Viaggi e Vacanze > Destinazione

Scegliere il costume per le vacanze al mare

La scelta del costume per le vacanze al mare, così come per ogni altro capo d'abbigliamento, non è così facile come sembra. Sono diversi i fattori che concorrono nella scelta, tutti ugualmente importanti. Vediamo quindi una classificazione degli elementi principali utili per effettuare una scelta ponderata, distinguendo tra costumi da uomo e da donna.
 

La struttura del costume

Il primo fattore che concorre alla scelta del costume è la struttura del capo. Sia che si tratti di un costume maschile che di uno femminile, la struttura del capo in questione può cambiare in modo sensibile da modello a modello. Nel caso degli uomini, la scelta si articola in tre tipologie di costume: il modello a mutanda (slip), quello a boxer e il pantaloncino. Il primo caso, gli slip, risultano particolarmente indicati a chi possiede un fisico slanciato, ma ciò non toglie che il modello in questione possa essere indossato da chiunque. I boxer e i pantaloncini sono una via di mezzo tra la praticità degli slip e la comodità di avere delle tasche a disposizione, oltre ad una copertura maggiore delle gambe.
Dal punto di vista delle donne, la scelta è tra due tipologie di costume: il modello intero e il modello a due pezzi. Il primo caso è adatto a chi sfrutta le vacanze al mare per mantenersi in forma con il nuoto: il costume intero, infatti, garantisce una maggiore mobilità in acqua. Il due pezzi, invece, è perfetto per ottenere un'abbronzatura completa e soddisfacente.

 

Lo stile del costume

La scelta del costume dipende anche e soprattutto dallo stile che questo presenta. Un costume classico avrà una forma comune, ottenuta mediante l'utilizzo di materiali semplici e senza particolari decorazioni. Di contro, un costume giovanile sarà caratterizzato da materiali differenti e da forme più inusuali, soprattutto nei modelli due pezzi femminili: frange ai lati dei due componenti, strass, perline di vario tipo, tutti oggetti in grado di impreziosire ulteriormente lo stile del costume.
Dal punto di vista maschile, i costumi si distinguono soprattutto per quanto riguarda i boxer e i pantaloncini. Qui a variare sono più che altro la lunghezza dei capi, nonché la presenza di ulteriori tasche lungo la struttura de costume o di fasce elastiche all'altezza della vita, presentanti il marchio o particolari artistici.

 

Il colore e la fantasia del costume

Altro elemento fondamentale in grado di condizionare fortemente la scelta del costume è la colorazione, la fantasia che questo presenta sui tessuti. Per i costumi maschili, gli slip dovranno discostarsi dall'abbigliamento intimo, e potranno quindi presentare scritte, disegni e tonalità differenti, pur rimanendo nella sobrietà. Maggiore libertà viene data ai boxer e ai pantaloncini, che, dal punto di vista della forma, dei disegni e dei particolari potranno rispecchiare in tutto e per tutto i classici pantaloncini sportivi che si indossano tutti i giorni d'estate.
Il discorso femminile è diverso rispetto a quello maschile. Per il gentil sesso, infatti, risultano assai più indicati costumi sobri ma non per questo meno variopinti, con la differenza che le decorazioni saranno ridotte principalmente a motivi floreali e ad abbinamenti anche fantasiosi dal punto di vista dei colori.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Regalare viaggi significa far vivere una nuova esperienza

Fare un viaggio come regalo è un'ottima idea

Il tempo per andare in vacanza arriva ogni anno e ci sono tante destinazione da prendere in considerazione per fare una vacanza.
Dall’Europa fino all’est asiatico o verso le americhe.
Le città da visitare sono centinaia e vederle tutte quante tempo richiede? Sicuramente tanto tempo, ma non per questo bisogna rinunciare a viaggiare.
Prima di tutto, bisogna sapere quali sono i posti che si vuole visitare.
Alcuni preferiscono le città mentre altri p [...]

Continua a leggere

3 cose da fare quando si regala un viaggio

Cosa si deve considerare quando si regala un viaggio

Viaggiare è importante perché ci apre la mente e ci fa scoprire il mondo.
Una delle cose che non devono mai mancare nella vita è proprio questa, continuare a cercare nuovi stimoli e i viaggi sono una di questi.
Per farlo, è importante buttarsi in nuove avventure scegliendo anche delle vacanze alternative in cui si partecipa ad attività differenti, come balli di gruppo, escursioni e avventure.
Come si regala un viaggio? Anche se la maggior parte d [...]

Continua a leggere

Tutto quello che c’è da sapere sui voli senza destinazione

Le vacanze sono uno dei momenti preferiti dell’anno perché sono l’occasione di staccare la mente dalla routine, rilassarsi e dedicarsi a nuove attività.
Durante i mesi di lavoro più intensi ci rendiamo conto che pianificare le vacanze è molto difficile, perché bisogna far coincidere le ferie, con i voli e gli orari.
Non solo nostri, ma anche con quelli della persona che abbiamo accanto.
Per questo motivo le agenzie turistiche hanno portato alla n [...]

Continua a leggere