Edilizia e Costruzioni

Scaffalature industriali e manutenzione: cosa dice la normativa?

Le scaffalature intese come strumento di lavoro devono essere sottoposte a regolari controlli che possano assicurare che le condizioni di utilizzo siano ottimali. Un danneggiamento accidentale o anche solamente l’usura possono limitarne l’utilizzo o costituire un grande pericolo per la sicurezza, in primis, dei lavoratori e delle merci.

Le strutture di scaffalatura industriale, in quanto attrezzature di lavoro, rientrano nel campo di applicazione del D.Lgs. 81/08 dove vengono inserite le misure a tutela della sicurezza dei lavoratori in tutti i settori.  Queste norme coinvolgono principalmente quattro tipologie di scaffalature: portapallet (tradizionale), drive-in, cantilever e scaffalature a ripiani. Andando nello specifico ecco cosa prevedono le norme europee e il D.Lgs. 81/08:

  • Obbligo a carico dell’azienda utilizzatrice: nominare una persona interna all’azienda che sia responsabile dell’effettuazione di controlli periodici e regolari delle scaffalature e della compilazione dell'apposito verbale che viene rilasciata una volta che è avvenuta la verifica
  • Ispezioni di un esperto: una persona qualificata e specializzata dovrà svolgere delle apposite ispezioni a intervalli non superiori ai 12 mesi e redigere un rapporto scritto che contenga le osservazioni e le proposte per quel che riguarda le eventuali azioni da realizzare
  • Sostituzione elementi danneggiati: non devono essere permesse riparazioni degli elementi danneggiati, se non autorizzate dal costruttore o fornitore delle scaffalature
  • Cartelli di portata: devono essere posizionati in punti ben visibili per accertare la corrispondenza delle informazioni in essi contenute con le effettive caratteristiche delle scaffalature

 

Altre norme e Leggi applicabili alle scaffalature:

  • UNI EN 15878 Sistemi di stoccaggio statici di acciaio. Termini e definizioni
  • UNI EN 15629 Sistemi di stoccaggio statici di acciaio. Specifiche delle attrezzature d¡ immagazzinaggio
  • UNI EN 15620 Sistemi di stoccaggio statici di acciaio. Scaffalature portapallet. Tolleranze, deformazioni e interspazi
  • UNI EN 15512 Sistemi di stoccaggio statici di acciaio. Scaffalature portapallet. Principi per la progettazione strutturale. 

 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Box in legno per il giardino

Architettura del giardino Un bel giardino non è fatto solo di aiuole fiorite e coltivate regolarmente.
Comprende anche l'architettura del giardino integrata in esso.
Le case in legno da giardino sono perfette da inserire in una pianificazione del giardino magari adiacente a una casa unifamiliare.
Per avere un posto in più esterno alla casa dove riporre oggetti e attrezzi è quindi molto utile un pratico box in legno per ordinare il giardino.
Quest [...]

Continua a leggere

ROMIchem

Coadiuvanti di macinazione per carbonato di calcio

Sin dal 2008, anno della sua fondazione, ROMIchem si distingue nel suo settore per la produzione e vendita di ottimi coadiuvanti di macinazione per carbonato di calcio.
A rendere particolare prima ancora che unica la produzione di questa importante realtà del territorio lombardo è la possibilità di personalizzare la produzione e dunque adattare la formulazione in base a quella che sarà la destinazione d’uso del prodotto, così da offrire performan [...]

Continua a leggere

Casetta da giardino di legno

Casette da giardino Le casette in legno sono manufatti molto utili da tenere in giardino, come ripostiglio per oggetti e attrezzi.
Ci sono sul mercato varie tipologie di casette di legno, di varie misure e forme, per accontentare tutti.
Le aziende costruttrici di casette molto spesso hanno anche un fornito e commerce dove vendono i loro prodotti dal produttore al consumatore senza intermediari, in modo da potere abbassare il prezzo anche del 60%. [...]

Continua a leggere