Economia e Lavoro > Professioni

Scaffalatura drive-in: perchè sceglierla

La scaffalatura drive-in è una delle tipologie più utilizzate nei magazzini di tutto il mondo. La sua installazione viene preferita per i magazzini con stoccaggi ad alta densità per consentire uno stoccaggio più efficiente e veloce. Ma quali nella pratica i vantaggi offerti da questa scaffalatura?

 

Parola d’ordine: attenzione allo spazio

Uno dei primi vantaggi offerti dalla scaffalatura drive-in è senza dubbio una migliore gestione dello spazio a disposizione all’interno del magazzino. Tutto lo spazio viene infatti sfruttato al massimo eliminando la presenza di un corridoio tra uno scaffale e l’altro. Alcune conseguenze di questa gestione ottimale sono la semplificazione della gestione del magazzino nella sua accezione più ampia. Un vantaggio soprattutto per magazzini che svolgono attività stagionali. Un discorso analogo lo si può fare anche a proposito della gestione di grandi volumi di merci. Grazie alla sua conformazione infatti la scaffalatura drive-in è ideale per la gestione e l’accumulo di grandi volumi di merci che molto spesso interessano magazzini a rotazione lenta, come quelli stagionali appunto.

Ma non solo, pensiamo al notevole abbassamento dei costi che questa ottimizzazione porta con sé. Grazie a una scaffalatura efficiente e pratica che permette di avere un controllo ottimale degli spazi il rapporto tra costi e benefici è naturalmente più alto.

 

Scaffalatura drive-in e drive-through: quale preferire?

La scaffalatura drive-in si differenzia da quella drive-through per la possibilità di accesso alla merce da solo un lato. Se la prima tipologia segue infatti la metodologia LIFO (Last in First Out), la seconda permette invece di effettuare le attività di carico e scarico da entrambi i lati, seguendo una metodologia FIFO (First In First Out) che consente livelli di produttività maggiore.

Una scelta mirata della tipologia di scaffalatura da inserire nel proprio magazzino è la prima azione da compiere per il raggiungimento degli obiettivi prefissati. In base alle proprie esigenze, agli spazi a disposizione e alla possibilità di spesa, la scelta di un modello invece che un altro può essere fondamentale per dare una svolta concreta al proprio business.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Agenzia Investigativa : In cosa consiste il suo lavoro

Il lavoro di un investigatore privato in 6 step

Cosa fa esattamente un investigatore privato? Rivolgersi ad un Investigatore Privato a Roma è sicuramente una scelta non facile, e sicuramente è una scelta che ci mette di fronte parecchi domande: Sarà quello giusto? Mi servirà veramente il suo lavoro? A questo punto entrano in gioco professionalità e discrezione, caratterische fondamentali per un Investigatore Privato Roma.
Gli step del lavoro di un investigatore privato Il mandato Il lavoro di [...]

Continua a leggere

RSPP: storia del preposto alla sicurezza lavoro

Come nasce la figura del responsabile della sicurezza in azienda? E quali sono le sue mansioni?

Sul luogo di lavoro, occorre sempre essere tutelati, la sicurezza è un elemento imprescindibile e, oggi, nelle aziende italiane, la figura chiave per assicurarla è l’RSPP o il Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione.
Ma chi è esattamente? E che ruolo svolge l'RSPP? L'importanza dalla sicurezza sul lavoro non è mai una cosa da sottovalutare, a seconda della situazione il lavoratore può trovarsi a correre rischi notevoli, per questo moti [...]

Continua a leggere

Autotrasporti: il momento giusto per rinnovare il parco mezzi

Il decreto del 14 agosto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti italiano sancisce le nuove linee guida per il rinnovo del parco mezzi per il settore degli autotrasporti.
Ma quali sono i punti fondamentali del decreto?   13 milioni di euro per rinnovare le flotte italiane Ripartono gli investimenti per il parco veicolare delle imprese dell’autotrasporto italiano.
Il DL n 124/2019, aggiornato nella sua ultima versione comparsa in Gazzet [...]

Continua a leggere