Salute e Benessere > Medicina Alternativa

Rimedi naturali contro l'insonnia

L'insonnia è la difficoltà ad addormentarsi e a volte sta a rilevare delle patologie.

Sintomi 

L'insonnia è un'alterazione del sonno e può succedere a tutti per diverse cause.
A seconda del modo e del periodo di tempo in  cui si manifesta è classificata come:
-transitoria se gli episodi non superano un mese;
-a breve termine se va da uno a sei mesi;
-cronica se il disteurbo duri oltre sei mesi.


Le cause sono molteplici,  stress, depressione, ansia ma anche alcuni fattori ambientali, funzionalità tiroidee alterate, intolleranze alimentari , se si prendono alcuni farmaci.

Non appena tale disturbo è confermato anche dal medico, si deve capire se  è primaria o secondaria, ovvero segnale di altre malattie.

Cure

Per le cure è possibile usare dei rimedi naturali che nella maggior parte dei casi possono risolvere il problema, senza ricorrere ai farmaci.

Rimedi fitoterapici

Tra i prodotti naturali alimentari che sono utili contro l'insonnia ci sono ad esempio le zucchine, il pesto e i fagiolini.
Si possono usare alcune piante officinali utili al rilassamento.
Tra queste  la passiflora,  ansiolitica e sedativa, il tiglio e il biancospino che agiscono sul sistema cardiocircolatorio, la valeriana che rilassa e può migliorare la qualità del sonno, il luppolo con effetto tranquillizzante.

Aromaterapia

Anche oli essenaili di alcune piante come il bergamotto o il basilico ad esempio vanno bene nella cura di questo disturbo. 
Possono essere utilizzati per:

-diffusione  
-massaggi rilassanti 
-vasca da bagno .
 
Altri rimedi per combbattare efficamente l'insonnia possono esssere quello di non utilizzare strumenti elettronici come smartphone, tablet o pc prima di andare a letto, dato che è dimostrato che la luce blu emessa da questi dispostivi elettronici con schermo a led può alterare il ritmo circadiano ovvero il ritmo che regola le nostre fasi di sonno-veglia.

Anche durante il giorno è bene non utilzzare per troppe ore device elettronici, in alternativa si possono usare degli occhiali con filtro luce blu o uno schermo da scaricare su pc che filtra la luce blu.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Aloe arborescens o di padre Zago: cos'è?

Scopriamo questa pianta dalle grandi capacità curative

L'aloe arborescens, detta anche aloe di padre Zago, è una pianta capace di curare e lenire patologie e fastidi che, proprio in virtù dei suoi effetti benefici sull'organismo, trova ampio impiego nel settore farmaceutico e cosmetico.
Ma dove comprarla? O quanto meno: dove acquistare dei prodotti a base di aloe arborescens? Acquistare prodotti a base di aloe arborescens L'acquisto di pomate, unguenti e preparati vari ottenuti dalla lavorazione dell [...]

Continua a leggere

Fangoterapia

Proprietà e vantaggi

La fangoterapia è un particolare tipo di trattamento a base di fango che ha la capacità di favorire l’eliminazione dei liquidi in eccesso, i quali tendono solitamente ad accumularsi nei fianchi, ma anche sulle gambe e nell’addome.
I fanghi adoperati per questo tipo di trattamento vengono ottenuti associando una parte liquida (di norma acqua termale) ed una solida come l’argilla.
Il composto ottenuto viene applicato sul corpo del paziente lungo un [...]

Continua a leggere

Gli occhiali per la presbiopia

La presbiopia La presbiopia è un prblema comune che colpisce molte persone dopo i 40 anni e fino ai 65.
Questo è dovuto a un normale inveccchiamento del cristallino, per cui si tende a vedere sfuocato da vicino.
Gli occhiali da presbiopia sono quindi degli occhiali adatti per vedere bene da vicino, sia per leggere come per lavorare quando si devono fare operazioni ravvicinate.
Vi sono tantissimi modelli e prezzi degli occhiali da vista per presbi [...]

Continua a leggere