Scienza e Tecnologie

Riposare gli occhi davanti al PC

Utilizzo del pc


Molti di noi utilizzano il pc ogni giorno, e tanti di noi avranno sicuramente fastidio agli occhi, dopo una intensa sessione di lavoro, senza staccare mai gli occhi dal monitor.
Ecco che allora lamentiamo secchezza oculare, rossore, o lacrimazione, e bruriore agli occhi.
Questi sintomi sono legati alla esposizione alla luce blu, presente nelle lampadine a led, e nei monitor di computer e tablet, e anche di smartphone e tv a led.

La luce blu infatti è risultata maggiormente nociva anche della luce ultravioletta e se un tempo si pensava che il danno maggiore per gli occhi fosse dato da quest'ultima, oggi si è visto che invece la luce blu ha una radiazione dello spettro non visibile che penetra maggiormente nella retina danneggiandola.

Occhiali riposanti

Per ovviare a tali sintomi si possono utilizzare degli occhiali riposanti per PC, con lente anti riflesso e anti luce blu.
In particlare quindi qusti occhiali hanno lenti speciali dotate di filtro per luce blu.

In questo modo portando gli occhiali riposanti per PC quando si lavora o anche si utilizza per svago device elettronici, la luce blu non arriva direttamente ai nostri occhi e alla retina perchè viene bloccata dal filtro presente su ogni lente dei nostri occhiali.

Consigli per riposare gli occhi

Questi occhiali però non sono l'unica soluzione, bisogna ricordare di utilizzare meno assiduamente il pc per giochi o per svago, passare le giornate di più all'aria aperta, sopratutto se si tratta di bambini o ragazzi, e chi deve utilizzare il pc per lavoro, deve ricordare di staccare lo sguardo ogni tanto, alzarsi e fare una pausa, sia per riposare gli occhi e la vista, sia per sgranchire la muscolatura e riattivare la circolazione sanguigna.

In ogni caso gli occhiali riposanti per PC sono un'ottima alternativa per proteggere gli occhi e dare loro una lente schermata che li possa difendere dalle radiazioni negative di luce blu.

 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Gli occhiali per leggere

Al giorno d'oggi tutti hanno un paio di occhiali, che siano da vista o da sole, da lettura o solo per moda.
In ques'articolo, però, andremo a parlare di occhiali da vista.
Di che cosa si tratta? Gli occhiali da vista, definiti come protesi esterne, sono composti da due lenti e una montatura in grado di reggerle.  Essi servono a correggere insufficienze oculari o alterazioni della vista dovute da possibili diverse patologie.
In particolare gli occ [...]

Continua a leggere

Quanto costano gli occhiali da presbite?

La presbiopia, difetto visivo molto diffuso ed inevitabile, richiede lenti specializzate e delle accortezze, affinché il problema non peggiori.
Vedremo anche i prezzi degli occhiali da vista per presbiopia.
Che cosa è la presbiopia? È necessario porre le basi per capire quando e se si parla di presbiopia.
Non è che un disturbo oculare, nonché condizione para-fisiologica.
Si manifesta inizialmente come il bisogno di dover allontanare dagli occhi u [...]

Continua a leggere

I sacchi per l'aspirapolvere

L'aspirapolvere Presente ormai nel 80% delle case, l'aspirapolvere è oggi uno dei più piccoli elettrodomestici insostituibili.
Ma prima di acquistarne uno ci si deve porre la domanda: con o senza sacco?   Già nel 2014 le vendite di aspirapolvere sono leggermente diminuite (2,3%), probabilmente a causa della popolarità delle scope elettriche, che tendono a prendere il posto del principale aspirapolvere .
Ma se la tua scelta è un aspirapolvere clas [...]

Continua a leggere