Edilizia e Costruzioni

ROMIchem

Coadiuvanti di macinazione per carbonato di calcio

Sin dal 2008, anno della sua fondazione, ROMIchem si distingue nel suo settore per la produzione e vendita di ottimi coadiuvanti di macinazione per carbonato di calcio. A rendere particolare prima ancora che unica la produzione di questa importante realtà del territorio lombardo è la possibilità di personalizzare la produzione e dunque adattare la formulazione in base a quella che sarà la destinazione d’uso del prodotto, così da offrire performance sempre più elevate ed un assoluto miglioramento dei processi produttivi. Grazie ai coadiuvanti di macinazione per carbonato di calcio proposti da ROMIchem è possibile aumentare la produzione del 5-15% e neutralizzare il pack-set. I costi relativi alle operazioni di produzione subiscono inoltre un calo stimato attorno al 10%, e garantendo così un ottimo risparmio di energia e dunque denaro. Il catalogo ROMIchem vanta un’ampia scelta in fatto di additivi di macinazione, e si tratta di prodotti di prima qualità che rispettano in toto la normativa vigente sia a livello nazionale che internazionale.

Per individuare la tipologia di coadiuvante più adatto, in base al tipo di produzione del singolo impianto, è possibile usufruire della consulenza del team ROMIchem che aiuterà volentieri il cliente a stabilire con esattezza quale sia il prodotto che più degli altri è in grado di migliorare la qualità della propria produzione. Su richiesta è possibile procedere alla creazione di additivi personalizzati, l’ideale per ottenere risultati ancora più concreti e performanti. Lo staff si confronterà con il cliente per comprendere al meglio la tipologia di produzione e la destinazione d’uso del prodotto, così da riuscire a dare vita al coadiuvante più adatto. Effettuati alcuni test mirati a verificare le performance del coadiuvante, il prodotto sarà pronto per essere consegnato al cliente (si effettuano spedizioni in tutto il mondo) ed impiegato all’interno del processo produttivo con tutti i vantaggi che comporta.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Studio di progettazione: cosa cambia nel progetto di fattibilità per gli appalti pubblici

Il processo edilizio di un’opera pubblica si suddivide in una serie di fasi cui la progettazione rappresenta quella iniziale e il progetto di fattibilità tecnica ed economica (ex progetto preliminare) il punto di partenza.    Progetto di fattibilità: cosa dice il Nuovo Codice Appalti   La progettazione, ossia la fase in cui vengono individuate le caratteristiche ed il contenuto dell’opera, in materia di lavori pubblici si articola, secondo tre li [...]

Continua a leggere

Sismabonus per l’acquisto di case antisismiche: novità della Legge di Bilancio 2020

Che cos’è il Sismabonus e chi ne può beneficiare? Con la Legge di Bilancio 2020 ci sono alcune novità interessanti da valutare.

L’articolo 46-quater del DL 50/2017 ha esteso il Sismabonus anche agli acquisti di unità immobiliari antisismiche, non soltanto agli interventi di messa in sicurezza.
Chi compra unità immobiliari in uno dei Comuni in zona a rischio sismico 1, 2 o 3 può beneficiare di una detrazione del 75% o dell’85% del prezzo di vendita, fino a un imposto massimo di 96mila euro, purché l’immobile sia ceduto, entro i 18 mesi dalla fine lavori, dall’impresa di co [...]

Continua a leggere

Condizionatori su misura, un lavoro da professionisti

Per avere prestazioni ottimali e risparmiare sul costo dell’energia, un impianto di climatizzazione industriale dovrebbe essere realizzato su misura!

Installare un impianto di climatizzazione in un capannone industriale non è esattamente come installarlo in casa: per fare in modo che l’impianto funzioni e renda al massimo, occorre che venga effettuato uno studio dell’ambiente e delle sue necessità, per poi letteralmente progettare un impianto che possa rispondere alle esigenze ambientali e di lavoro.
Condimax Impianti Srl, leader in Italia per la progettazione e lo sviluppo di sistemi di condi [...]

Continua a leggere