Scienza e Tecnologie

Riposare gli occhi davanti al PC

Utilizzo del pc


Molti di noi utilizzano il pc ogni giorno, e tanti di noi avranno sicuramente fastidio agli occhi, dopo una intensa sessione di lavoro, senza staccare mai gli occhi dal monitor.
Ecco che allora lamentiamo secchezza oculare, rossore, o lacrimazione, e bruriore agli occhi.
Questi sintomi sono legati alla esposizione alla luce blu, presente nelle lampadine a led, e nei monitor di computer e tablet, e anche di smartphone e tv a led.

La luce blu infatti è risultata maggiormente nociva anche della luce ultravioletta e se un tempo si pensava che il danno maggiore per gli occhi fosse dato da quest'ultima, oggi si è visto che invece la luce blu ha una radiazione dello spettro non visibile che penetra maggiormente nella retina danneggiandola.

Occhiali riposanti

Per ovviare a tali sintomi si possono utilizzare degli occhiali riposanti per PC, con lente anti riflesso e anti luce blu.
In particlare quindi qusti occhiali hanno lenti speciali dotate di filtro per luce blu.

In questo modo portando gli occhiali riposanti per PC quando si lavora o anche si utilizza per svago device elettronici, la luce blu non arriva direttamente ai nostri occhi e alla retina perchè viene bloccata dal filtro presente su ogni lente dei nostri occhiali.

Consigli per riposare gli occhi

Questi occhiali però non sono l'unica soluzione, bisogna ricordare di utilizzare meno assiduamente il pc per giochi o per svago, passare le giornate di più all'aria aperta, sopratutto se si tratta di bambini o ragazzi, e chi deve utilizzare il pc per lavoro, deve ricordare di staccare lo sguardo ogni tanto, alzarsi e fare una pausa, sia per riposare gli occhi e la vista, sia per sgranchire la muscolatura e riattivare la circolazione sanguigna.

In ogni caso gli occhiali riposanti per PC sono un'ottima alternativa per proteggere gli occhi e dare loro una lente schermata che li possa difendere dalle radiazioni negative di luce blu.

 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Matrici per presse piegatrici: chi le produce a Parma

Scopri l'ampio catalogo di Mora Costruzioni Meccaniche

In numerose aziende del settore meccanico e manifatturiero vengono attualmente impiegate le presse piegatrici, delle particolari tipologie di macchine utensili che – come dice il nome – schiacciano e piegano il materiale di partenza per mezzo di una pressione elevata.
Queste lavorazioni consistono, in pratica, in una deformazione controllata che ha come target la lamiera di metallo.
A tale materiale, che inizialmente è allo stato piano, per mezzo [...]

Continua a leggere

Scale mobili vs. ascensori: qual è l’impianto più efficiente?

In diversi contesti pubblici si possono incontrare simultaneamente due tipi di impianti destinati al trasporto verticale delle persone: gli ascensori da una parte, e le scale mobili dall’altra.
Ognuno può avere le sue preferenze personali nei confronti dell’uno o dell’altro impianto, ma a livello gestionale qual è il sistema di trasporto più efficiente per fare in modo che le persone possano arrivare comodamente dal punto A al punto B nel più bre [...]

Continua a leggere

Pompe sommerse per i pozzi artesiani: ecco le tecnologie più evolute

Sin dagli albori della sua storia l’uomo ha sempre sfruttato le risorse idriche superficiali, come fiumi e laghi, per soddisfare i propri fabbisogni; le civiltà antiche furono le prime a mettere a punto i pozzi per accedere all’acqua presente nel sottosuolo, una fonte ben più stabile di quella legata alle precipitazioni atmosferiche e all’andamento delle stagioni.
Per estrarre l’acqua da questi pozzi occorreva un intenso impegno fisico, oppure si [...]

Continua a leggere