Cucina > Cibi

Ristorante di pesce a Roma - Hostaria Operbacco

Cucina tradizionale rinnovata da tocchi audaci

Cosa c’è di più piacevole che andare a mangiare fuori per pranzo o magari per cena, in compagnia dei propri amici o di qualcuno talmente speciale da portarlo in un locale che sicuramente lo o la lascerà a bocca aperta? Per tutti gli amici romani che ogni volta ricorrono sempre al ristorantino ormai provato migliaia di volte, è arrivato il momento di lasciarvi consigliare e di andare sul sicuro per non fare brutta figura con un locale che sicuramente vi farà acquistare punti, soprattutto se siete ancora nella fase di conquista della vostra o del vostro partner. Il nome che sarà l’artefice di questa ciliegina sulla torta è Hostaria Operbacco. Questo luogo dove il palato viene esaltato con cibi preparati con amore e dedizione si sposa con gli occhi, allietati dalle diverse opere presenti nel locale di arte contemporanea, le quali regalano un look unico e all’avanguardia, distinguendolo dai soliti ristoranti. L’ Hostaria Operbacco si trova a Roma, a pochi metri da Via Tuscolana e dalla fermata della metro A Giulio Agricola, nel quartiere di Cinecittà. Quando e se deciderete di affidarvi alla cucina dello chef Michael Di Cintio preparatevi ad assaggiare una cucina originale e creativa dai sapori genuini. Qualsiasi sia la vostra predilezione tra i fornelli state pur certi che lo chef e la sua equipe saranno in grado di prepararvi ogni tipo di pietanza. Per gli amanti del pesce, potete star certi che la freschezza dei pesci dei quali lo chef dispone è di assoluta prima qualità, merito dello scarico quotidiano da parte dei pescatori della costa dei Trabocchi, nel Mar Mediterraneo. Chi ha detto che per mangiare del buon pesce si debba andare per forza a Fiumicino? Per  coloro i quali invece preferiscono gustare quelle che sono le colonne portanti della cucina romana, non devono far altro che scegliere tra amatriciana, carbonara, gricia, cacio e pepe e tantissimi altri piatti del giorno preparati secondo la tradizione per rendere omaggio alla città che ospita questo meraviglioso locale avanguardistico.  Ricordatevi che anche la carne ha la sua importanza e all’interno del menù potrete scegliere tra diversi tagli e metodi di cottura. Come potete ben vedere ce n’è davvero per tutti i gusti! Qualora le vostre abitudini alimentari per libera scelta o magari per seguire una dieta, dovesse appartenere alla cucina vegana o vegetariana, non dovrete far altro che comunicarlo allo chef, il quale vi accontenterà in tutto e per tutto. L’Hostaria Operbacco situata come abbiamo detto nel cuore di Roma, è ideale per chi ha voglia di staccare un po’ la spina con la solita routine ed ha voglia di gustare piatti deliziosi preparati con maestria ed amore per questo lavoro. Il locale è chiuso solo per la cena della domenica e del lunedì mentre, durante il resto della settimana è aperta sia a pranzo che a cena. Grazie ai suoi ampi locali, con la capienza di 60 posti e il sistema di climatizzazione e connessione wi-fi, sarà la location perfetta per organizzare serate speciali all’insegna del gusto.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Il rito del brunch

Il brunch è una moda sempre più presente nella cultura italiana, già a partire da qualche anno.

E’ un rito riservato al week-end, quando lontani dalle preoccupazioni della settimana lavorativa, ci si concedono ritmi più rilassati alzandosi più tardi e consumando un pasto unico a mattinata inoltrata che sazia fino alla cena.
  Le origini e la diffusione del nuovo pasto Il termine brunch è un neologismo che deriva dalla fusione delle parole inglesi breakfast e lunch, ovvero colazione e pranzo.
Le radici concettuali del termine risalgono alla [...]

Continua a leggere

Un viaggio fra i sapori della Sardegna

La Sardegna è un’isola ricca di storia e cultura.

Chi ha avuto la fortuna di conoscere questa terra spettacolare ricca di paesaggi mozzafiato, sa anche che la Sardegna offre una quantità di piatti e bevande eccellenti.
Andiamo a scoprire alcuni dei cibi più gustosi e rinomati della tradizione sarda: La fregola, che in sardo vuol dire mollica di pane, è una pasta secca a forma di palline.
Si può condire in molti modi, ma sicuramente la ricetta migliore è quella con le telline e lo zafferano che s [...]

Continua a leggere

Spaghetti cacio e pepe

Origini ed evoluzione di una ricetta senza tempo

La nascita della ricetta degli spaghetti cacio e pepe affonda nella tradizione contadina e pastorale della campagna romana, quando i pastori impegnati nella transumanza usavano portarsi dietro dei semplici ingredienti a lunga conservazione e fonte di energia per ristorarsi e riscaldarsi dopo una lunga giornata di cammino con il bestiame.
Assieme a carbonara, gricia e amatriciana costituisce i primi piatti tipici della gastronomia romana, passando [...]

Continua a leggere