Casa

Rinnovo bollino blu caldaie Roma, a chi rivolgersi?

Il rinnovo del bollino blu per le caldaie a Roma, così come nel resto d'Italia, è un obbligo stabilito dalla legge: infatti, tale certificazione è fondamentale per garantire la sicurezza e l'eco sostenibilità degli impianti termici. Chi non si trova in regola con il rilascio o il rinnovo del bollino blu, può incorrere in sanzioni pecuniarie che vanno dai 500 ai 3mila euro.

A chi rivolgersi per il rinnovo del bollino blu

La legge è particolarmente precisa in merito a chi rivolgersi per il rilascio o il rinnovo del bollino blu per le caldaie, in quanto non tutte le ditte possono farlo. Perché? Perché trattandosi di una certificazione relativa alla sicurezza degli impianti, la ditta manutentrice deve essere autorizzata dal Comune di residenza, così come prevede l'art. 3 del DM 37/2008. Inoltre solo una ditta autorizzata può rilasciare una copia valida del rapporto di controllo tecnico, detto più comunemente modello G o F, che il responsabile d'impianto dovrà firmare per presa visione.

L'obbligatorietà di rivolgersi ad una ditta certificata è presente anche quando si tratta del rilascio del bollino blu, ovvero il rilascio del primo certificato energetico che il manutentore consegna al responsabile d'impianto a seguito della prima accensione della caldaia (post installazione, dunque).

Scadenze del bollino blu caldaia

Ogni quanto va fatto il bollino blu per la caldaia? Anche qui il riferimento è di tipo legislativo, nello specifico D.P.R. Num. 74 del 16 aprile del 2013, che stabilisce le tempistiche di rinnovo in base al tipo di alimentazione dell'impianto termico e alla sua potenza nominale.

Se la manutenzione della caldaia va effettuata una volta all'anno o secondo le indicazioni del produttore, il rinnovo del bollino energetico va fatto:

  • una volta all'anno per le caldaie con potenza nominale superiore a 100kW
  • ogni due anni per le caldaie alimentate con combustibile di tipo solido o liquido
  • ogni quattro anni per le caldaie alimentate con metano o gpl.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Cappe a condensazione: tipologie e vantaggi

A volte sono le piccole cose come le cappe da cucina, spesso dimenticate nel processo di progettazione, a giocare un ruolo di primaria e fondamentale importanza nella tua cucina.

A volte sono le piccole cose come le cappe da cucina, spesso dimenticate nel processo di progettazione, a giocare un ruolo di primaria e fondamentale importanza nella tua cucina.
Con il piano cottura o il forno spesso è il fulcro di una cucina, e quindi la scelta della cappa giusta è una decisione cruciale che devi prendere in considerazione.
Non sono apparecchiature solamente di design, il vero scopo delle cappe a condensazione è mantenere la cu [...]

Continua a leggere

Errore f22 caldaia Vaillant, le possibili cause

Se sul display della tua caldaia Vaillant appare un codice di errore f22, vuol dire che c'è un problema specifico che impedisce all'impianto termico di funzionare bene.
In questo breve approfondimento vedremo cos'è l'errore f22 e quali sono le possibili cause e le azioni da compiere per risolverlo.
Caldaia Vaillant, cosa vuol dire errore f22 L'errore f22 indica una scarsa pressione dell'acqua presente nei circuiti della caldaia: ciò provoca una m [...]

Continua a leggere

DFM Italia

Uno strumento utile per tantissime persone e in alcuni periodi dell’anno è sicuramente la zanzariera.
Questo vale sia nelle abitazioni private o negli uffici pubblici o privati, ambienti nei quali il livello di comfort aumenta specialmente nei periodi estivi in presenza delle zanzare.
Sappiamo bene quanto sono fastidiose le zanzare e quanti disagi possono creare e in questo senso le zanzariere possono essere molto importanti.
Queste si applicano [...]

Continua a leggere