più diffuse sono in plastica, legno o me [...]

Continua a leggere

Utilizzare la carta riciclata in ufficio per salvaguardare l'ambiente

Ogni giorno, con piccoli gesti, possiamo restituire qualcosa al pianeta.
Possiamo limitare i danni ambientali e limitare le ripercussioni su noi stessi.
Pe resempio diminuendo la deforestazione e l'inquinamento prodotto dalle cartiere.
Come farlo? Usando la carta riciclata e magari anche in ufficio.
  Cos'è la deforestazione? La deforestazione, o disboscamento, è la distruzione di foreste in molte zone del mondo.
Questa attività viene svolta dall [...]

Continua a leggere